Autore Topic:   FAQ - Domande e Risposte sulla scuola  (Letto 13488 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Raffaele Viggiani

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 7.987
  • "Mi piace" ricevuti: 6164
FAQ - Domande e Risposte sulla scuola
« il: 24 Agosto 2013, 09:23:48 »
Aggiornamento: agosto 2018



In questa discussione, trovate una sintesi delle domande più frequenti che ricevo sulla scuola.

Ho pensato di riassumere qui di seguito le risposte alle suddette domande, di modo da creare una sezione di FAQ (Frequently asked questions).



Come sempre, rinnovo l'invito a ciascuno di voi.

Mi piace parlare personalmente con ciascuno di voi.
Per farlo o per fissare un appuntamento, nonché per qualsiasi dubbio, necessità, informazione, esigenza, potete senza alcun problema:
- contattami (telefonata, sms o WhatsApp) al numero 335 6284820 (rispondo direttamente io);
- scrivermi all'email segreteria@scuolanotarile.com (rispondo direttamente io).



Domande e Risposte


La scuola

D: quando è nata la scuola? chi l'ha fondata? chi sono i docenti?
R: trovi tutto nella pagina "Chi siamo"!

D: come faccio ad esser certo che la scuola mantenga quel che promette?
R: hai a tua disposizione diverse scelte:
1) chiedi a un tuo amico che ha già frequentato la scuola;
2) vieni ad una lezione o a un incontro di presentazione e constata di persona;
3) scrivimi all'email segreteria@scuolanotarile.com ed esponimi ogni tua necessità;
4) controlla i risultati raggiunti dalla scuola negli anni passati;
5) chiamami direttamente al numero 335 6284820 e discutiamo di persona del tuo percorso di studi e di ogni tuo eventuale dubbio;
6) credo che questa sia l'opzione migliore: leggi i commenti e i giudizi che gli studenti della scuola scrivono da quando la scuola è nata, e che trovi nella pagina "Dicono di noi".

D: qual è l'offerta formativa della scuola per l'anno accademico 2018-2019?
R: la trovi nell'apposita discussione cliccando qui.

D: è possibile partecipare a un incontro di presentazione?
R: certo. Nella pagina iniziale del sito trovi le date delle future presentazioni.
Inoltre, puoi sempre vedere integralmente la presentazione del nuovo anno accademico 2018-2019, cliccando qui.



Iscrizione

D: non sono ancora laureato, posso iscrivermi a scuola?
R: sì.

D: per iscrivermi a scuola devo anche essere iscritto a pratica notarile?
R: no, la pratica notarile non rileva per la scuola. Servirà invece maturare 18 mesi di pratica notarile per poter iscriversi al concorso notarile.

D: posso svolgere contemporaneamente pratica notarile e pratica da avvocato?
R: sì, nessun problema!

D: le Scuole di Specializzazione per le Professioni Legali (SSPL) sono utili o necessarie per lo studio del concorso notarile?
R: no, non servono per lo studio del concorso notarile. È consigliabile dedicarsi al concorso notarile frequentando una scuola appositamente dedicata al concorso notarile.



Il primo anno di Scuola

D: tra qualche mese dovrei laurearmi e vorrei capire qualcosa in più sul diritto notarile!
R: dai un'occhiata al Corso Introduttivo, potrebbe aiutarti.

D: in cosa consiste il Corso Introduttivo?
R: è una ripetizione ragionata e critica dell'intero sistema del diritto privato, con particolare attenzione agli aspetti di maggior interesse notarile; permette agli studenti di utilizzare proficuamente il periodo di tempo antecedente l'inizio del Corso Iniziale.
Il corso si tiene da marzo a giugno di ogni anno e serve ad utilizzare proficuamente il periodo di tempo primaverile, nell'attesa che parta il Corso Iniziale di settembre.

D: in cosa consiste il Corso Iniziale?
R: è il primo corso notarile che ti troverai ad affrontare nell'ambito del tuo percorso di studi; è pensato e strutturato con un'ottica sia redazionale (fin dalla prima lezione), sia teorica. Cliccando qui trovi la sua descrizione integrale.

