* Dubbi o informazioni?

Clicca qui per inviare un messaggio alla scuola o per chiedere qualsiasi informazione, oppure chiama il numero 335.6284820.
Se vuoi leggere le domande più frequenti relative alla scuola, clicca qui.

* Info sull'utente

 
 
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.

Vi do il mio benvenuto alla Scuola.

Queste poche righe vogliono essere un breve riassunto, un piccolo curriculum, della Scuola e della sua organizzazione.

Raffaele Viggiani     



La Scuola


La Scuola Notarile Viggiani è stata fondata nel mese di maggio 2010.

Il primo ciclo di lezioni è stato un modulo di 10 casi, svolti tra maggio e luglio 2010, partendo dalla piccola aula milanese di via Solari.

Dopo questo primo ciclo di lezioni, a partire dal mese di settembre 2010, è iniziato il primo Corso Casistico annuale, il quale è stato arricchito da due diverse simulazioni concorsuali di 3 giorni (una tenutasi il 14-15-16 settembre 2010 e l’altra il 24-25-26 gennaio 2011).

Nel mese di gennaio 2011, la Scuola ha inoltre organizzato un corso per la preparazione alle prove orali del concorso notarile bandito con D.D.G. 10 aprile 2008 (oggi il “Corso Orali" è giunto alla sua sesta edizione).

Da aprile 2011, è iniziato il Corso Sistematico-Redazionale (che ha oggi assunto il nome “Corso di Tecnica redazionale”), il cui obiettivo mi piace riassumere in quattro parole (“tecnica redazionale al microscopio”) e le cui correzioni individuali mirano a far crescere giuridicamente gli iscritti eliminando anche le minime imperfezioni di carattere redazionale.

Da settembre 2011, la Scuola ha organizzato un nuovo corso dedicato a coloro che muovono i primi passi nel mondo notarile.
Un Corso denominato “Iniziale", suddiviso in due periodi temporali, con l'aggiunta di due ulteriori corsi-moduli:
  • Periodo Teorico-Redazionale:
    nel primo periodo, da settembre a dicembre, si svolge un ciclo di lezioni durante le quali viene coniugata la teoria alla pratica; si tengono 24 lezioni di tre ore ciascuna (2 a settimana per 12 settimane) - 10 dedicate all'inter vivos, 9 al diritto commerciale e 5 al mortis causa - con cui illustriamo gli aspetti teorici più rilevanti dei principali istituti, studiandoli immediatamente e nella stessa lezione in ottica redazionale [come strutturare un atto; quali i formalismi (testimoni, fidefacienti, minorati, stranieri, etc etc); perché la clausola sul possesso si scrive in quel modo e qual è la differenza tra possesso giuridico e materiale godimento? la rinuncia all'ipoteca legale cos'è e in quali atti è necessaria e quando invece è superflua? qual è il significato di ogni clausola che si è soliti apporre nei verbali di assemblea societaria? come scrivere le clausole? quale ottica assumere nelle varie ipotesi che possono capitarci?].
    Lo studio svolto in questo modo permette di comprendere fin dall'inizio come affrontare i restanti istitutivi civilistici, di diritto commerciale e mortis causa, fa capire l'angolo visuale con cui andranno studiati e permette fin da subito di calarsi nell'ottica redazionale, che è quella rispetto alla quale all'inizio degli studi si incontrano le maggiori difficoltà.
    Prima di ogni lezione, inoltre, sono comunicati sul forum i materiali da approfondire e gli esercizi a casa da svolgere per arrivare alla lezione preparati, di modo che sia il più proficua possibile;
     
  • Periodo Casistico:
    nel secondo periodo, da gennaio a luglio, essendosi ormai calati nell'ottica redazionale, si è in grado di affrontare con più consapevolezza l'esercizio redazionale; ragion per cui, in questo secondo periodo temporale, gli iscritti al gruppo Iniziale si concentrano sul metodo casistico e affrontano settimanalmente le tracce da redigere a casa (in una versione con un grado di difficoltà a loro adatto), con relativa correzione individuale, personalizzata e integrale;
     
  • Corso di Pratica notarile:
    il cui obiettivo - prendendo atto del modo solitamente dispersivo e poco proficuo con cui i praticanti svolgono il loro periodo di pratica obbligatoria - è quello di svolgere, nel corso dell'anno, un ciclo di 12 lezioni settimanali che insegni e trasmetta agli studenti, in maniera efficace, diretta e senza perdite inutili di tempo, tutte quelle nozioni pratiche, giuridiche ed empiriche che normalmente (ma come sappiamo non sempre ciò avviene) dovrebbero apprendersi durante un periodo di pratica svolto a regola d'arte.
     
  • Corso Teorico del venerdì:
    con il quale - il venerdì mattina, da settembre fino a luglio - viene portata avanti la spiegazione dell'intero programma di studio annuale, passo dopo passo, settimana dopo settimana.
    Si assegna anticipatamente l'intero programma di studio con l'indicazione dei testi e delle pagine da studiare ogni settimana, ed ogni venerdì si spiega e si approfondiscono le pagine più rilevanti ed importanti di quella settimana di studio.
    Il tutto - oltre a facilitare e condurre nello studio quotidiano, perché verranno resi semplici e facilmente comprensibili anche gli istituti ed i concetti complessi - permetterà subito di concentrare la propria attenzione sugli aspetti teorici più significativi, evitando di perdere tempo sulle cose/teorie meno decisive e dando la possibilità di focalizzare immediatamente gli argomenti concorsualmente più rilevanti.
    Le lezioni teoriche saranno svolte, da un punto di vista didattico, in maniera innovativa: insegneremo un approccio "notarile" alla teoria, spiegheremo come "usare il codice civile" per memorizzare le varie tesi, cercheremo di plasmare la vostra forma mentis abituandovi fin da subito a non smarrirvi in ragionamenti teorici fini a se stessi, vi aggiorneremo rispetto alle ultime posizioni della dottrina e della giurisprudenza (di modo da compiere anche un'opera di adeguamento dei manuali alle novità medio tempore intercorse), non perderemo tempo nella costruzione di sovrastrutture mentali inutili, andremo dritti al punto.
    In sintesi: renderemo lineare e scorrevole l'intero programma, vi aiuteremo a costruire il vostro sistema giuridico mentale e vi trasmetteremo un metodo di studio completo, di modo da darvi tutti gli strumenti per evitare di vagare senza meta nel mare magnum del diritto notarile.
Successivamente, a partire dalla primavera del 2012, la Scuola ha istituito il “Corso Introduttivo" (unico nel suo genere in Italia) - che si svolge da maggio a luglio di ogni anno - con il quale ci si pone l'obiettivo di fungere da anello di collegamento tra il mondo universitario e il diritto notarile, sfruttando i mesi antecedenti l'inizio del "corso iniziale" al fine di "ripetere tutto il diritto privato, visto con gli occhiali del notaio".

Da ottobre 2013, inoltre, la Scuola organizza 6 incontri annuali (uno ogni 45 giorni circa), denominati Gli Aggiornamenti della SNV©®™, in cui viene dato conto delle novità e degli aspetti giuridici di maggior interesse intervenuti medio tempore, commentando gli articoli di dottrina più recenti e rilevanti, le sentenze più importanti, gli studi e i quesiti del CNN di maggior rilievo concorsuale, nonché qualsiasi altro materiale rilevante ai fini dello studio notarile.

Con l’anno accademico 2015-2016, con l’obiettivo di alzare ulteriormente il livello della didattica e la qualità complessiva della Scuola, sono stati istituiti 3 nuovi corsi:
  • Corso Teorico-Avanzato di Commerciale:
    con l’obiettivo di approfondire gli argomenti più “notarili”, più “concorsuali” e più “ostici”, cercando di restituirne una visione sistematica, chiara e limpida.
    L’idea è quella di sviluppare delle lezioni complete e semplici, schematiche e innovative, che affrontino diversi istituti di interesse notarile e che ripercorrano le tematiche di interesse notarile partendo dalle corrette chiavi di lettura.
    L’obiettivo finale è quello di comprendere i meccanismi che animano il diritto commerciale e la sua continua e incessante contrapposizione di interessi. E compiremo questo viaggio adottando un taglio notarile e concreto, con costanti riferimenti alle massime, alla prassi, alle sentenze più importanti e agli orientamenti di maggior rilievo;
     
  • Corso di Tributario:
    la prassi notarile è interamente incentrata sull’aspetto fiscale.
    Il più delle volte, i clienti non stipulano quel determinato atto perché rappresenta l’ideale soluzione civilistica o commercialistica al loro problema, ma semplicemente perché costituisce la soluzione fiscalmente più conveniente al loro agire.
    L’obiettivo del nostro corso sarà quello di fornire - a chi studia per il concorso e/o lavora in studio notarile - un bagaglio completo relativamente a tutte le tematiche notarili di Diritto tributario, il tutto con un taglio fortemente pratico e concreto, consentendo così di avvicinarsi a quello che rappresenta un aspetto molto affascinante, ma complesso, della professione notarile;
     
  • Corso di Sensibilità concorsuale:
    ci eserciteremo specificatamente sulla “sensibilità alla traccia”, stuzzicheremo una semplicità di approccio alla soluzione, velocizzeremo i meccanismi di comprensione dei quesiti concorsuali, comprenderemo come la Commissione ragiona e cosa vuole dal candidato.
    Lo faremo mediante brevi tracce (di 5-6 righe), singoli quesiti giuridici immediati, clausole da scrivere “al volo”, richieste particolari della Commissione e problematiche di confronto tra diverse soluzioni adottabili.
    La lezione sarà socratica. Ci sarà un continuo confronto tra me e voi, tra voi e me. Discuteremo di cosa vi aspettate dalla traccia e di cosa si aspetta la Commissione da voi. Di come soddisfare le sue richieste.
    Con l’obiettivo finale di semplificare il nostro ragionamento, compiendo un ulteriore e decisivo passo verso la massimizzazione delle proprie possibilità di vittoria finale.
     
