* Dubbi o informazioni?

Clicca qui per inviare un messaggio alla scuola o per chiedere qualsiasi informazione, oppure chiama il numero 335.6284820.
Se vuoi leggere le domande più frequenti relative alla scuola, clicca qui.

* Info sull'utente

 
 
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.

Dicono di noi
edizione 2012-2013
pubblicata a luglio 2013


È arrivata la fine dell'anno accademico ed è giunto il tempo dei feedback! :)

Lo attendo sempre come un bimbo che brama la sua merenda, perché è il momento in cui ciascuno di voi esprime il suo parere, il suo giudizio.

Mi piace leggere le vostre parole, i vostri commenti, sapere cosa pensate della scuola e della didattica, ascoltare i vostri desideri e cercare di migliorare anno dopo anno alla ricerca dell'utopica perfezione di cui parlo nella presentazione dell'anno accademico 2013-2014 (clicca qui per leggerla).



L'idea di darvi la parola - per ricevere un giudizio sulla scuola e sui suoi corsi - è nata tanti anni fa.

Se siete curiosi:
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2010-2011;
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2011-2012;
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2012-2013;
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2013-2014;
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2014-2015;
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2015-2016;
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2016-2017;
- cliccate qui per i feedback dell'anno 2017-2018.

L'obiettivo della scuola è sempre quello di migliorare e di offrire il maggior aiuto possibile nello studio quotidiano, e non c'è modo migliore di farlo - a mio parere - che quello di ascoltare la voce dei ragazzi e delle ragazze con cui ti confronti quotidianamente.



I feedback ricevuti hanno dato alla Scuola la facoltà di parlare.
È come averle permesso di comunicare la sua anima e la sua passione.
Quella che in ogni lezione, in ogni intervento sul forum, in ogni simulazione cerchiamo di metterci dentro.

Credo costituisca il modo migliore per avere l'idea di quello che la SNV rappresenta.

Buona lettura! :)

p.s.: quest'anno ho deciso di pubblicare anche i feedback di alcuni dei vincitori della SNV... ;)




"Sintetizzare un anno di SNV in poche righe?
Beh, io voglio spingermi a farlo, addirittura, in sei parole:
P (reparazione)
O (rganizzazione)
E (sercizio)
S (panzate)
I (nnovazione)
A (ttenzione ai dettagli)
GRAZIE!!!".
Giuliana G., Tremestieri Etneo (CT)
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Confermo assolutamente tutto quello che ho scritto l'anno scorso!!!
I Notai sono bravissimi, preparatissimi e trasmettono un grande entusiasmo e tanta grinta!
La scuola è organizzata meravigliosamente, e non posso che farVi molti complimenti!
Direi che il numero di vincitori parli da solo.... ;-)
Devo precisare che nel secondo periodo dell'anno per varie vicissitudini ho incominciato a seguire in differita, ma grazie al Forum, ai vari messaggi ricevuti, alla vicinanza sentita da parte di tutti, non mi sono mai sentita sola, anzi mi sento parte di una grande famiglia!
Per cui Raf, non posso che ringraziarti per tutto quello che continui a fare per me: oltre che un grande Maestro, sei anche un caro amico!
Un abbraccio!".
Emanuela "Pollon" M., Vimercate (MB)
corso casistico



"Anche quest'anno rinnovo i complimenti a Raffaele nell'aver continuato ad offrire un valido strumento per la preparazione al concorso.
Puntuali il materiale e le correzioni; non comune la sua personale disponibilità nel fornire non solo delucidazioni giuridiche, che un notaio esperto come lui può fornire, ma soprattutto e più in generale veri e propri consigli "di vita", che solo un (ormai) amico può dare".
Jacopo L., Bologna
corso casistico




"Ciao a tutti.
Prima una piccola premessa su di me. E' la terza scuola notarile che frequento e studio per questo concorso da ... troppo, quindi il mio giudizio nasce dal confronto e da una certa esperienza.
Credo che i punti di forza della scuola Viggiani siano quattro:
- il notaio Viggiani è indubbiamente molto preparato e pur essendo giovane non si è montato la testa (a differenza di molti altri), le lezioni che ho seguito le ha sempre fatte lui e sono sempre state di alto livello, con il giusto grado di approfondimento e senza inutili appendici super teoriche (ai notai si chiede di fare atti, un approccio troppo teorico non credo che paghi);
- le tracce sono assolutamente concorsuali (io non mi sono trovato bene né in scuole in cui venivano date tracce astruse e inevitabilmente deprimenti perché impossibili da fare senza enormi errori, né in scuole in cui le tracce erano abbordabili, ma a concorso poi ho trovato un'altra musica);
- ottima la scelta di mettere a disposizione materiale selezionato e con evidenziate le parti più importanti;
- molto utile (per me fondamentale) la possibilità di seguire le lezioni in differita dal pc di casa.
La scuola mi ha permesso di mantenete un buon ritmo di studio e mi ha costretto ad esercitarmi settimanalmente, ma soprattutto mi sta insegnando - e questo devo riconoscere che neanche credevo di averne bisogno - ad affrontare la redazione dell'atto con un metodo diverso dal mio usuale e che si sta rivelando molto utile.
In bocca al lupo a tutti!".
Roberto B., Bologna
Corso casistico