D: è possibile frequentare il Corso Iniziale anche se lavoro?
R: per chi lavora, a partire dall'anno accademico 2016-2017, la Scuola organizza il Corso Iniziale - SNV for Workers ©®™. Si tratta della versione del Corso Iniziale adattata rispetto alle esigenze di chi dispone di poche ore settimanali, ma ciò nonostante desidera ardentemente coronare il suo sogno notarile. Cliccando qui trovi la sua descrizione.

D: io lavoro, ma non so quale dei due corsi scegliere.
R: se lavori, io sceglierei senza dubbi il Corso Iniziale - SNV for Workers ©®™.

D: ma non è che, per caso, nel corso per lavoratori studierò meno cose e sarò meno preparato?
R: il corso per lavoratori prevede alcune modifiche al normale percorso didattico. Questo deriva dall'esigenza, ineliminabile, di dover coniugare l'esigenze di studio con il minor tempo a disposizione. Ragion per cui: 1) l'assegno di studio è strutturato in maniera diversa (senza ovviamente eliminare nessuna parte fondamentale, ma alleggerendolo in quelle "voluttuarie" o di "approfondimento"); 2) nel corso teorico non vengono distribuiti materiali di approfondimento (per la stessa ragione sopra esposta); 3) le tracce del periodo casistico per chi lavora sono solo quelle in versione iniziale; 4) noi docenti programmiamo 4 incontri tutor nel corso dell'anno e contattiamo periodicamente voi studenti-lavoratori per controllare l'andamento del vostro personale percorso di studio.

D: potrei nel corso dell'anno cambiare idea e passare dal Corso Iniziale per lavoratori al Corso Iniziale (normale)?
R: certo, nessun problema! :)

D: nello studio per il concorso notarile, devo partire dal Corso Introduttivo o dal Corso Iniziale?
R: il Corso Iniziale è il primo vero corso notarile che affronterai (da settembre a luglio).
Ove però, prima di iniziare lo studio notarile, fossi interessato a ripetere il diritto privato (che è la base del diritto notarile) in maniera intelligente ed a guardarlo con gli "occhiali del notaio", il Corso Introduttivo (da aprile a luglio) ti aiuterà nel velocizzare il tuo percorso di studi e nell'impostare la tua preparazione.

D: notaio, se lei fosse al mio posto, che corsi sceglierebbe per il primo anno di studio?
R: mettendo da parte il Corso Introduttivo (che tra l'altro si svolge da aprile a luglio), per l'anno accademico che parte a settembre io sceglierei il Corso Iniziale (normale o per lavoratori) e il livello Iniziale del Corso di Tecnica Redazionale.

D: ho già frequentato un anno di un'altra scuola notarile, ma vorrei cambiare e iscrivermi alla SNV. Da che corso dovrei partire?
R: dal Corso Iniziale. A meno che tu non sia già in grado di redigere elaborati (quasi-)concorsuali, nel qual caso il corso giusto sarebbe quello Casistico intermedio.



Il secondo anno di Scuola

D: l'anno scorso ho frequentato il Corso Iniziale, che corso dovrei frequentare adesso?
R: il Corso Casistico intermedio.

D: non mi conviene magari ripetere il Corso Iniziale?
R: la risposta base è no. Poi è possibile che nell'anno passato qualcosa non ti abbia permesso di dedicarti con costanza e continuità allo studio, allora in quel caso potrebbe essere utile iscriversi al Corso Iniziale. Con la precisazione che, comunque, fin da gennaio si ripartirà con la redazione delle tracce, ragion per cui la parte di "ripetizione" sarebbe limitata al primo periodo teorico-redazionale (settembre-dicembre).



Il Corso Teorico del Venerdì

D: è già compreso nel Corso Iniziale?
R: sì.

D: posso iscrivermi al Corso Teorico anche se mi iscrivo al Corso Casistico?
R: sì.

D: il Corso Teorico è adatto anche a chi già studia da un po' di tempo?
R: sì. Il Corso Teorico non è un corso base base, di mera ripetizione istituzionale. È un corso nel quale illustreremo i principali istituti oggetto del nostro percorso di studi, seguendo l'ordine dell'assegno di studi (che parallelamente studieremo settimana dopo settimana), con costanti aggiornamenti di dottrina e giurisprudenza.
D'altro canto, non è nemmeno un corso specialistico su singoli istituti (per quello ci sono gli approfondimenti del Corso Casistico, il Corso di Tecnica Redazionale, nonché il Corso Teorico-Avanzato di Commerciale).