Con l’anno accademico 2016-2017, sono stati attivati due nuovi corsi:
  • Corso Iniziale - SNV for Workers ©®™:
    una versione del Corso Iniziale pensata e tagliata, come un abito sartoriale, in base alle esigenze di chi lavora durante la settimana e ha, quindi, meno tempo da poter dedicare allo studio e alla tecnica redazionale.
    L’assegno di studio sarà adattato in base alle ore a disposizione, la difficoltà delle esercitazioni sarà maggiormente graduata e vi sarà un tutor ad personam al fine di controllare che i progressi dello studente-lavoratore procedano nel verso giusto.
    L’obiettivo è quello di permettere a chi lavora di superare lo scoglio del primo anno nella maniera più produttiva possibile, senza che le ansie quotidiane del lavoro prendano il sopravvento, strutturando il corso in maniera intelligente e guidando per mano il discente di modo che sappia di avere me e la SNV su cui poter contare;
     
  • Corso di Calligrafia:
    in un concorso che si svolge con la penna in mano, la leggibilità della propria grafia è un aspetto determinante, decisivo, che può fare la differenza.
    Mi è capitato tantissime volte di non essere in grado di leggere la scrittura di uno studente. Immaginate che lo stesso capiti al concorso: il commissario legge l’elaborato, si blocca, ci riprova, chiede aiuto agli altri, rallentano, si perde il ritmo. Insomma, succede tutto quello che non dovrebbe succedere.
    I commissari sono essere umani e, come tutti, si infastidiscono non comprendendo la scrittura di colui che dovrebbero giudicare.
    L’obiettivo del nostro corso - coadiuvati da una dei migliori docenti italiani in materia - sarà quello di migliorare la grafia degli studenti, lavorando sui concetti basilari della grafia, di modo che quando il vostro tema verrà preso in mano dai commissari, la loro lettura sia il più scorrevole possibile.
     
Con l’anno accademico 2019-2020, è stata riorganizzata la didattica dei Corsi di Approfondimento:
  • Corso di Approfondimento di Commerciale:
    il Corso Teorico-Avanzato di Commerciale cambia nome e assume quello di Corso di Approfondimento di Commerciale (proprio perché non è un qualcosa di avanzato-difficile-complicato, bensì un approfondimento di ciò che si studia inizialmente nel programma);
     
  • Corso di Approfondimento di Inter Vivos:
    all’Approfondimento di Commerciale si aggiunge, quale corso autonomo, quello di Inter Vivos, con l’obiettivo (anche in questo caso) di approfondire gli argomenti più “notarili”, più “concorsuali” e più “ostici”, cercando di restituirne una visione sistematica, chiara e limpida.
    L’idea è quella di sviluppare delle lezioni complete e semplici, schematiche e innovative, che affrontino diversi istituti di interesse notarile e che ripercorrano le tematiche di interesse notarile partendo dalle corrette chiavi di lettura.
    L’obiettivo finale è quello di comprendere e metabolizzare il sistema Inter Vivos. Il taglio che adotteremo sarà notarile e concreto, con costanti riferimenti alla prassi e alle problematiche più attuali, alle sentenze più importanti e agli orientamenti di maggior rilievo.
     


Riassumendo.

Attualmente la Scuola organizza tredici diverse tipologie di corso:
  • Corso Introduttivo, che si svolge da maggio a luglio di ogni anno, il cui scopo è quello di guidare laureandi e neolaureati in una ripetizione "ragionata" del diritto privato, il tutto con un taglio tipicamente notarile (e con un'impronta immediatamente pratico-redazionale), al fine di essere in grado di intraprendere nel migliore dei modi il successivo e vero studio del diritto notarile (che avverrà con il "corso iniziale");
     
  • Corso Iniziale (è il corso da cui partire per chi desidera muovere i primi passi nel mondo notarile, e che trovate sopra esposto in maggiore dettaglio);
     
  • Corso Iniziale - SNV for Workers ©®™ (è il corso da cui partire per chi desidera muovere i primi passi nel mondo notarile e nel contempo lavora durante la settimana, e che trovate sopra esposto in maggiore dettaglio);
     
  • Corso Teorico (con il quale, nell’arco dell’intero anno, analizziamo teoricamente tutti i principali argomenti di teoria, approfondendoli e studiandoli anche alla luce delle più recenti opinioni dottrinali e giurisprudenzali, e che trovate sopra esposto in maggiore dettaglio);
     
  • Corso Casistico (ma non solo casistico), le cui lezioni sono integralmente tenute da me (grazie al quale - con cadenza settimanale - ci si confronta con una traccia e ci si allena nella sua redazione, oltre ad approfondire anche teoricamente, con il supporto di materiali di dottrina e giurisprudenza, gli aspetti e le tematiche più salienti del caso svolto); il corso è svolto con due diversi livelli di difficoltà (semplificato ed avanzato);
     
  • Corso di Pratica notarile, le cui lezioni vi porteranno come per magia all’interno di uno studio notarile e - con un ciclo di 12 lezioni settimanali - vi insegneremo tutti quei dettagli di natura pratica e teorica (che spesso si maturano solo con l’esperienza) che normalmente avreste dovuto o dovreste apprendere (ma come sappiamo non sempre ciò avviene) durante il periodo di pratica notarile, così da accelerare il vostro percorso di crescita;
     
  • Corso di Tecnica redazionale, con il quale vengono affrontati - con cadenza settimanale - singoli e importanti istituti del codice civile (ad es.: la vendita di cosa altrui, la transazione, il mutuo dissenso, la cessione d'azienda, differenti tipologie di verbali societari, operazioni straordinarie), il tutto in un'ottica prevalentemente redazionale, di modo da analizzare le singole clausole necessarie per ogni operazione contrattuale-societaria e, quindi, essere in grado di giustificare redazionalmente ciò che dapprima sarà illustrato da un punto di vista teorico;
     
  • Corso di Approfondimento di Commerciale, le cui lezioni hanno l’obiettivo di approfondire gli argomenti più “notarili”, più “concorsuali” e più “ostici”, cercando di restituirne una visione sistematica, chiara e limpida. L’idea è quella di sviluppare delle lezioni complete e semplici, schematiche e innovative, che affrontino diversi istituti di interesse notarile e che ripercorrano le tematiche di interesse notarile partendo dalle corrette chiavi di lettura. L’obiettivo finale è quello di comprendere i meccanismi che animano il diritto commerciale e la sua continua e incessante contrapposizione di interessi, il tutto adottando un taglio notarile e concreto, con costanti riferimenti alle massime, alla prassi, alle sentenze più importanti e agli orientamenti di maggior rilievo;
     
  • Corso di Approfondimento di Inter Vivos, le cui lezioni hanno l’obiettivo di approfondire gli argomenti più “notarili”, più “concorsuali” e più “ostici”, cercando di restituirne una visione sistematica, chiara e limpida. L’idea è quella di sviluppare delle lezioni complete e semplici, schematiche e innovative, che affrontino diversi istituti di interesse notarile e che ripercorrano le tematiche di interesse notarile partendo dalle corrette chiavi di lettura. L’obiettivo finale è quello di comprendere i meccanismi che animano il diritto degli atti tra vivi, il tutto adottando un taglio notarile e concreto, con costanti riferimenti alla prassi e alle problematiche più attuali, alle sentenze più importanti e agli orientamenti di maggior rilievo;
     
  • Corso di Tributario, con il quale affronteremo tutti gli argomenti fiscali di interesse notarile (sviluppando l’imposta di registro e tutte le altre tematiche rilevanti), di modo da accrescere il bagaglio di chi studia per il concorso o lavora in uno studio, così da acquisire una specifica competenza nella materia che più di ogni altra rileva nella prassi quotidiana degli studi notarili;
     
  • Corso di Sensibilità concorsuale, mediante il quale alleneremo la “sensibilità alla traccia”, quell’elemento che il più delle volte è decisivo e fondamentale nella vittoria finale del concorso; con esercizi mirati, specifici e pensati ad hoc; con l’obiettivo finale di massimizzare le proprie possibilità di conquista del sigillo;
     
  • Corso di Calligrafia, con il quale svolgeremo un training intensivo di rieducazione alla bella grafia, di controllo del gesto e leggibilità della scrittura personale, correggendo postura del corpo e prensione della penna, di modo da evitare che in sede concorsuale i commissari possano bloccarsi o indispettirsi di fronte a una scrittura “poco” leggibile;
     
  • Corso per la preparazione alla Prova Orale del concorso notarile (in collaborazione con il notaio Giovanni Santarcangelo).
In più, vi ricordo, vi sono gli Aggiornamenti della SNV©®™, incontri periodici di aggiornamento sulle ultime novità del mondo notarile.




Fondatore e Direttore


Fondatore e Direttore della Scuola sono io, Raffaele Viggiani, nato a Cosenza il 26 ottobre 1977, vincitore del concorso notarile bandito con D.D.G. 10 luglio 2006, nominato notaio a Lecco (Distretti Notarili Riuniti di Como e Lecco) con D.M. 21 aprile 2011 e oggi, in seguito a trasferimento con D.D. 22 settembre 2017, notaio a Milano.

Mi sono laureato in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano, con la votazione di 110 Lode/110.

Nel 2007 ho conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Diritto privato presso l’Università di Pisa, Ciclo XVIII.



In ambito universitario ho assunto le seguenti qualifiche:

Ricercatore di Diritto commerciale presso l’Università della Calabria, a partire dall’anno accademico 2015-2016;

Professore a contratto di "Contratti e Garanzie dei crediti" nella Scuola di Diritto Italiano ed Europeo presso la Facoltà di Diritto e Amministrazione dell'Università di Varsavia, negli anni accademici 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015 e 2015-2016;

Professore a contratto di Diritto commerciale (corso progredito), presso l'Università della Calabria, negli anni accademici 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014 e 2014-2015.

* * *

Investigador Visitante presso la Facultad de Derecho dell’Università di Buenos Aires (ottobre 2015);

Visiting Researcher presso l’Institut für ausländisches und internationales Privat- und Wirtschaftsrecht dell’Università di Heidelberg (agosto 2014, luglio-agosto 2015 e luglio-agosto 2016).