"Trovo che il corso casistico della Scuola sia unico, anzi - per usare un giudizio caro al Notaio - il "TOP"!
Le tracce sono complesse e ricche di problematiche, sempre aggiornate con le ultime novità!
Inoltre, la possibilità di svolgere il tema settimanale in modalità "simulazione-collettiva" è un'ottima opportunità per allenarsi in vista delle prove concorsuali.
Penso che questa Scuola sia quella più formativa, perché più completa rispetto ad altri corsi".
Chiara V., Piacenza
corso casistico




"Frequento la SNV dal 2010-2011 e posso dire che non ci si annoia mai!
Ogni settimana il notaio ci sottopone una traccia nuova, insolita e inaspettata... a volte sconcertante!
E' una continua sfida, con la traccia e con se stessi!
Ma la vera forza della scuola sono la grande passione che il notaio Viggiani mette nell'insegnamento e il modo in cui sprona i suoi studenti, trasmettendo tutto il suo amore per il notariato!
Nel corso dei mesi di studio si alternano alti e bassi, ma grazie alla SNV si trova sempre la voglia di ricominciare!".
Daniela G., Domodossola (VB)
corso casistico



"Si può dire che io sia tra i privilegiati che hanno visto "nascere" la SNV nel maggio del 2010 in una piccola aula in via Solari a Milano: la mia compagna di studi ne aveva sentito parlare (ndr: anche lei ha vinto!!! :) ) e mi ha mandato in perlustrazione... ho capito immediatamente che avevo trovato la persona giusta, un maestro da seguire e di cui potersi fidare.
A settembre di quell'anno è nato il gruppo dei correttori e Raffaele mi ha chiesto di farne parte: è stata la mia più grande fortuna. Anche se avevo già qualche anno di studio alle spalle e un paio di scuole frequentate, non mi sentivo minimamente all'altezza, ero circondato da persone con una preparazione nettamente superiore alla mia, ma, giorno per giorno, traccia per traccia, correzione per correzione, mi sono sentito sempre più a mio agio, si è creata una grande famiglia, unita, coesa, con un obiettivo ben chiaro... vincere il concorso notarile!!
Da settembre 2010 a giugno 2012 ho vissuto intensamente la scuola, non ho mai mollato con lo studio e, soprattutto, mi sono fidato ciecamente di Raffaele, l'ho seguito e l'ho ascoltato. In quel periodo, sotto le sue "cure", ho affrontato due volte gli scritti del concorso notarile... risultato: due vittorie.
Ho sempre sostenuto, anche pubblicamente, di aver vinto grazie al mio amico Raffaele. Lo dico perché, in tutta onestà, lo penso. E' evidente che le variabili siano tantissime, la preparazione personale, l'intuito, la freddezza, la tenuta fisica e psicologica, la fortuna... ma gli strumenti che Raffaele ti mette in mano sono davvero tanto tanto preziosi.
Noi siamo i piloti, la SNV è la macchina da guidare!!! E che macchina...
E' inutile che io descriva la sua enorme preparazione, la sua abnegazione, la sua vera e profonda passione per l'insegnamento, basta frequentare una lezione del suo corso per rendersene conto.
In questi anni ho conosciuto persone meravigliose, ho imparato tanto anche umanamente, insomma davvero per me è stata e sarà sempre una grande famiglia.
Il merito di tutto questo è di uno solo.
Grazie Raffaele, grazie di cuore amico mio".
Marco F., Milano
vincitore del concorso




"Non finirò mai di ringraziare quell'amica che, due anni or sono, mi consigliò l'iscrizione alla SNV.
Se non mi fossi iscritto, non senza un pizzico di incoscienza di ciò che avrei dovuto affrontare, ora sarei una persona molto diversa.
Alla base di questo percorso certamente c'è un sogno. E' il grande sogno che tutti abbiamo, condito da ambizione, amore per il diritto e dal desiderio di migliorare costantemente noi stessi.
Ma le motivazioni non bastano. Ci vuole una guida razionale che aiuti ad incanalare queste energie, emozioni ed aspirazioni in un metodo vincente.
Qui entra in gioco la Scuola Notarile Viggiani.
Alla SNV non si analizzano solo tracce. Si respira cultura giuridica progredita. La si respira nell'aria, alle simulazioni, durante le lezioni o i lunghi viaggi in treno con i colleghi.
Studiare diventa intellettualmente stimolante, quasi piacevole.
La SNV non è solo una scuola notarile. E' più simile ad un'Accademia ateniese. Viggiani è il nostro Socrate, il quale, grazie ad un metodo maieutico, ci porta a conoscere noi stessi, i nostri limiti e le nostre potenzialità. Ci sollecita a trovare le risposte da soli. E a scaricare tutto su quel dannato foglio concorsuale".
Giovanni V., Settimo Torinese (TO)
corso casistico