La scelta del Corso Casistico

D: le tracce del Corso Casistico cambiano ogni anno?
R: sì, sono sempre diverse.

D: l'anno scorso ho frequentato il Corso Iniziale ed ho scoperto di essere molto portato per la redazione degli elaborati. Pensavo di iscrivermi direttamente al Corso Casistico avanzato!
R: non te lo consiglio! Procederei in maniera graduale. Partendo dal Corso Casistico intermedio e, solo ove constatassi di non trovare difficoltà strada facendo, potresti pensare di passare al livello avanzato.

D: scrivo atti da un po' di anni, ma non è che mi senta proprio all'altezza!
R: allora parti dal Corso Casistico intermedio. L'approccio sarà più graduale, soft.

D: ogni settimana posso svolgere la traccia di livello che reputo più adatta alla mia preparazione?
R: sì, nessun problema. C'è un solo limite: non puoi svolgere una traccia di livello inferiore rispetto al corso a cui sei iscritto (se sei iscritto al Corso Casistico avanzato non puoi svolgere le tracce di livello intermedio).

D: posso cambiare il livello del Corso Casistico da intermedio ad avanzato, e viceversa?
R: sì, quando lo desideri. Sarà sufficiente inviarmi un'email.



Il Corso di Tecnica Redazionale

D: le tracce del Corso di Tecnica Redazionale cambiano ogni anno?
R: sì, sono sempre diverse.

D: posso iscrivermi al Corso di Tecnica Redazionale già dal primo anno oppure rischio di non essere in grado di affrontarlo?
R: il Corso di Tecnica Redazionale presenta due livelli di difficoltà, Iniziale ed Intermedio-Avanzato. Il livello Iniziale è strutturato appositamente per permettere agli studenti del primo anno di cimentarsi con la "tecnica redazionale".

D: posso iscrivermi al livello Iniziale del Corso di Tecnica Redazionale nel corso del mio secondo anno di studi?
R: certo.

D: l'anno scorso ho frequentato il Corso Iniziale e il livello Iniziale del Corso di Tecnica Redazionale; quest'anno mi conviene aggiungere al corso Casistico intermedio anche il livello Intermedio-Avanzato del Corso di Tecnica Redazionale?
R: io la ritengo la scelta migliore, sul presupposto che il tuo studio l'anno scorso sia stato fluido e costante.

D: l'anno scorso ho frequentato il livello Iniziale del Corso di Tecnica Redazionale; non sentendomi ancora pronto per il livello Intermedio-Avanzato, posso ripetere il livello Iniziale?
R: sì. Tra l'altro, come sopra scritto, le tracce cambiano ogni anno e, quindi, le esercitazioni verteranno su argomenti sempre differenti.



Gli altri corsi della Scuola

D: ho visto che la Scuola ha altri 3 corsi (Teorico-Avanzato di Commerciale, Tributario, Sensibilità concorsuale), oltre al Corso di Pratica notarile!
R: sì, confermo. Ce l'abbiamo messa tutta per realizzare qualcosa di bello e utile.

D: a cosa serve il Corso di Calligrafia?
R: il concorso notarile si svolge con carta e penna. La leggibilità di ciò che scrivi è fondamentale. Clicca qui per leggere com'è strutturato il corso.

D: dove posso leggere le descrizioni di tutti questi nuovi corsi?
R: le trovi nell'apposita discussione cliccando qui.

D: ho letto che la SNV divide i corsi in attivi e passivi. Che significa?
R: clicca qui.



Piano didattico complessivo della SNV

D: esiste un qualcosa che riassuma, più o meno, il percorso didattico complessivo che dovrò compiere?
R: sì. Trovi il piano didattico della SNV nell'apposita discussione, cliccando qui.



SNV Library

D: la SNV Library è una figata pazzesca!
R: Yeah! BCM :)

 


SimplePortal 2.3.3 © 2008-2010, SimplePortal