* * *

Docenza nel corso di Diritto notarile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Milano, cattedra del prof. Augusto Chizzini e del prof. Giuseppe Rescio, negli anni accademici 2016-2017, 2017-2018 e 2018-2019;

Docenza nel seminario di Introduzione all’attività notarile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica di Milano, cattedra del prof. Augusto Chizzini e del prof. Giuseppe Rescio, nell’anno accademico 2015-2016;

Incaricato di esercitazioni in Diritto commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica di Milano, cattedra del prof. Pietro Abbadessa, negli anni accademici 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013 e 2013-2014;

Cultore della materia presso le Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica (sedi di Milano e Piacenza), nelle seguenti discipline:
- Diritto commerciale, Diritto dei mercati finanziari, Diritto privato comparato (prof. Andrea Perrone), nell’anno accademico 2006-2007;
- Diritto commerciale (prof. Giuseppe Benedetto Portale), negli anni accademici 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010 e 2010-2011;
- Diritto commerciale (prof. Pietro Abbadessa), dall’anno accademico 2007-2008 all’anno accademico 2014-2015.



Nel mese di dicembre del 2002 ho sostenuto l’esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato, classificandomi al 2° posto nella mia Corte d’Appello. Dal mese di maggio 2004 fino al mese di giugno 2011, sono stato iscritto presso l’Albo degli Avvocati dell'Ordine di Cosenza.

Sono risultato vincitore:
del concorso notarile bandito con D.D.G. 10 luglio 2006, i cui scritti si sono tenuti il 24-25-26 ottobre 2007 e del quale ho sostenuto la prova orale nel mese di ottobre 2009 (qui la graduatoria);
del concorso notarile bandito con D.D.G. 10 aprile 2008, i cui scritti si sono tenuti l’11-12-13 marzo 2009 e del quale ho sostenuto la prova orale nel mese di marzo 2011 (qui la graduatoria).



Sono autore di due monografie:
• Raffaele Viggiani, La revoca della delibera di trasformazione, 2010;
• Raffaele Viggiani, Teoria giuridica dell’invalidità tra norme imperative, nullità e interessi sottostanti. Dal diritto civile al diritto privato dell’impresa, 2010.

Articoli:
Le notariat latin et le futur de l'harmonisation au niveau communautaire, in Forum Europäisches Erbrecht und Notariat, in GPR, 2011, p. 2 ss.

Commenti in opere collettanee:
Commento agli artt. 2393, 2393bis, 2400, 2409duodecies, 2409quaterdecies, 2409septiesdecies, 2434 c.c., in Codice civile commentato, Commento alle novità normative. Giurisprudenza, Aggiornamento alla I Edizione, a cura di G. Alpa e V. Mariconda, Ipsoa, 2006;
Scissione con assegnazione di beni aventi valore (contabile e/o economico) negativo, in Glossario di giurisprudenza notarile, a cura di J. Balottin e L. Mambelli, Giuffrè, 2013;
Commento all’art. 2328 c.c., in Codice delle Società per Azioni, a cura di P. Abbadessa e Giuseppe B. Portale, Giuffrè, 2016;
Commento all’art. 2329 c.c., in Codice delle Società per Azioni, a cura di P. Abbadessa e Giuseppe B. Portale, Giuffrè, 2016;
Commento all’art. 2330 c.c., in Codice delle Società per Azioni, a cura di P. Abbadessa e Giuseppe B. Portale, Giuffrè, 2016;
La costituzione della società, in Costituzione, modificazioni dell’atto costitutivo e operazioni sul capitale sociale, tomo I, collana Pratica professionale - Società di capitali diretta da R. Rordorf, Giuffrè, 2018;
L’atto costitutivo, in Costituzione, modificazioni dell’atto costitutivo e operazioni sul capitale sociale, tomo I, collana Pratica professionale - Società di capitali diretta da R. Rordorf, Giuffrè, 2018;
Lo statuto, in Costituzione, modificazioni dell’atto costitutivo e operazioni sul capitale sociale, tomo I, collana Pratica professionale - Società di capitali diretta da R. Rordorf, Giuffrè, 2018;
Il controllo notarile e omologatorio, in Costituzione, modificazioni dell’atto costitutivo e operazioni sul capitale sociale, tomo I, collana Pratica professionale - Società di capitali diretta da R. Rordorf, Giuffrè, 2018;
L’atto costitutivo, in Le società a responsabilità limitata, a cura di C. Ibba e G. Marasà, Giuffrè, in corso di pubblicazione.

Codici:
Codice civile (con richiami e rinvii sistematici), LaTribuna, 2019;
Codice notarile (minor), LaTribuna, 2019;
Codice notarile (maior), LaTribuna, 2019.

Curatele:
Curatore della collana “Officina del Diritto - Il Notaio”, edita da Giuffrè, a partire dall’anno 2014, per la quale sono stati finora pubblicati i seguenti volumi:
• Alessandro De Gregori, Modificazione soggettive del rapporto obbligatorio, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2014;
• Federico Mottola Lucano, L’aumento a pagamento del capitale sociale, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2014;
• Francesco Buonerba-Elena Zappone, Le menzioni urbanistiche negli atti notarili, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2014;
• Francesco Buonerba-Elena Zappone, Le menzioni non urbanistiche negli atti notarili, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2014;
• Cristina Grassi, La posizione del terzo nel rapporto contrattuale, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2015;
• Yari Pancrazi, La trasformazione degli enti, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2015;
• Rossella Cardone, La fusione delle società, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2016.



Sono stato relatore ai seguenti seminari/convegni:

• seminario: La compravendita immobiliare: questioni di natura civilistica, amministrativa, contabile e fiscale
titolo dell'intervento: Forma e pubblicità dell'atto di compravendita
organizzato da: Studio Legale Frau-Ruffino-Verna
luogo e data: Milano, 11 novembre 2011

• seminario: La circolazione di quote di S.r.l.
titolo dell'intervento: Il punto di vista del notaio
organizzato da: Studio Legale Frau-Ruffino-Verna
luogo e data: Milano, 25 novembre 2011

• convegno: Patto di famiglia, divisioni e donazioni
titolo dell'intervento: La tutela della legittima e gli strumenti negoziali per la sistemazione del patrimonio
organizzato da: Synergia Formazione S.r.l.
luogo e data: Milano, 2 marzo 2012

• convegno: L'impresa di famiglia alla prova del passaggio generazionale: l'importanza della pianificazione
titolo dell'intervento: La programmazione del passaggio generazionale mediante l’utilizzo di clausole statutarie, patti sociali e parasociali
organizzato da: Collegio Notarile dei Distretti Riuniti di Como e Lecco
luogo e data: Erba (CO), 18 maggio 2012

• convegno: La trasmissione dei patrimoni - Tecniche legali nelle strategie fiscali e nella prevenzione del contenzioso
titolo dell'intervento: Il passaggio generazionale dell’azienda: clausole statutarie atte a definire gli equilibri familiari e il controllo sulla gestione
organizzato da: Synergia Formazione S.r.l.
luogo e data: Mestre (VE), 20 giugno 2013

• convegno: Operazioni straordinarie e di riorganizzazione societaria
titolo dell'intervento: Le semplificazioni in materia di documentazione nella fusione e nella scissione
organizzato da: Synergia Formazione S.r.l.
luogo e data: Milano, 7 novembre 2013

• convegno: Riflessioni su successioni e donazioni
titolo dell'intervento: La diseredazione
organizzato da: Consigli Notarili distrettuali di Latina, Frosinone e Cassino
luogo e data: Arce (FR), 15 novembre 2013

• master: Appalti e contratti pubblici (novembre 2013 - ottobre 2014)
titolo dell'intervento: Le forme di stipulazione del contratto. La stipula del contratto: profili civilistici
organizzato da: Politecnico di Milano
luogo e data: Milano, 10 maggio 2014

• convegno: Società in movimento e nuove frontiere del diritto successorio
titolo dell'intervento: Successione nell’impresa, in particolare il patto di famiglia
organizzato da: Comitato dei Notariati Lombardo e Ticinese
luogo e data: Campione d’Italia (CO), 24 ottobre 2014

• convegno: Delibere assembleari e consiliari - aspetti operativi e profili di responsabilità
titolo dell'intervento: Le delibere consiliari: disciplina e ruolo del presidente
organizzato da: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano
luogo e data: Milano, 31 ottobre 2014

• convegno: Le alternative alla vendita in tempo di crisi
titolo dell'intervento: Analisi trasversale e tecniche redazionali delle figure alternative alla vendita
organizzato da: Comitato Notarile Interdistrettuale della Liguria
luogo e data: Finale Ligure (SV), 29 novembre 2014

• master: Naturopatia
titolo dell’intervento: Legislazione ed etica professionale in tema di naturopatia
organizzato da: SIMO - Scuola Italiana di Medicina Olistica
luogo e data: Milano, 22 febbraio 2015

• convegno: Problemi civilistici vecchi e nuovi - applicazioni pratiche
titolo dell'intervento: La reciprocità
organizzato da: Consigli Notarili distrettuali di Latina, Frosinone e Cassino
luogo e data: Arce (FR), 12 giugno 2015

• seminario: Approfondimenti di diritto societario
titolo dell’intervento: Azioni e altri strumenti finanziari partecipativi
organizzato da: Studio Legale Withers
luogo e data: Milano, 18 giugno 2015

• seminario: Aggiornamenti in materia di diritto civile, societario, bancario e processuale
titolo dell’intervento: Le operazioni straordinarie e gli orientamenti della prassi
organizzato da: Studio Legale K&L Gates
luogo e data: Milano, 3 luglio 2015

• master: Appalti e contratti pubblici (novembre 2014 - ottobre 2015)
titolo dell'intervento: Le forme di stipulazione del contratto. La stipula del contratto: profili civilistici
organizzato da: Politecnico di Milano
luogo e data: Milano, 4 luglio 2015

• seminario: Approfondimenti di diritto societario
titolo dell'intervento: L’aumento di capitale e i versamenti dei soci
organizzato da: Studio Legale Withers
luogo e data: Milano, 10 novembre 2015

• seminario: Aggiornamenti in materia di diritto societario
titolo dell'intervento: Il ruolo dell’autonomia privata nelle operazioni di trasformazione, fusione e scissione
organizzato da: Lombardi Molinari Segni - Studio Legale
luogo e data: Milano, 20 novembre 2015