"Ciao,
scriverò le mie impressioni molto volentieri soprattutto ripercorrendo con la mente il mio percorso di studio in ambito notarile che, benché breve, mi ha dato qualche soddisfazione anche se chiaramente siamo lontani dal dire che sono diventata brava a scrivere gli atti.
Ho iniziato il corso iniziale lo scorso anno, la mia preparazione di allora era, a dir poco, universitaria nel senso che avevo avuto modo di leggere alcuni libri che poi sarebbero stati da studiare nel corso dell'anno, ma il tutto sotto la lente di una studente universitaria.
Ad ogni modo comprendevo il contenuto del testo, ma proprio non riuscivo a capire come da tanta teoria potesse scaturirne un atto.
Cominciai il corso e pian piano cominciai a vedere gli istituti sotto un altro angolo visuale, facendo fatica come fa fatica chi si accosta a uno studio familiare (siamo tutti dottori in legge), ma nello stesso tempo nuovo e ricco di sfaccettature.
Dopo alcuni mesi di "ostinazione", con stupore notai che scrivere un atto non era poi un'impresa così impossibile ed errore dopo errore ed a piccoli passi ho iniziato il mio percorso nella redazione degli atti.
Sono una persona molto emotiva e penso che se non avessi avuto modo di relazionarmi con una personalità forte e decisa come quella di Raffaele sicuramente avrei lasciato perdere la carriera notarile.
Penso, infatti, che il primo anno che si inizia un'impresa, sia molto delicato soprattutto per via del fatto che bisogna essere molto motivati nel procedere, soprattutto se il percorso non è semplice.
La difficoltà nella preparazione di un esame come quello notarile sta anche nella straordinaria quantità di materiale che si trova in circolazione e nell'incapacità di una persona inesperta (come chi inizia a studiare) di selezionarlo concentrando l'attenzione su gli aspetti veramente utili da approfondire.
Raffaele in tutto questo fa da guida, forte del suo bagaglio di studio e di esperienza.
L'esperienza della scuola è stata per me edificante e mi ha insegnato a non perdermi d'animo mai, anche quando le cose sembrano enormi e troppo complicate, perché c'è sempre la chiave che apre tutte le serrature.
Un abbraccio grande a Raffaele che ama il suo lavoro e si appassiona ad insegnarlo, sempre premuroso nei confronti degli allievi per i quali ha sempre una parola di incoraggiamento a livello emotivo e di chiarificazione in ambito giuridico. 
Con affetto e grande stima".
Paola A., Cumiana (TO)
corso iniziale




"La scuola, se seguita con impegno costante, fa fare dei bei passi in avanti. A volte mi è sembrata fin troppo dura (meglio così), complice il fatto che, essendomi laureato a febbraio, ho iniziato a frequentare a tempo pieno solo ad anno accademico inoltrato; cionostante ho trovato massima disponibilità in RV che mi è venuto incontro facendomi recuperare il lavoro che avevo perso.
Non è per leccare, ma la formula funziona".
Luca B., Montebelluna (TV)
corso iniziale



"Ciao Raffaele, il mio rapporto con te e la tua scuola è stato di amore-odio sin dall'inizio.
"Amore" perché traspare la passione, l'abnegazione, il desiderio di "comunicare" che hai; ammirazione per  per la mole di lavoro esagerata che gestisci; odio per l'avvilimento e la prostrazione in cui la tua scuola mi ha gettato.
Ma in realtà più che per l'amore devo ringraziarti per l'odio... odiandoti ho compreso tutti i miei limiti e sto lavorando a fatica per superarli.
Detto ciò, con il cuore, passo ad una disamina più mentale...
Ritengo la tua scuola una benedizione per chi non ha la possibilità di frequentare le scuole di persona, il forum così come lo hai strutturato annulla le distanze rendendo possibile confrontarsi, risolvere dubbi, avere lezioni extra da chi è più avanti nello studio, etc etc... è una fonte inesauribile di problematiche nuove (giuridiche) e di nuove soluzioni. Perfetto! Davvero una bellissima invenzione".
Stefania B., Medolla (MO)
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




Conosco Raffaele da molti anni ormai, sin da quando era un aspirante come me e conosco sin da allora la sua straordinaria preparazione!
Non sono ahimè un concorsista/aspirante di primo pelo, anzi, credo di aver vissuto fin troppe esperienze  in questi anni e volevo di recente avere qualche nuovo stimolo!
Così, ad Aprile, dopo l'ultima delusione, chiamai il mio vecchio amico Raffaele e gli esposi la mia situazione! Da subito mi ha colpito per la sua straordinaria serietà e disponibilità (persino su whatsapp a tutte le ore) e per i preziosi consigli che mi sta dando!
Un plauso particolare va anche al suo continuo incitamento nei miei confronti, che devo far valere come monito e come spunto a non mollare!!! Intanto mi sono rimesso in gioco e questo è già un bel motivo per ringraziarti!
Quanto alla scuola ed ai corsi, con piacere ho ritrovato tanti vecchi amici con i quali avevo già condiviso anni di scuola e ne ho conosciuti di nuovi, voglio davvero complimentarmi per un forum di assoluto livello (TOP POETICO), per tracce davvero ben scritte, pensate e molto complesse che mi hanno consentito di ritrovare nuovi stimoli, per lezioni fluide e che scorrono veloci e per il completo e funzionale materiale a corredo! Come diresti tu... BCM ... o almeno ci sto nuovamente e seriamente provando a non mollare!!!
Grazie ;)".
Marco Filippo G., Venetico (ME)
corso casistico