• seminario: Approfondimenti di diritto societario
titolo dell'intervento: Amministrazione e controllo
organizzato da: Studio Legale Withers
luogo e data: Milano, 15 dicembre 2015

• seminario: Digital Afterlife and Succession in Digital Assets
unico relatore
organizzato da: Sicilianuzzi & Friends
luogo e data: Milano, 25 febbraio 2016

• master: Naturopatia
titolo dell’intervento: Legislazione ed etica professionale in tema di naturopatia
organizzato da: SIMO - Scuola Italiana di Medicina Olistica
luogo e data: Milano, 6 marzo 2016

• convegno: Uno sguardo al futuro
titolo dell’intervento: Eredità digitale e blockchain: fantascienza o realtà?
organizzato da: Asign - Associazione Italiana Giovani Notai
luogo e data: Roma, 15 aprile 2016

• talk: Open Day della Facoltà di Giurisprudenza
titolo dell’intervento: La passione per il diritto
Link: https://vimeo.com/vijus/passione-per-il-diritto
organizzato da: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
luogo e data: Milano, 26 novembre 2016

• master: Naturopatia
titolo dell’intervento: Legislazione ed etica professionale in tema di naturopatia
organizzato da: SIMO - Scuola Italiana di Medicina Olistica
luogo e data: Milano, 29 gennaio 2017

• talk: TedxCosenza - Brain Drain
titolo dell’intervento: La poesia è tutto
Link: https://vimeo.com/vijus/la-poesia-es-todo#t=23s
organizzato da: TedxCosenza (https://www.ted.com/tedx/events/19418)
luogo e data: Cosenza, 23 febbraio 2017

• seminario: Legal Writing Course - Corso di tecniche di scrittura giuridica
titolo dell’intervento: La logicità della struttura redazionale (redazione guidata di un parere di diritto civile)
organizzato da: ELSA - The European Law Students’ Association
luogo e data: Milano, 15 marzo 2017

• master: Diritto delle crisi di impresa
titolo dell’intervento: Gli aspetti notarili e tributari del fallimento
organizzato da: Scuola di Alta Formazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Calabria e Basilicata
luogo e data: Università della Calabria (Arcavacata, CS), 12 maggio 2017

• seminario: Blockchain & Bitcoin in Italia: quali opportunità e sfide per le “nuove monete” nel nostro paese
titolo dell’intervento: 1) Blockchain & Bitcoin for dummies; 2) Applicazioni in tema di real estate
organizzato da: Bocconi Alumni Association
luogo e data: Università Bocconi (Milano), 25 maggio 2017

• fireside chat: We are hosting Raffaele Viggiani (Scuola Notarile Viggiani) (link)
titolo dell’intervento: 1) Intro Scuola Notarile; 2) Law and Economics; 3) (Bitcoin and) Blockchain; 4) Smart Contracts
organizzato da: Startup Grind (powered by Google for Entrepeneurs)
luogo e data: Università della Calabria (Cosenza), 22 settembre 2017

• master: Corporate governance
titolo dell’intervento: Profili giuridici delle start-up innovative
organizzato da: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
luogo e data: Milano, 20 febbraio 2018

• convegno: Problematiche attuali in tema di donazione
titolo dell’intervento: La donazione alla luce dei recenti interventi della Cassazione a Sezioni Unite
organizzato da: Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza e Fondazione Scuola Forense della Provincia di Cosenza
Luogo e data: Cosenza, 21 aprile 2018

• seminario: Crypto-Practice, dalla poetica alla poietica
unico relatore
organizzato da: Sicilianuzzi & Friends
luogo e data: Milano, 23 aprile 2018

• convegno: Delibere assembleari e consiliari: aspetti operativi e profili di responsabilità
titolo dell'intervento: Le delibere consiliari: disciplina e ruolo del presidente
organizzato da: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano
luogo e data: Milano, 18 maggio 2018

• seminario: Le operazioni straordinarie - Fattispecie, diritti dei soci, pubblicità
unico relatore
organizzato da: Università degli Studi di Milano-Bicocca
luogo e data: Milano, 6 giugno 2018

• conferenza: La biblioteca giuridica professionale nell’era digitale
organizzato da: LaTribuna Editore
luogo e data: Milano, 11 giugno 2018

• master: Corporate governance
titolo dell’intervento: PMI e start-up innovative
organizzato da: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
luogo e data: Milano, 22 febbraio 2019

• convegno: Blockchain e valute virtuali: profili giuridici e opportunità per professionisti
titolo dell’intervento: Il conferimento di valute virtuali
organizzato da: Bocconi Alumni Association
luogo e data: Università Bocconi (Milano), 19 marzo 2019

• seminario: Dalla Sovrana al Bitcoin - Utilizzabilità e prospettive delle criptovalute
unico relatore
organizzato da: Dottorato in Scienze Giuridiche
luogo e data: Università di Bologna, 27 marzo 2019



Ho collaborato con il quotidiano ItaliaOggi negli anni 2013 e 2014.

Quali lingue straniere, parlo l’inglese e lo spagnolo.




Collaborano con la Scuola


A partire dal corso per la preparazione alle prove orali, organizzato nel mese di gennaio 2011, collabora con la Scuola il notaio Giovanni Santarcangelo.

Mi limiterò ad elencare solo alcuni passaggi della sua lunga carriera, in quanto ritengo che la professionalità, la sconfinata preparazione, l'amore per la didattica, la piacevolissima umanità e disarmante disponibilità del notaio Santarcangelo parlino da sole.

Da un punto di vista didattico:
- dal 1977 al 1992, ha insegnato presso la Scuola Pugliese di Notariato "V. Stifano" (Bari);
- dal 2002 al 2006, ha insegnato presso la Scuola di Notariato della Lombardia "Federico Guasti" (Milano), oltre ad aver tenuto diversi corsi privati;
- è stato relatore in diversi convegni organizzati da Synergia Formazione s.r.l. e Paradigma s.r.l.



Il notaio Santarcangelo è inoltre autore di numerose pubblicazioni (sia monografiche sia sotto forma di articoli o saggi).

Tra i suoi tanti scritti, mi preme ricordare solo i più famosi:
- Formalità urbanistiche negli atti tra vivi, Utet, 2019 (link al sito WKI);
- Forma e clausole degli atti notarili, Utet, 2018 (link al sito WKI);
- La tassazione degli atti notarili, IV edizione, Utet, 2018 (link al sito WKI);
- Tassazione delle successioni e donazioni, Utet, 2017 (link al sito WKI);
- Le formalità immobiliari negli atti notarili, Utet, 2015 (link al sito WKI);
- La compravendita immobiliare, Giuffrè, 2014 (link al sito Giuffrè);
- Volontaria giurisdizione, in Formulario notarile commentato diretto da Gaetano Petrelli, Volume V, Giuffrè, 2008;
- Il procedimento disciplinare a carico dei notai, Giuffrè, 2007;
- La forma degli atti notarili, Stamperia Nazionale, 2006 (terza edizione);
- La forma del testamento, in Testamento e patti successori a cura di Luca Iberati, Zanichelli, 2006;
- L’atto costitutivo di s.r.l., Giuffrè, 2003;
- La compravendita, Giuffrè, 2000;
- La volontaria giurisdizione, Giuffrè, 2000-2006, opera in 4 tomi di cui il quarto dedicato al regime patrimoniale dei coniugi.



All’interno della scuola, nell’arco di questi anni:
- ha tenuto con me il Corso Introduttivo negli anni accademici 2011-2012 e 2012-2013;
- ha tenuto le lezioni Inter Vivos del modulo teorico-redazionale (settembre-dicembre) del Corso Iniziale negli anni accademici 2011-2012 e 2012-2013;
- è stato docente delle lezioni Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale (anni 2011, 2012 e 2013);
- ha svolto insieme a me otto edizioni del Corso Orali (2011, 2012, aprile 2013, ottobre 2013, 2014, 2016, 2018 e 2019).

Oggi continua a collaborare con la scuola come docente - insieme a me e a Guido - del Corso Orali.



* * *



Sei anni fa, ad agosto 2013, vi presentavo due nuovi docenti, ex allievi della scuola: Paola Avondola e Federico Mottola Lucano.

L’esperienza insieme è stata e continua a essere favolosa.
Ci siamo trovati fin da subito alla perfezione.
La didattica della scuola ha beneficiato tanto del loro apporto.

E da settembre 2019 inizia il loro settimo anno di docenza presso la Scuola :)




Paola Avondola è una persona rara.

Ha un animo delicato e puro. Una sensibilità fuori dal comune. Un rigore scientifico come non se ne trovano più in giro. Una giurista vera. E le brillano sempre gli occhi.

Paola si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, con la votazione di 110 Lode/110.

Ha vinto due concorsi notarili, banditi rispettivamente con D.D.G. 28 dicembre 2009 e con D.D.G. 27 dicembre 2010 (sostenendo gli orali del primo il 24 ottobre 2012) ed è stata nominata notaio nella ridente cittadina di Locate di Triulzi (Distretti Notarili Riuniti di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese) con D.M. 19 luglio 2013.

Nel 2010 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Diritto civile presso l’Università degli Studi di Milano, Ciclo XXI, con una tesi dal titolo L’atto di destinazione (art. 2645ter c.c.) e la causa negoziale.

In ambito universitario ha assunto le seguenti qualifiche:
Cultore della materia e Incaricata di esercitazioni in Diritto privato (prof. Claudio Delitala), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano - Bicocca, negli anni accademici 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000;
Cultore della materia e Incaricata di esercitazioni in Diritto privato (prof. Gianroberto Villa), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, dall'anno accademico 2000-2001 all'anno accademico 2009-2010;
Cultore della materia e Incaricata di esercitazioni in Diritto privato (prof. Ugo Carnevali), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, dall'anno accademico 1997-1998 e tuttora in corso;

Docente del corso di perfezionamento "I contratti turistici. Obblighi e responsabilità degli operatori turistici" presso l'Università degli Studi di Milano, negli anni accademici 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003 e 2004-2005;

Docente del corso di perfezionamento "Biotecnologia e Procreazione. Responsabilità civile e tutela risarcitoria" presso l'Università degli Studi di Milano, negli anni accademici 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 e 2004-2005;

Professore a contratto di Diritto del lavoro, presso l’Università degli Studi di Milano, negli anni accademici 2004-2005 e 2005-2006.



Per conto del CNR, ha svolto attività di ricerca nei seguenti temi:
La vendita obbligatoria, nell'anno 1999;
Clausole abusive in temi di contratti di mutuo, nell'anno 2000;
Il documento informatico e la firma digitale, nell'anno 2002;
Fecondazione post mortem, nell'anno 2003.



Dopo aver sostenuto e superato l'esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato, è stata iscritta presso l'Albo degli Avvocati dell'Ordine di Milano dal mese di dicembre 2001 fino al 2013.



Articoli:
Condizione Legale ed applicabilità dell’art. 1359 c.c., in I Contratti, 1998, p. 553 ss.;
Cessioni di quote e divieto di concorrenza, in I Contratti, 2001, p. 179 ss.;
La commercializzazione dei parcheggi "Ponte": vincoli urbanistici e autonomia privata, in I Contratti, 2001, p. 671 ss.;
I parcheggi disciplinati dalla Legge Ponte, in I Contratti, 2002, p. 587 ss.;
Retratto successorio e comunione legale, in Famiglia, Persone e Successioni, 2006, p. 220 ss.;
Conformità degli impianti e riflessi sui trasferimenti immobiliari, in I Contratti, 2008, p. 493 ss.;
Alienazione di quote del bene locato e prelazione del conduttore, in I Contratti, 2008, p. 599 ss.;
Conformità degli impianti e riflessi sui trasferimenti immobiliari dopo l’abrogazione dell’art. 13 del d.m. n. 37 del 2008, in I Contratti, 2008, p. 839 ss.

Commenti in opere collettanee:
Il parcheggio, in Il condominio, collana Il diritto privato nella giurisprudenza, a cura di P. Cendon, Utet, 2004;
L’acquisto della casa familiare, in La casa familiare, collana La famiglia: realtà e diritto, a cura di A. Danovi Galizia, M. Dossetti, M. Moretti e S. Sacchi, La Tribuna, 2007;
Pertinenza, in Il Diritto. Enciclopedia Giuridica del Sole 24 Ore, diretta da S. Patti, Sole 24 Ore, 2008;
Commento all'art. 2647 c.c., in Codice ipertestuale della Famiglia, a cura di G. Bonilini e M. Confortini, Utet, 2009.



Nell’anno accademico 2013-2014, è stata docente:
- del Corso Teorico, svolto insieme a Federico;
- delle lezioni Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale;
- del Corso Introduttivo, svolto insieme a me.

Nell’anno accademico 2014-2015, è stata docente:
- del Corso Teorico, svolto insieme a Federico.
- e del Corso Introduttivo, svolto insieme a me.

Nell’anno accademico 2015-2016, è stata docente:
- del Corso Teorico, svolto insieme a Federico.
- e del Corso Introduttivo, svolto insieme a me.

Nell’anno accademico 2016-2017, è stata docente:
- del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Federico.
- e del Corso Introduttivo, svolto insieme a me.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stata docente:
- del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Federico.
- e del Corso Introduttivo, svolto insieme a me.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stata docente:
- del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Federico.
- e del Corso Introduttivo, insieme a me.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Federico.
- e del Corso Introduttivo, insieme a me.




Federico Mottola Lucano, per tutti "Schizzo", possiede una capacità di sintesi, chiarezza, organizzazione e gestione del lavoro, fuori dal comune.

È impressionante per la velocità e quantità di cose che è in grado di assimilare e rielaborare. Anche per la qualità con cui lo fa. Un mostro giuridico.

Federico si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università commerciale Luigi Bocconi di Milano, con la votazione di 110 Lode/110, sia nella laurea triennale che nella laurea specialistica.

Giovanissimo, ha vinto due concorsi notarili, banditi rispettivamente con D.D.G. 27 dicembre 2010 e con D.D.G. 27 dicembre 2011 (sostenendo gli orali del primo nel giugno 2013) ed è stato nominato notaio a Rozzano (Distretti Notarili Riuniti di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese) con D.M. 27 maggio 2014. Oggi, in seguito a trasferimento, è notaio a Milano.

A settembre 2013 ha superato anche la prova orale dell'esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato.

Federico ha delle potenzialità enormi.
I suoi interventi sul forum sono sempre stati di una lucidità e chiarezza esemplare.
I suoi ragionamenti, costantemente, precisi e sistematici.
È stato uno dei pochi - da quando la scuola esiste - a ricevere il giudizio "POETICO" nella correzione di un tema settimanale (poetico e top rappresentano i primi due gradi della mia scala di giudizio ed io sono molto severo).
Ha una padronanza di linguaggio eccelsa ed una velocità di ragionamento fulminea.

Chi ha fatto o fa parte della SNV lo conosce per aver letto o ascoltato i suoi interventi o le sue lezioni, oppure per averlo incontrato di persona, magari dopo una lezione, mentre divorava un hamburger da Tizzy's o una doppia mozzarella da Biagio.

Chi non l'ha ancora conosciuto, invece, potrà apprezzarlo quest’anno.
Vi garantisco che è carico, molto carico.

Ha poi un ultimo pregio, di notevole importanza: ama i prodotti .



Dal 2015 è membro del comitato scientifico della Commissione Massime di Milano.



Quaderni di approfondimento:
L’aumento a pagamento del capitale sociale, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2014.

Articoli:
Sulla rinunzia al beneficio di inventario, in Famiglia, Persone e Successioni, 2010, p. 117 ss.



Nell’anno accademico 2013-2014, è stato docente:
- del Corso Teorico, svolto insieme a Paola;
- delle lezioni Inter Vivos e Commerciale del Corso di Tecnica redazionale.

Nell’anno accademico 2014-2015, è stato docente:
- del Corso Teorico, svolto insieme a Paola.

Nell’anno accademico 2015-2016, è stato docente:
- del Corso Teorico, svolto insieme a Paola.

Nell’anno accademico 2016-2017, è stato docente:
- del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Paola.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stato docente:
- del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Paola.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stato docente:
- del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Paola.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà:
- le lezioni del Corso Teorico (lezioni Mortis Causa), insieme a Paola;
- assieme a me, alcune lezioni del Corso di Approfondimento di Commerciale.



* * *



Cinque anni fa, ad agosto 2014, sono entrate a far parte del corpo docenti della Scuola due amiche.

Vi riporto le parole che usai:
“Ed è con tanta felicità e orgoglio che vi presento due nuove docenti della Scuola.

Perché sono stati allieve della SNV, fin dai primi giorni.
Perché sono bravissime e serie.
Perché vivendo già la scuola da qualche anno sarà facilissimo dare quella continuità e unità didattica che tanto perseguiamo alla SNV (un po' come avviene con la cantera del FC Barcelona)”.

Dopo la bellissima esperienza degli ultimi anni, Emanuela e Chiara anche nel 2019-2020 terranno - per il sesto anno consecutivo - il Corso di Tecnica redazionale.




Chiara Lanzani, è una studiosa rigorosa e precisa, attenta e perfezionista.

Arrivò a scuola nel settembre del 2010.
Il suo sogno era il notariato. Ma precedenti esperienze la avevano allontanata da questo percorso.
La sua capacità d’apprendimento fu incredibile.
Ritrovò grinta, voglia e passione. Emersero subito la sua bravura, precisione e determinazione.
Un giorno vinse, come premio per una simulazione, un vasetto di ’nduja.
Lì capii che ce l’avrebbe fatta! :)

Chiara si è laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Brescia, con la votazione di 110 Lode/110.

Ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 27 dicembre 2011 ed è stata nominata notaio a Concesio (Distretto Notarile di Brescia) con D.M. 19 dicembre 2014.

In ambito universitario ha assunto le seguenti qualifiche:
Cultore della materia in Diritto privato (prof. Mauro Paladini), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, dall’anno accademico 2005-2006 e tuttora in corso;
Cultore della materia in Diritto privato (prof. Giulio Ponzanelli), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica (sede di Milano), dall’anno accademico 2007-2008 e tuttora in corso;

Titolare di contratto per attività didattica integrativa e compiti didattici in Diritto civile (prof. Mauro Paladini), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, negli anni accademici 2007-2008 e 2008-2009;

Titolare di progetto di ricerca universitario “Nascere per contratto: etica, diritto e deontologia nella maternità surrogata” (responsabile prof. Giulio Ponzanelli), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, nell’anno accademico 2006-2007;
Titolare di progetto di ricerca universitario “La funzione deterrente della responsabilità civile: l'esempio dei danni punitivi” (responsabile prof. Giulio Ponzanelli), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, nell’anno accademico 2007-2008;
Titolare di progetto di ricerca universitario “Buona fede e domanda frazionata del credito” (responsabile dott.ssa Rosanna Breda), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia, nell’anno accademico 2008-2009;

Assegnista di ricerca in Diritto privato, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica (sede di Milano), nell’anno accademico 2009-2010;

Professore a contratto di Istituzioni di Diritto privato, presso l’Università Cattolica (sede di Cremona), negli anni accademici 2008-2009, 2009-2010 e 2010-2011.

Inoltre, dall’1 gennaio 2007 al 31 dicembre 2007, è stata borsista annuale del “Progetto INGENIO”, promosso dalla Regione Lombardia in collaborazione con Finlombarda S.p.A., per la realizzazione del progetto “Smart card e dati sanitari: risvolti giuridici”.



Nel mese di dicembre del 2007 ha sostenuto l’esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato, classificandosi al 2° posto nella Corte d’Appello di Brescia. Dal 2008 fino al 2015 è stata iscritta presso l’Albo degli Avvocati dell'Ordine di Brescia.