"La scuola agevola il percorso della preparazione al concorso notarile sotto più punti di vista, tra i quali sottolineo in particolare questi:
- predispone ad acquisire una tecnica redazionale curata nei minimi dettagli grazie allo strumento dell'atto collaborativo settimanale, che permette di migliorare anche in aspetti redazionali apparentemente trascurabili;
- aiuta a creare lo spirito di gruppo, a tal punto che ci si sente parte di un tutto e mai abbandonati al proprio destino; ad esempio ciò accade durante le esercitazioni, che ogni settimana è possibile svolgere in modalità simulazione con gli altri iscritti alla scuola; questo spirito di gruppo si percepisce anche nelle aule di Roma, semplicemente incrociando lo sguardo con i propri compagni di studio;
- a livello teorico è apprezzabile la pubblicazione, da parte del notaio, del materiale tratto da riviste specialistiche, relativo alla dottrina e alla giurisprudenza, al fine di approfondire ogni aspetto degli argomenti oggetto delle tracce di chiara rilevanza concorsuale;
- quando si ha un dubbio, è possibile pubblicare la domanda sul forum, e attraverso il confronto capire qual è la risposta, anche grazie all'intervento diretto del notaio.
In sostanza, questa scuola crea il gruppo e fornisce gli strumenti giuridici ottimali per affrontare il concorso, ponendo in una condizione mentale e giuridica di forza durante il concorso".
Andrea T., Pavia
corso casistico




"Ho partecipato al corso introduttivo e devo dire che non sono affatto pentito.
E' stata una bella esperienza, utile dal punto di vista giuridico ma anche umano; devo ringraziare il Notaio Viggiani e il Notaio Santarcargelo per quello che mi hanno trasmesso in questi mesi sia dal punto di vista didattico che dello stimolo e convinzione a continuare questo percorso tanto difficile quanto affascinante;  credo che, a prescindere da ciò che ognuno di noi farà in futuro, di sicuro si ricorderà dell'insegnamento che la Scuola ci ha dato in questi mesi.
Di sicuro si può solo parlar bene di questa scuola. Grazie di tutto".
Livio Antonio L., Tuglie (LE)
corso introduttivo



"Repertorio n….                                            Raccolta n….
ATTO DI RICONOSCIMENTO DI SCUOLA ECCELLENTE
                     REPUBBLICA ITALIANA
L’anno duemilatredici, dopo un anno di scuola, non posso fare a meno di riconoscere l’eccellenza della Scuola Notarile Viggiani, dei suoi preparati e illustri Notai (professori per noi :) ) nonché delle “lezioni di vita” che, indirettamente tra una lezione, una risata e un rimprovero, sono stati capaci di insegnarmi.
I corsi sono ben strutturati, le lezioni sono chiare e ben argomentate; le tracce da svolgere a casa sono una “SPINTA” in più per farcela da soli :)
Nonostante gli errori, le paure e le preoccupazioni, questa scuola mi ha insegnato la caparbietà di andare avanti senza mai mollare, l’umiltà di conoscere ed accettare i miei "attuali" limiti, nonché l’impegno e la volontà di comprenderli e superarli!
Pensare che tutto ciò la scuola Notarile Viggiani me l’ha insegnato in un solo anno, immaginiamoci quindi cosa potrà darmi ancora, “accompagnandomi” al concorso, nei prossimi anni di scuola!! :) :)
Mi scuso per un atto non redatto secondo le giuste regole e norme( :P !!) ma ho cercato un modo simpatico per far capire a voi e a tutti quelli che leggeranno queste mie poche righe, che, dopo un anno di scuola, posso solo dire GRAZIE! :) :)
BCM".
Emanuela S., Como
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Seguo la scuola Viggiani dalla sua fondazione.
Per me è fonte di stimoli continui, una palestra dove mettermi alla prova con tracce ben costruite, attente alle problematiche più "calde" e alle ultime novità legislative. Inoltre la scuola è un luogo dove conoscere e confrontarsi con altri compagni di viaggio e il clima è fantastico!!
Basta vedere il forum per avere una conferma di quanto sto scrivendo.
Anche il corso di tecnica redazionale mi piace molto e quest'anno tra le novità vi è stata l'introduzione delle variabili d'atto (per me modalità "Sliding doors") in modo da affrontare e svolgere più tracce in una.
Caratteristica comune del corso casistico e del corso di tecnica redazionale è la grande passione per il diritto e la disponibilità dei notai.
Affidandosi a loro i miglioramenti penso siano inevitabili e, pertanto, ritengo che la mia preparazione sia diventata più solida grazie alla scuola".
Cristiano J., Pordenone
corso casistico e corso di tecnica redazionale