Articoli:
Responsabilità del notaio per l’accertamento dell’identità delle parti, in Danno e responsabilità, 2005, p. 729 ss.;
Clausole claims made: legittime ma vessatorie, in Danno e responsabilità, 2005, p. 1004 ss.;
Global law v. local law, in Contratto e impresa, 2006, I, p. 244 ss.;
Itinerari della giurisprudenza: responsabilità del notaio, in Danno e responsabilità, 2006, p. 487 ss.;
Sofferenza da trascrizione pregiudizievole: il notaio risarcisce i danni non patrimoniali, in Danno e responsabilità, 2006, p. 655 ss.;
Primo piano notai: la casistica. Valutazioni su misura per una figura mista, in Responsabilità e risarcimento, 2006, 9, p. 25 ss.;
Promessa del fatto del terzo: l’indennizzo è ancora risarcimento, in Danno e responsabilità, 2008, p. 894 ss.;
Surrogazione dell’assicuratore e concorso colposo del creditore, in Danno e responsabilità, 2008, p. 1095 ss.;
Itinerari della giurisprudenza: responsabilità del notaio: tra orientamenti consolidati e nuove tendenze, in Danno e responsabilità, 2009, p. 67 ss.;
Recapito notarile, concorrenza sleale e concorrenza fra tutele, in Danno e responsabilità, 2009, p. 648 ss.;
Partiti politici: l’amministratore risponde personalmente solo in caso di dolo o colpa grave, in Corriere giuridico, 2009, p. 1494 ss.;
Responsabilità civile del notaio e ammissibilità della clausola di esonero dal compimento delle visure in forma orale, in Nuova giurisprudenza civile commentata, 2010, I, p. 628 ss.;
La travagliata storia delle clausole claims made: le incertezze continuano, in Nuova giurisprudenza civile commentata, 2010, I, p. 857 ss.



Nell’anno accademico 2014-2015, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2015-2016, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2016-2017, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.




Emanuela Motta è entusiasta, sveglia, acuta, veloce, precisa, eccellente.

La ricordo quando frequentava il Corso iniziale e rispondeva a ogni domanda. Nessuna esclusa.
Dopo pochi mesi, vinse come premio per il migliore esercizio settimanale il libro che raccoglieva le Massime del Consiglio Notarile di Milano.
Ogni volta che parliamo mi ricorda sempre quel pomeriggio, con il sorriso sul volto.

I suoi elaborati sono sempre stati tendenti alla perfezione.
Le sbavature erano eventualità rare.
Non rientravano nelle sue abitudini.

Le sue argomentazioni giuridiche sono sempre state impeccabili.
Spaccava il capello in quattro.
Raramente ho visto una tale pulizia di ragionamento.

Emanuela si è laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, con la votazione di 110 Lode/110.
Per essere precisi, ha conseguito con il suddetto voto sia la laurea triennale sia quella specialistica, nella quale ha superato tutti e dodici gli esami con 30, di cui cinque con lode.

Ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 27 dicembre 2011 ed è stata nominata notaio a Sovico (Distretti Notarili Riuniti di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese) con D.M. 19 dicembre 2014.

In ambito universitario ha assunto la seguente qualifica:
Cultore della materia in Diritto romano (prof. Aldo Cenderelli), presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, nell’anno accademico 2007-2008.



Emanuela è sempre stata molto brava in tutti gli studi che ha portato avanti.

Nel 1999 vinse una borsa di studio per i risultati conseguiti nella scuola media inferiore.
E nel 2009 le venne attribuita la borsa di studio per merito della “Fondazione Famiglia Legnanese”, donata dai Notai Carugati, Fenaroli-Croce, Fugazzola, Gavosto, Mezzanzanica, Zambon.



È una ragazza poliedrica.

Dal 1999 al 2001, ha insegnato danza classica e moderna.
Nel 2004 è stata docente di Cultura italiana presso la scuola elementare Guardian Angel School, Gold Coast, Queensland, in Australia.
E da sempre collabora nella gestione delle due attività di famiglia: un B&B e un negozio di articoli sportivi.



Nell’anno accademico 2013-2014:
- ha collaborato con i docenti del Corso di Tecnica redazionale nella preparazione delle lezioni.

Nell’anno accademico 2014-2015, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos e Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Chiara e Yari.

Nell’anno accademico 2015-2016, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos e Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Chiara e Yari.

Nell’anno accademico 2016-2017, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos e Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Chiara e Yari.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos e Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Chiara e Yari.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stata docente:
- delle lezioni di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Chiara.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- di Inter Vivos del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Chiara.



* * *



Dopo i risultati di febbraio 2018, ho deciso che per l’anno accademico 2018-2019 avrei apportato alcune novità al Corso di Tecnica redazionale.

Tra queste, anche l’aggiunta di un nuovo docente.
E l’ultima arrivata è un’amica prima che un’allieva 😀




Tiziana Zanon è una ragazza che coniuga, in maniera eccezionale, dovere e piacere.

Ho sempre ammirato e apprezzato questa sua innata qualità.
Riusciva a destreggiarsi con naturalezza tra una complicata traccia di commerciale e l’ultimo film di Brad Pitt.
Tra la costanza e il sacrificio che il concorso richiede e quegli spazi vitali di cui nessuno dovrebbe mai privarsi.
E l’ha sempre fatto con un rigore, con un sorriso e con un’eccellenza che raramente ho visto.

Tiziana si è laureata in giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano, con la votazione di 110 Lode/110.

Ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 21 aprile 2016, ha sostenuto a giugno 2018 la prova orale ed è stata nominata notaio a Vicenza (distretti notarili riuniti di Vicenza e Bassano del Grappa) con D.M. 29 maggio 2019.

Conseguendo 115 alle prove scritte e 135 agli orali, si è classificata settima in graduatoria finale.



Già dopo il primo anno notai i suoi progressi, superiori a quelli che sarebbe solito aspettarsi.
Studiava e correva veloce, divorava i libri e la sua tecnica redazionale divenne subito super concorsuale.

Se la prendeva quando sbagliava e mirava costantemente a migliorarsi.
Ho visto in lei le qualità di chi, umilmente ma conscio dei propri mezzi, aspira a un grande sogno.

Con il passare del tempo, i suoi ragionamenti erano diventati precisi e puntuali.
Si vedeva che aveva fatto suo il sistema.
In quel momento ebbi la certezza che avrebbe superato gli scritti: ma non glielo dissi.
Aspettai di farle la telefonata a febbraio 2018, per comunicarle la notizia della vittoria, e ascoltare le sue lacrime.



Si iscrisse a scuola nel settembre 2014, subito dopo la laurea, e diventammo immediatamente amici.
Ogni volta che le proponevo qualcosa, lei accettava: ha una curiosità innata.

Una volta la invitai in trasferta nella curva del Cosenza a tifare con me per la finale di Coppa Italia di Lega Pro.
Dopo quindici minuti era già diventata amica di Danilo, uno dei capi ultrà del Cosenza Calcio, e cantava a squarciagola i cori rossoblu.

Ha una memoria incredibile: ricorda quasi tutto quello che ha visto, vissuto e i vestiti delle persone.
Le piace un sacco dipingere, così tanto da frequentare un corso d’arte a Londra.
Ogni tanto scappa a surfare 🏄‍♀️ sulla Costa Vicentina in Portogallo.
Due anni fa si è iscritta a un corso di recitazione e, last but not least, conosce a menadito la storia della famiglia reale inglese, anche se il suo sogno è aspirare alla corona danese 👸
Nel suo curriculum annovera anche la vittoria a undici anni di una gara provinciale di pittura ad acquerello.

E ha un sogno nascosto: diventare un Angelo di Victoria’s Secret 👼



Nell’anno accademico 2018-2019, è stata docente:
- delle lezioni di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Yari.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme ad Antonio.



* * *



Da giugno 2018, ho avuto come tirocinante (ndr: tirocinio è il periodo obbligatorio formativo della durata di quattro mesi, che si deve svolgere in studio dopo la prova orale del concorso) un allievo della scuola, calabrese come me, da sempre grande amante del Diritto commerciale.

Abbiamo collaborato, discusso, approfondito.
Ha partecipato ad alcune lezioni del Corso di Approfondimento di Commerciale.
E da quest’anno è diventato un nuovo docente della SNV.




Antonio D’Amico è un ragazzo umile, studioso e preparato.

Ha frequentato la scuola a distanza.
Di lui ho sempre ammirato la pacatezza, la calma interiore e la continua voglia di migliorarsi.
Da oltre un anno, ormai, ho imparato a conoscerlo sempre meglio.
E sono certo che la sua passione e competenza faranno breccia immediatamente nei vostri cuori e nelle vostre menti.

Antonio si è laureato in giurisprudenza presso la Luiss di Roma, con la votazione di 110 Lode/110.

Ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 21 aprile 2016, ha sostenuto a maggio 2018 la prova orale ed è stato nominato notaio a Bergamo (distretto notarile di Bergamo) con D.M. 29 maggio 2019.

Agli orali ha ricevuto 144, arrivando decimo in graduatoria finale.



In ambito universitario ha assunto la seguente qualifica:
Cultore della materia in Diritto processuale civile (prof. Giulio Nicola Nardo), presso il Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche dell’Università della Calabria, dall’anno accademico 2014-2015 e tuttora in corso.

A ottobre 2018 ha conseguito il Premio Cantafora, riconoscimento che viene attribuito ai migliori giovani avvocati che ottengono l’abilitazione alla professione forense nella Corte d’Appello di Catanzaro.



Appena laureatosi, ha ricevuto la corte di alcuni studi legali.
Ha però resistito, amando da sempre la professione notarile e il ruolo super partes tipico del notaio.

È una persona scrupolosa.
Attenta, critica, che ama il dettaglio.
Ed è velocissimo nello studio e nella preparazione didattica.

Dopo avergli proposto di svolgere il tirocinio da me a Milano, si è innamorato della città (cosa di cui vado fiero 😎), dei suoi ritmi e delle sue sfide e ha deciso di rimanere in terra lombarda, associandosi con Giuseppe, un altro allievo della scuola, il quale ha dedicato al padre una delle borse di studio di quest’anno (e di cui potete leggere cliccando qui).



Nell’anno accademico 2018-2019, è stato docente:
- di alcune lezioni del Corso Teorico-Avanzato di Commerciale, insieme a me.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Tiziana.



* * *



La cantera, in questi anni, ha sfornato altri due notai: Guido e Anna (trovate il suo profilo più in basso).

Avevo deciso che avrebbero insegnato a Scuola poco dopo averli conosciuti.
Quindi, ho solo atteso che ricevessero la notizia del superamento del concorso 😊

Ero presente agli orali di entrambi: mi sono commosso.