"Ciao...
Difficile esprimere in poche righe l'esperienza di un anno, ma ci proverò. Ho iniziato questo percorso con molti dubbi e preoccupazioni, pensando di non essere all'altezza alla luce dell'alta qualità dell'offerta formativa che, fin dai primi giorni, mi ha costretta a fare i conti con il c.d. "aspetto redazionale". Ma questo è proprio uno dei punti di forza della scuola, farti entrare in una logica diversa, che ti porta a cogliere gli elementi redazionali dall'analisi teorica di un istituto: capire cosa serve e non serve per produrre un atto valido! Applicando questo metodo, fin dai primi giorni, mi sono sentita più sicura e ho cominciato ad acquisire la consapevolezza di potercela fare. La mia penna oggi scorre più fluida, nonostante sia trascorso soltanto un anno!
Ma, a mio avviso, ciò che fa la differenza della scuola, è la capacità di non farti sentire mai, e dico MAI, solo, anche se, come me, si segue da distanza.
In un percorso formativo così duro e impegnativo, il supporto psicologico è, oserei dire, indispensabile. Ci sono momenti in cui crolli, sia "giuridicamente" che "psicologicamente" parlando, ed ecco che vengono in aiuto mille strumenti: il forum, gli incontri tutor... ma soprattutto, gli incoraggiamenti di Raffaele, sempre disponibile a raccogliere ogni tuo sfogo e capace di infonderti quella carica, quella forza che solo chi ha una reale passione per quello che fa può riuscire a trasmettere!
Davvero, in questo anno mi sono sentita presa e condotta per mano, con passione ed entusiasmo, con il sorriso, con quei: "Però ragazzi, vi prego... voi dovete..." di Raffaele, quei: "Chi se ne strafutt..." dell'ironico Maestro Santarcangelo, e quei: "Il ragionamento è ..." di Sala!!
Frasi che risuoneranno per tutta l'estate, nell'attesa di rivederci a settembre. Grazie a tutti, di cuore".
Anna M., Perugia
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Gentilissimo Notaio,
la mia esperienza di quest’anno, presso la scuola, è stata molto positiva.
L’anno è trascorso velocemente.
Dopo una prima esperienza, affrontata l’anno scorso presso la scuola, questo è stato il primo anno, in cui ho avuto modo di cimentarmi nella scrittura degli atti e nell’esercizio redazionale vero e proprio; in quanto, l’anno scorso, essendomi iscritta a metà anno, avevo seguito solo la parte teorica del corso.
Quest’anno, invece, ho provato per la prima volta, a scrivere un atto, iniziando dal mortis causa per poi terminare con lo scritto di diritto commerciale.
Nella parte "Casistica" del corso ho sperimentato la realtà concorsuale, con l’agitazione, l’ansia, di terminare il compito nelle canoniche otto ore, scontrandomi con il problema della leggibilità della mia scrittura.
Nel corso di "Tecnica Redazionale" invece, la redazione dell’atto avveniva al pc, e la spedizione dell’elaborato via e-mail. Voglio esprimere a riguardo tutto il mio apprezzamento per questo corso, di "Tecnica Redazionale", in quanto scrivendo gli elaborati al pc, si riesce abilmente a capire, come costruire un atto, e cioè che l’atto va costruito a ‘pezzi’, soprattutto per quanto riguarda gli atti inter vivos.
Per chi è all’inizio, poi, è utilissimo, per costruire e memorizzare, nella propria mente uno ‘schema base’ dell’atto, al quale fare riferimento, necessario quando si redige un atto.
In questo infatti, nel corso di ‘Tecnica Redazionale’ eravamo agevolati proprio dallo ‘schema base’ dell’atto che ci veniva fornito come ‘bozza’ sul quale costruire il nostro elaborato.
Tutto ciò è stato, per la mia esperienza, di fondamentale importanza, per capire ogni singolo atto, come andava costruito, quali clausole inserire e che cosa modificare rispetto allo ‘schema base’ dell’atto originario; soprattutto per chi, come me, essendo ancora all’inizio, non aveva mai visto un atto notarile di quelle specifiche tipologie che ci venivano richieste dalla traccia.
Insomma il corso non si limitava ad assegnarci delle tracce, tra l’altro di volta in volta sempre più difficili e complicate, ma ci forniva un aiuto, soprattutto perché, spesso, si trattava di redigere atti che non si svolgono nella pratica, in quanto si tratta di ipotesi speciali, di scuola, che vengono assegnati al concorso e che quindi bisogna saper fare, ma che i nostri notai, presso cui si svolgiamo la pratica, non redigono mai, dunque, spesso, si trattava di redigere atti, che non avevamo mai visto e di cui non sapevamo nulla all’inizio del corso!
Per quanto riguarda il modulo di "Pratica Pilotata", inoltre, esso è stato a mio avviso, assolutamente essenziale, per integrare la pratica notarile svolta presso lo studio, dove spesso, il notaio presso cui svolgiamo la pratica, non ha un attimo di respiro per soffermarsi a spiegarci alcuni particolari, sui documenti da noi appresi durante il corso, quali: nota di trascrizione, iscrizione, voltura, etc...
In ultimo, vorrei esprimere con tutto il cuore rivolgere un ringraziamento ed un elogio particolare, per il modo speciale che ha di insegnare, al notaio Giovanni Santarcangelo, il quale ha curato la parte inter vivos del corso di "Tecnica Redazionale" ed il corso di "Pratica Pilotata", per la disponibilità, nei corsi da lui tenuti, dimostrata nei nostri confronti, per il suo modo di parlare così chiaro da riuscire a rendere semplici concetti difficili da capire: le sue parole si imponevano alla attenzione di noi studenti, nelle sue lezioni era impossibile distrarsi, perché le sue spiegazioni ed i suoi ragionamenti erano chiari e semplici da seguire, utilizzava infatti numerosi esempi e con le sue spassosissime battute riusciva ad essere vicino a noi studenti, per farci capire, anche i concetti più difficili, venendoci incontro in ogni modo, per poi, una volta capiti i vari istituti giuridici, tradurre il tutto in una tecnica redazionale perfetta.
Ho apprezzato anche che nell’organizzazione del corso ci venisse dato un programma, con un libro e delle pagine da studiare, volta per volta, in base alle tracce che ci erano assegnate, utilissimo a mio giudizio, in quanto per chi è all’inizio, è fondamentale, sapere dove trovare gli argomenti da studiare, soprattutto perché certi argomenti, a volte, non si riescono a trovare in nessun libro. Inoltre ho trovato utilissime anche le schede di autovalutazione che ci venivano fornite al termine di ogni atto che ci aiutavano a farci conoscere dai notai, soprattutto per chi come me ha frequentato a distanza, per comunicare il nostro livello di preparazione, ogni dubbio e incertezza, è stato un ulteriore aiuto, un ulteriore tenderci le mani, che ci avete fornito.
Un cordiale saluto e un abbraccio affettuoso".
Maria Gabriella B., Taranto
corso iniziale e corso di tecnica redazionale



"L’utilità della Scuola Viggiani per me si è vista subito: in poco tempo ho modificato il modo di studiare e di prepararmi per il concorso... ero troppo teorica e poco abituata a ragionare a partire dai casi.
Le tracce settimanali sono state un vero allenamento e, insieme ai materiali e all’atto collaborativo, mi hanno aiutato a migliorare la tecnica redazionale e ad approfondire tematiche spesso poco trattate sui manuali.
Il confronto con gli altri è stato utilissimo e Raffaele è sempre disponibile a chiarire ogni dubbio e a motivarti, che è davvero essenziale in questo percorso di studi… insomma, non posso che essere grata a questa Scuola!".
Valeria B., Rho (MI)
corso casistico e corso di tecnica redazionale




"Ad un anno esatto dalla laurea non avrei mai pensato di arrivare al punto in cui mi trovo ora.
Solo un anno fa non sapevo nemmeno cosa significassero i termini Repertorio e Raccolta mentre ora, con l'ausilio dei libri, riesco ad affrontare tracce concorsuali di inter vivos, mortis causa e commerciale.
La montagna da scalare è ancora molto alta ma oggi, se guardo indietro, posso dire di aver raggiunto il primo campo base.
Insomma, SNV = passione, competenza, disponibilità, simpatia e tanta tanta… poesia!:)".
Umberto A., Cavaion Veronese (VR)
corso iniziale e corso di tecnica redazionale



"Questa scuola l'ho vista nascere, crescere ed affermarsi, l'ho vissuta e continuo a viverla... è la mia guida in questo cammino... tutto in salita.
Mi ha insegnato a ricercare sempre la perfezione nella preparazione e nella redazione degli elaborati, a puntare sempre più in alto.
Fino a quando avrò la forza di provarci continuerà sicuramente ad essere il mio punto di riferimento.
Grazie per esserci stato sempre, per continuare a motivarmi, per invitarmi a non smettere mai di crederci...
Insomma grazie di cuore SNV!!!!".
Silvia L. (si omette il soprannome… :) ), Milano
corso casistico




"La valutazione complessiva di questo corso introduttivo è sicuramente positiva e lo consiglio a tutti i laureandi o i neolaureati che, come me, decidono di intraprendere questo lungo percorso.
Visti i livelli di approfondimento necessari per superare il concorso notarile, credo sia molto importante partire da una solida conoscenza delle basi per evitare, nei successivi anni di studio, di incontrare eccessive difficoltà dovute a lacune pregresse che non dovremmo avere e che invece spesso ci portiamo dietro dall'università.
Il corso consiste una ripetizione ragionata delle basi del diritto privato e in un primo approccio alla redazione di clausole e di atti "base". La ripetizione è "ragionata" perché si concentra sugli argomenti di maggiore interesse notarile e sugli istituti che riguardano nello specifico l'attività del notaio. Questo consente in primo luogo di capire chi è e cosa fa un notaio oggi e, conseguentemente, induce a guardare il libro di privato da una nuova angolatura, diversa da quella universitaria.
I notai Viggiani e Santarcangelo sono preparati, pazienti, simpatici, informali e disponibili per qualsiasi problema a qualsiasi ora!
Ah, postilla: io mi sono iscritto da studente, non ancora laureato, ed il carico di studio è compatibile con le ultime fatiche universitarie, come stesura tesi, ecc...".
Marco C., Benevento
corso introduttivo



"Prima di parlare della mia esperienza relativa alla frequentazione della Scuola, se potessi esprimere ciò che la S.N.V. e il Notaio Raffaele Viggiani mi hanno trasmesso, in questo primo anno di studio, lo riassumerei in una semplice ma intensa frase: "Non smettere mai di rincorrere i tuoi sogni".
Ho deciso di intraprendere il percorso notarile a distanza di due anni dalla laurea.
Dopo i primi sei mesi di pratica notarile decisi di voler frequentare una scuola e, non avendo idea, di che criterio adottare nella scelta della stessa, decisi di lasciare tutto al caso.
Tramite internet, sono venuta a conoscenza, della S.N.V. e decisi di recarmi a Milano per conoscerne la struttura e il funzionamento.
Durante l'incontro di presentazione dei corsi dell'anno 2012-2013, ho avuto il piacere di conoscere il Notaio Viggiani e, ciò che mi ha trasmesso, è stata la sua umiltà e concretezza nell'esporre la realtà del percorso di studi notarile.
Ricordo ancora le sue parole: "Ragazzi non prendiamoci in giro, per vincere il concorso ci vuole studio, costanza, spirito di sacrificio, ma sappiate che nulla è impossibile; io ed altri docenti siamo qui per darvi tutto il supporto, a livello psicologico e strumentale, per sconfiggere quel mostro di concorso che Ci aspetta a Roma e se avrete fiducia nella mia esperienza e soprattutto nel metodo che voglio, fin dalla prima lezione trasmettervi, vedrete come tutto vi sembrerà più semplice".
Sarei ipocrita se non dicessi che prima di decidere di iscrivermi al corso introduttivo ed a quello iniziale della scuola ho avuto paura che tutto quello che la stessa prometteva fosse in realtà un'illusione.
Invece, oggi, a distanza di un anno, ringrazio la S.N.V. sia perché mi ha conferito un metodo di approccio allo studio notarile teorico e pratico, sia perché mi ha dato quella speranza e quello stimolo che cercavo, da più di due anni, per immettermi in questa tortuosa strada.
Dunque il consiglio che do a chi vuole intraprendere questo percorso è quello di crederci, di avere tanta fiducia in ciò che la scuola costantemente vuole conferirvi con le sue lezioni e con i consigli dei vari autorevoli docenti, di essere umili nell'approcciarvi al percorso di studio mettendoci anima e corpo e soprattutto "NON MOLLARE MAI".
Credo che - solo attraverso questi ingredienti e con l'aiuto costante che questa scuola ci fornisce - i nostri sogni potranno realizzarsi.
Io Ci Credo".
Giuliana G., Pisa
corso introduttivo e corso iniziale