Guido Brotto dà l’anima (e anche un po’ di più).

È generoso e disponibile.
Tenace e volenteroso.
Entusiasta e preparatissimo.
Ed è un amico.
[Qui a destra siamo a festeggiare il suo compleanno in quel di Diamante]



Guido ama questa professione.
L’ha sempre amata.
E se l’è andata a prendere.
Con i denti.

Ha iniziato a lavorare dai tempi della scuola media: aiutava il nonno, nelle vacanze estive, nella produzione di scope di saggina.
Il pomeriggio, durante le superiori, faceva l’aiuto parrucchiere.
Ancora oggi mi propone ogni tanto un taglio di capelli “alla Brotto”. Ho sempre gentilmente declinato.
Ma chiedete ad Andrea Sala: ne usufruisce da anni ed è molto soddisfatto! 💇🏻

Nel 1999, perché la vita a volte è strana, il compagno della madre della sua ragazza gli propose di fare un colloquio presso un notaio.
Il periodo di prova durò 15 giorni e venne assunto.
Da quel momento si innamorò del lavoro notarile.

In studio ha svolto tutti i ruoli: ha un’esperienza pratica incredibile e una visione a 360 gradi di come funziona l’attività notarile.
Possiede una conoscenza degli adempimenti (e delle modalità della loro esecuzione) impressionante.

Nel frattempo, come secondo lavoro, faceva l’assicuratore.



Un giorno, in studio, disse al notaio: mi piacerebbe provare il concorso notarile.
Lui non gli credette, non lo prese sul serio.

Andò a lavorare in una società che produce e distribuisce software notarile.
Teneva corsi per il personale di studio e svolgeva anche il ruolo di venditore.

Per non smettere di inseguire il suo sogno, si iscrisse all’Università degli Studi di Pavia e, da lavoratore, si è laureato in giurisprudenza (in tempo) con la votazione di 110 Lode/110.

Il 7 maggio 2010, sei giorni prima dell’inizio delle lezioni della SNV, mi scrisse un’email chiedendo informazioni.
Da settembre 2010 è parte attiva della Scuola.
Dopo di me è la persona che ha scritto in assoluto più messaggi sul forum.
Ha sempre dato il suo contributo e lottato per la conquista dell’obiettivo.

Ma lo aspettava un’altra avventura.
Nel 2012 accettò la mia proposta e si trasferì a vivere a Lecco.
Da quel giorno abbiamo lavorato assieme fino alla sua vittoria.
E ne abbiamo combinato delle belle.

Guido ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 22 marzo 2013 ed è stato nominato notaio a Cinisello Balsamo (Distretti Notarili Riuniti di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese) con D.M. 19 dicembre 2014. Oggi, in seguito a trasferimento, è notaio a Lecco.

Agli orali ha ricevuto 148, il secondo miglior voto in assoluto.



Articoli:
La vendita di bene pignorato, in Notariato, 2016.



È stato relatore ai seguenti seminari/convegni:

• convegno: Antiriciclaggio: obblighi, responsabilità, sistemi di gestione ed esperienze nella prospettiva della IV direttiva europea
titolo dell'intervento: La gestione del rischio di riciclaggio: l’esperienza di un notaio
luogo e data: Milano, 15 maggio 2017

• seminario: Le variazioni del capitale sociale nelle S.r.l. e nelle S.p.A.
unico relatore
organizzato da: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano
luogo e data: Milano, 18 maggio 2018



Nell’anno accademico 2014-2015, è stato docente:
- del Corso di Pratica Notarile;
- degli incontri di Aggiornamento della SNV©®™, insieme a me.

Nell’anno accademico 2015-2016, è stato docente:
- del Corso di Pratica Notarile;
- del Corso di Tributario, insieme a me;
- del Corso Orali, insieme a me e al notaio Santarcangelo.

Nell’anno accademico 2016-2017, è stato docente:
- del Corso di Pratica Notarile;
- del Corso di Tributario, insieme a me;
- del Corso Orali, insieme a me e al notaio Santarcangelo.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stato docente:
- del Corso di Pratica Notarile;
- del Corso di Tributario, insieme a me;
- del Corso Orali, insieme a me e al notaio Santarcangelo.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stato docente:
- del Corso di Pratica Notarile;
- del Corso Orali, insieme a me e al notaio Santarcangelo.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- del Corso di Pratica Notarile;
- del Corso Orali, insieme a me e al notaio Santarcangelo.



* * *



L’anno accademico 2016-2017 è stato foriero di novità 😊

Diletta e Teo si sono aggiunti ai docenti della Scuola.
Da novembre 2017, inoltre, lavoreremo tutti e tre assieme nel nostro studio notarile associato (con sedi a Milano e a Lecco).
Da allievi, son diventati prima amici e dopo compagni di lavoro.

Poi si è aggiunta anche Alex, quale docente del Corso di Calligrafia.
Una fuoriclasse.




Diletta Girardi ama i concerti, i viaggi in Asia, le scarpe basse e ha il notariato e la musica nel sangue.

Si è laureata in giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano.

A ottobre 2013 ha superato la prova orale dell’esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato.

Ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 26 settembre 2014 ed è stata nominata notaio a Segrate (Distretti Notarili Riuniti di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese) con D.M. 25 luglio 2017.



Ricordo le prime lezioni di Diletta.

Era sempre nel solito banco, in terza fila, con due amiche dell’università, anche loro oggi diventate notaie.
All’inizio era timida, silenziosa e prendeva un sacco di appunti.
Strano per chi aveva praticato tanto in passato l’arte del teatro.
Con il tempo è diventata estroversa, rumorosa e battagliera.
Fin troppo battagliera! 😁

A lezione ha sempre avuto il gusto e la voglia di accendere il dibattito.
Oggi, da docente, non si tira indietro su nessuna domanda e le piace molto il confronto giuridico.
Oserei dire che lo adora.

Ha una spiccata capacità di analisi della psicologia umana.
Ne discutiamo un sacco, molte volte convergendo verso le medesime conclusioni.
Nelle giornate di lavoro è frequente che i nostri pranzi siano un mix di Freud e Jung.



Il giorno in cui iniziarono a trapelare i risultati del suo concorso, eravamo assieme a bere un aperitivo.
Fecero una riffa di beneficenza e io vinsi una bottiglia di prosecco, che subito condividemmo.
Pensai: oggi è un giorno strano, sento che sta per accadere qualcosa.
Lo dissi a Diletta: preparati, c’è qualcosa nell’aria.

Ricevetti un messaggio dopo pochi minuti.
Avevo dato a un mio contatto 🐦 alcuni nomi, tra cui quello di Diletta.
E in quel messaggio figurava proprio il suo nome.

La chiamai accanto a me, ancora con il prosecco in mano.
Le diedi il mio iPhone, senza parlare.
Lei si sedette, iniziò a leggere e rimase ferma, impietrita per diversi secondi.

Mi emoziono ogni volta che ripenso a quegli attimi così unici e magici.



Ogni qual volta mi sono confrontato con Diletta su questioni didattiche le ho sempre visto brillare gli occhi.
Le piace trasmettere quello che ha dentro agli studenti.
Ha il sacro fuoco della passione che la guida.

La Scuola, del resto, era nel suo destino.
Abbiamo stipulato l’atto di acquisto di casa sua proprio nell’aula dove teniamo ancora oggi le lezioni 😂



Ha collaborato con me nell’aggiornamento del Codice (Civile e Notarile) che pubblico con LaTribuna.
Lo ha fatto con l’entusiasmo di sempre.



Nell’anno accademico 2016-2017, è stata docente:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Teo.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Teo.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stata docente:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Teo.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Teo.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stata docente:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Teo.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Teo.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Teo.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Teo.




Matteo Bullone ha un insano amore per la Menabrea ghiacciata e i campionati mondiali di freccette 🇬🇧 🇸🇪



I risultati stavano uscendo (di solito ci vogliono tre lunghi giorni per lo spoglio completo).
Diletta (come potete leggere sopra) aveva appena saputo della sua vittoria.
Teo fremeva, era impaziente.

Io ero a cena con Elisa (una cara amica) e la mamma di Elisa alla Fettunta, in Via Santa Marta.
Era esattamente la sera successiva alla notizia di Diletta. Erano le dieci circa.
Il telefono si illuminò. Lessi il messaggio. C’era il nome di “Teo”.

Decisi di non dirgli immediatamente nulla.
Mi scusai con Elisa e sua madre, presi una Car2go al volo e mi diressi verso casa loro.

Appena sceso dall’auto feci partire il video.
Citofonai. Presi l’ascensore. Uscii.
Entrai in casa con il telefono in mano, riprendendo.

La tensione era così alta che né Teo né Diletta mi chiesero perché lo stessi facendo.
Sky trasmetteva la finale dei campionati del mondo di freccette 🎯
Teo mi offrì una birra, una Peroni ghiacciata.

Mentre stava per darmela, gli dissi: “ho ricevuto un messaggio”.
Lui: “che messaggio?”.
Io: “c’è il tuo nome”.



Detiene un record: è l’unico vincitore di concorso che conserva il video di ogni momento decisivo del suo percorso notarile.
Feci io il cortometraggio della notizia del superamento delle prove scritte (la foto lo ritrae mentre gli comunico la notizia!).
Toccò a Diletta realizzare i video del superamento degli orali e del giuramento.

Si dice che la madre di Teo abusi della visualizzazione di questi filmati 😎



Teo si è laureato in giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano.
Dopo essersi reso conto che la professione di avvocato non lo entusiasmava, si è iscritto alla SNV, dedicandosi anima e cuore al notariato.

Le sue qualità migliori sono sempre state la visione sistematica, la velocità di ragionamento, la sensibilità alla traccia e la tecnica redazionale scevra da imperfezioni.

Aveva le movenze del fuoriclasse.
Analizzava la traccia, la guardava con rispetto e senza paura.
Decideva come affrontarla e la sconfiggeva.