"Ho frequentato il Corso Iniziale della SNV nel mio secondo anno di studio.
Credo sia una Scuola veramente formativa, tosta, costante, faticosa ma, quotidianamente, stimolante. Ed è stato questo il pregio: costringermi ad essere tutti i giorni col pensiero allo studio, senza smarrirmi!
Niente a che vedere con la Scuola del Consiglio Notarile della mia città, che avevo frequentato l'anno precedente: lenta, dispersiva, eccessivamente teorica (l'ho notato soltanto dopo aver frequentato quest'anno).
La SNV mi è sembrata completamente orientata al Concorso: quella è l'unica meta!
Ah... il Notaio Raf è davvero eccezionale: (anche) totalmente partecipe delle problematiche "sentimental-giuridiche!".
Tommaso M., Reggello (FI)
corso iniziale



"La S.N.V. è grande perché è diretta da una persona speciale: Raffaele Viggiani!
Eh sì, perché Raffaele non solo organizza corsi di alto livello giuridico, ma è come se ti prendesse per mano e ti accompagnasse nella preparazione passo dopo passo, condividendo le gioie dei progressivi miglioramenti ma anche i momenti di sconforto, infondendo sempre forza e fiducia. Non per niente il motto della scuola è "BCM", che non è solo un incoraggiamento ma è una filosofia di vita: per superare il concorso notarile, infatti, non bisogna mai smettere di impegnarsi e di crederci, nonostante le difficoltà.
Un'altra persona fantastica che contribuisce a rendere eccezionale questa scuola è il notaio Giovanni Santarcangelo che ho potuto apprezzare durante il corso orali: ha la rarissima capacità di rendere semplice e interessante qualsiasi argomento, anche il più complesso, illustrandolo con il sorriso sulle labbra e con sottile ironia.
Quindi non posso che dire un enorme grazie a Raffaele e al suo "staff" per gli insegnamenti di diritto e di vita che mi hanno trasmesso".
Marina S., Asti
vincitrice del concorso




"Mi sono iscritta alla Scuola Viggiani nel settembre 2012, modalità a distanza. E devo dire di avere apprezzato sin da subito la gentilezza, pazienza e disponibilità del notaio Viggiani anche e soprattutto in momenti un po’ difficili quando magari pensi: «ma ho davvero scelto la strada giusta? O forse non è cosa mia?».
A livello didattico utilissima la griglia di correzione che ti spiega gli errori fatti sì da non ripeterli la prossima volta. Ho poi anche apprezzato gli incontri tutor utili perché servono a chiarire i propri dubbi su questioni giuridiche, magari inerenti alla lezione precedente. Spesso, infatti, in molte scuole si pongono domande mentre si fa lezione rischiando, in tal modo, di non riuscire a vedere completata la lezione per via delle troppe domande che sommergono chi spiega.
Last but not least il notaio Santarcangelo che con la sua esperienza ci ha guidato con maestria in questo lungo percorso".
Valentina R., Cosenza
corso iniziale e corso di tecnica redazionale



"Davvero non saprei da dove iniziare!!!
Caro Notaio posso solo spendere parole più che positive non solo sulla sua scuola perfetta in ogni  elemento (dalla sostanza alla organizzazione ineccepibile!) ma anche e soprattutto sulla sua incredibile umanità e disponibilità...
La ringrazio anche in queste mie poche righe per avermi incoraggiato a continuare in uno dei miei momenti no... questo percorso è estremamente difficile e pieno di ostacoli... motivo per il quale credo che sia davvero una fortuna avere un Grande Coach come lei!
Insomma: grande Scuola Viggiani... grande Notaio Coach Viggiani e... per chiudere in bellezza "alla Viggiani"... BCM!!! :)".
Chiara P., Caserta
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Ciao,
anche se ho seguito un solo modulo (diritto commerciale) presso la scuola, credo di poter esprimere compiutamente e consapevolmente una piccola valutazione sull'esperienza didattica ivi vissuta.
L'aspetto che mi ha colpito maggiormente è la "simpatia" che viene mostrata durante le lezioni... si avverte compartecipazione, passione e coinvolgimento quasi come se al concorso non fossimo noi a doverci presentare, ma il maestro!
Tutto ciò ha comportato un miglioramento del mio rendimento (per la prima volta ho avuto la giusta motivazione a scrivere il verbale ed a ragionare con serenità su aspetti giuridici su cui mi davo per vinta in partenza - aspetto che tra l'altro non mi è proprio, visto che, al contrario, spesso pecco di presunzione) ed una razionalizzazione degli argomenti, che da nebulosi si sono solidificati e definiti con precisione di contorni e, perché no, anche di sfumature (la non proporzionalità sta nell'assegnazione delle azioni o nel conferimento?).
Grazie davvero dell'impegno e della dedizione dimostrati verso noi giovani aspiranti, e con la promessa di migliorare la grafia e l'ordine auguro buona estate con un arrivederci a settembre. :)".
Vincenza C., Cosenza
corso casistico