Riusciva a ripetere ciclicamente questo procedimento.
Sempre. Con una costanza spaventosa.
Era come veder giocare Messi.
Dall’esterno appariva tutto semplice 😊

Ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 26 settembre 2014 ed è stato nominato notaio a Lecco (Distretti Notarili Riuniti di Como e Lecco) con D.M. 25 luglio 2017.

È stato, inoltre, mio coadiutore in quel di Lecco nel mese di giugno 2017.



Nell’anno accademico 2016-2017, è stato docente:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Diletta.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Diletta.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stato docente:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Diletta.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Diletta.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stato docente:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Diletta.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Diletta.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- del Corso Teorico (lezioni Inter Vivos e Commerciale), insieme a Diletta.
- del Corso di Sensibilità concorsuale, insieme a me e a Diletta.



* * *



I docenti degli anni passati


Anna Riberti ama correre, ama spaccare le virgole, ama fuggire, ama il calcio, ama approfondire e bere mojito allo zenzero sotto le stelle.



Ha studiato all’estero (Los Angeles e San Francisco), ha una nonna che vive ad Antibes (in Costa Azzurra) e parla da madrelingua francese e inglese.

È sempre alla ricerca della perfezione, che sia un approfondimento giuridico, una delibera assembleare o una verticalizzazione su un campo da calcio.
Ha una conoscenza iperdettagliata del diritto: non le sfugge nulla.
E allo stesso tempo un’eccellente visione sistematica.
Confrontarsi con lei è un piacere per la mente.

Anna si è laureata in giurisprudenza presso l’Università commerciale Luigi Bocconi di Milano, con la votazione di 110 Lode/110, sia nella laurea triennale che nella laurea specialistica.

A novembre 2013 ha superato la prova orale dell’esame di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato.

Ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 22 marzo 2013 ed è stata nominata notaio a Rozzano (Distretti Notarili Riuniti di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese) con D.M. 19 dicembre 2014. Oggi, in seguito a trasferimento, è notaio a Milano.

Ha conseguito un voto molto alto agli scritti (132 in totale: 45 Inter Vivos, 42 Mortis Causa e 45 Commerciale), classificandosi settima.
Agli orali ha ricevuto 142, arrivando quarta in graduatoria finale.



Ricordo Anna il primo giorno di lezione, marzo 2011.

Era con una sciarpa.
Incerta e indecisa.
Guardava con gli occhi di chi cercava risposte.

Capii subito che era un numero 7 di quelli magici.
Le diedi più fiducia di quella che lei era disposta a dare a me. Era il mio modo per farle capire di credere in se stessa.

Correva sulla fascia, non si fermava mai.
Il pallone lo passava sempre.
Mai un egoismo, esemplare.

Nei momenti bui, quando la notte calava senza preavviso, le dicevo sempre di sorridere e di continuare ad avere fiducia.
Oggi quel sorriso splende tutto.

Dopo tante partite, simulazioni e sedute di tattica vissute assieme, averle potuto dare personalmente la notizia della vittoria è stato per me un privilegio.
Perché fuoriclasse come lei ne nascono pochi.



Articoli:
Il contratto di Arbitrato, in Revista brasileira de arbitragem, 2008, II;
L’arbitrato societario e Il collegio arbitrale, in Appunti di Diritto dell’arbitrato, dalla collana Trittico Giuridico, diretta da U. De Siervo, G. Iudica e F. C. Palazzo, Giappichelli, 2012;
Commento agli artt. 162-190 e 499-518 c.c., in Codice Civile annotato con la giurisprudenza, a cura di G. Alpa e G. Iudica, Egea, 2014.



Nell’anno accademico 2015-2016, è stata docente:
- del Corso Teorico-Avanzato di Commerciale, insieme a me.

Nell’anno accademico 2016-2017, è stata docente:
- di alcuni incontri del Corso Teorico-Avanzato di Commerciale, insieme a me.




Yari Pancrazi è un perfezionista assoluto.

Ama il diritto. Si appassiona.
Ragiona velocemente, come se parlasse di scambio di figurine Panini all’asilo.
La sua passione è tale che quando gli viene rivolto un quesito giuridico - non importa cosa stia facendo - non riesce a pensare ad altro fino a quando non crede di esserne venuto a capo.
Maniacale! 😀

Yari si è laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Firenze, con la votazione di 110 Lode/110.
Il tutto in quattro anni, anziché nei canonici cinque.

Dopo aver superato l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di avvocato, ha vinto il concorso notarile bandito con D.D.G. 27 dicembre 2011 ed è stato nominato notaio a Firenze (Distretti Notarili Riuniti di Firenze, Pistoia e Prato) con D.M. 19 dicembre 2014.

Anche qui ha deciso di lasciare il segno, ottenendo 133 agli scritti (45 Inter Vivos, 45 Mortis Causa e 44 Commerciale) e classificandosi quarto in graduatoria finale.



Da luglio 2018 è stato eletto presidente della sezione di commerciale dell’Associazione Giovani Giuristi Fiorentini (AGGF).



Yari decise di fare il notaio quando, appena diciottenne, accompagnò i genitori per la stipula di una compravendita.

Nel forum della scuola è famoso per le decine di interventi effettuati in questi anni, soprattutto in Commerciale e Mortis Causa.
Ha una preparazione sconfinata.

Quando lo chiamai per proporgli di collaborare con la scuola mi disse: “Raffaele, sono in biblioteca. Oggi è venerdì. Massimo lunedì ti richiamo e ti do la mia risposta”.
Dopo dieci minuti squillò il mio cellulare.
Era Yari.
“Raffaele, è inutile che ti faccia aspettare. Sono così gasato ed entusiasta che da dieci minuti non riesco a pensare ad altro. Non vedo l’ora di iniziare”.



Quaderni di approfondimento:
La trasformazione degli enti, in Officina del Diritto - Il Notaio, a cura di Raffaele Viggiani, Giuffrè, 2015.

Commenti in opere collettanee:
La petizione di eredità, in Successioni e donazioni, trattato teorico pratico a cura di P. Fava, Giuffrè, 2017;
La tutela dei legittimari, in Successioni e donazioni, trattato teorico pratico a cura di P. Fava, Giuffrè, 2017;
Tecniche redazionali (formulario), in Successioni e donazioni, trattato teorico pratico a cura di P. Fava, Giuffrè, 2017.



Nell’anno accademico 2014-2015, è stato docente:
- delle lezioni di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2015-2016, è stato docente:
- delle lezioni di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2016-2017, è stato docente:
- delle lezioni di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stato docente:
- delle lezioni di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Emanuela.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stato docente:
- delle lezioni di Commerciale del Corso di Tecnica redazionale, insieme a Tiziana.



* * *



Calligrafia


Alex Barocco disegna curve perfette, si dedica all’insegnamento con amore sconfinato ed è bravissima.



Qualche anno fa ebbi un’idea: volevo organizzare un Corso di Calligrafia.

Iniziai a informarmi su chi potesse svolgere il ruolo di docente.
Studiai approfonditamente la calligrafia.
Analizzai tanti profili.

Finché non mi imbattei in quello di Alex.
La chiami al telefono e bastarono pochi minuti per entrare in sintonia.

Sprizzava voglia di insegnare da ogni poro.
Alex combatte con tecnologia: lei adora la scrittura a mano.
Ne fa una questione non solo estetica: sentirla parlare di questi argomenti è illuminante.



Alex si è diplomata in Illustrazione nel 1998 allo IED (Istituto Europeo di Design) di Milano.

Ha poi deciso di dedicarsi allo studio della Calligrafia, frequentando diversi corsi nazionali e internazionali.

Successivamente è diventata:
socia, docente e membro del Direttivo dell’Associazione Calligrafica Italiana di Milano;
Visiting Professor presso la Nuova Accademia delle Belle Arti (NABA) di Milano;
• e ha ricevuto l’abilitazione per l’insegnamento del corsivo e dell’italico.

Collabora in vari progetti, tra cui il famoso “Scrittura a Scuola”, e ha contribuito anche a creare il primo quaderno “Bentornata Calligrafia, un nuovo punto di vista sulla grafia dei bambini e dei giovani”.
Il progetto promuove il ritorno della calligrafia nelle classi della primaria e della secondaria: i laboratori del progetto hanno come obiettivo il corretto insegnamento del corsivo (primaria) e di un metodo che permetta ai giovani di riappropriarsi di una scrittura personale, unica e soprattutto leggibile (secondaria).

Lavora, inoltre, anche come graphic-designer (oltre che come calligrafa) e realizza progetti in cui predilige il disegno manuale, studiando soluzioni grafiche inusuali spesso con l’ausilio della calligrafia e del segno gestuale. Collabora anche con agenzie di advertising, case editrici, scrittori e pittori.

Il 28 ottobre 2017 ha tenuto un talk al TedxNovara - Beats&bits, dal titolo “La più antica e sofisticata tecnologia del mondo”.
Potete ascoltarla cliccando su questo link: http://bit.ly/tedx-barocco

Ama, in sintesi, proporre la calligrafia come elemento protagonista della comunicazione.



Non voglio però dirvi quanto sia brava.
Voglio farvi vedere alcuni risultati del Corso da lei tenuto presso la SNV.

Solo tre esempi:
- in alto (numero 1), la scrittura del praticante notaio al momento dell’inizio del corso;
- in basso (numero 2), la scrittura del medesimo studente dopo 12 lezioni.


      



Nell’anno accademico 2016-2017, è stata docente:
- del Corso di Calligrafia.

Nell’anno accademico 2017-2018, è stata docente:
- del Corso di Calligrafia.

Nell’anno accademico 2018-2019, è stata docente:
- del Corso di Calligrafia.

Nell’anno accademico 2019-2020, terrà le lezioni:
- del Corso di Calligrafia.



Ultimo aggiornamento: agosto 2019

* Corsi 2019-2020

Clicca qui per leggere l'offerta didattica per l'anno accademico 2019-2020.

* Calendario 2019-2020

Clicca qui per leggere il calendario dei corsi della scuola.

* Dicono di noi

Clicca qui per leggere i feedback dello scorso anno accademico 2018-2019.

* Chi siamo

Clicca qui per leggere un piccolo curriculum della scuola e dei docenti.

* Argomenti recenti

Nessun inserimento trovato.

SimplePortal 2.3.3 © 2008-2010, SimplePortal