"La frequentazione della scuola è molto utile.
L'esperienza è sicuramente positiva.
Le modalità di svolgimento dei corsi sono molto interessanti e con il passare del tempo consentono di sentirsi più sicuri nella redazione degli atti... speriamo che tutto questo serva anche ai fini del superamento di questo concorso! (ndr: BCM!!! :) )".
Giulia M., Ospedaletto Euganeo (PD)
corso casistico




"Carissimo Not Raff!
Buona Domenica!
... che commento dovrei fare sulla scuola?
Ti dico sempre ciò che penso durante tutto l'anno!
La scuola è straordinaria, e tu sei eccezionale!".
Mariarosaria G., Catania
corso casistico



"La mia opinione è che si tratti di una scuola di elevatissimo livello: il giudizio è ottimo.
D'altra parte non avrei ripetuto l'esperienza (è già la seconda volta che mi iscrivo ad uno dei corsi) se non avessi constatato la sua utilità. Ritengo infatti che la frequenza e lo svolgimento delle tracce settimanali mi abbiano consentito di migliorare la tecnica redazionale e di diventare molto più veloce tanto da riuscire a scrivere gli ultimi compiti corretti direttamente in bella copia: e credo che, in soli tre mesi (ho redatto i compiti solo da marzo), sia proprio un bel risultato riuscire a scrivere l'atto senza far ricorso a bozze e minute, salvo l'apposizione di qualche postilla.
La chiarezza e l'esaustività delle lezioni, la ricchezza e la pertinenza del materiale, selezionato con estrema cura e addirittura sottolineato nelle sue parti più importanti in modo da fornire un prezioso ausilio nello studio, nella memorizzazione e nel ripasso, completano il quadro davvero positivo di quest'anno di frequenza.
Ci hai costretto a seguire ritmi stringenti, ma anche le pause sono state ben calibrate per consentire la ripetizione teorica. Mi sono sentita guidata per mano proprio come un grande maestro deve fare con i suoi amati allievi. Grazie".
Angela R., Lecce
corso casistico




"Il mio giudizio non può essere che positivo: le lezioni del corso casistico sono sempre di altissimo livello ed il notaio è sempre presente e disponibile per tutti, oltre che chiarissimo nelle spiegazioni!!
Il corso di tecnica redazionale è altrettanto ben strutturato e ha due insegnanti per i quali ogni parola sarebbe insufficiente: il notaio Santarcangelo, autorità nell'ambito notarile, con la sua simpatia e la sua profonda conoscenza giuridica, riesce a rendere piacevole anche la collazione con imputazione; il notaio Sala invece è di una bravura indiscutibile, fa sembrare una bazzecola anche il concetto più complicato!".
Elena M., Conegliano (TV)
corso casistico e corso di tecnica redazionale



"Ritengo che il metodo d'insegnamento della scuola sia molto efficace e il suo livello didattico sia veramente molto alto.
Ho imparato tantissime cose che non si possono imparare su libri, riviste, libri di casi svolti e formulari.
Inoltre, ci sono molti strumenti utilissimi a disposizione, come le lezioni di tutor, le discussioni sul forum, l'atto collaborativo, e quest'anno ho trovato importantissima la parte della lezione con cui si fa vedere come strutturare lo schema d'atto.
A lezione, si hanno risposte in diretta a tutte le domande e poi il materiale è utilissimo.
Molto valida è anche l'opportunità di svolgere l'atto in forma di quasi simulazione ogni mercoledì. In questo modo e con le vere simulazioni si creano rapporti di collaborazione fondamentali sia nella preparazione che al concorso.
Credo di aver migliorato moltissimo la mia preparazione e la mia tecnica redazione frequentando questa scuola, e ritengo che i massimi frutti si possano ottenere frequentandola sin dall'inizio della propria preparazione al concorso.
Il mio unico rammarico è che non era stata ancora creata quando io ho iniziato il mio percorso di preparazione".
Gaetano V., Tricesimo (UD)
corso casistico




"L’iscrizione alla SNV è stata una delle scelte più felici della mia esperienza concorsuale.
La SNV permette di vivere in modo proficuo gli anni di preparazione del concorso notarile trasformando le tensioni e le ansie concorsuali in pura energia positiva.
Il corso casistico avanzato che ho seguito, in particolare, determina l’acquisizione del giusto metodo concorsuale, che permette di affrontare i tre giorni a Roma con maggiore serenità e consapevolezza delle proprie capacità, elementi essenziali per il superamento del concorso.
Il taglio strettamente concorsuale delle tracce consente un impatto analitico delle molteplici problematiche del panorama giuridico.
In breve tempo, la SNV diventa un’esperienza totalizzante, che permette di seguire con fiducia il percorso formativo finalizzato al superamento del concorso.
I momenti goliardici consentono, inoltre, il giusto affiatamento tra colleghi, affinché la preparazione del concorso non si riduca ad una snervante competizione, ma un momento di sano confronto.
Grazie mille Raf :-D".
Mario R., Milano
vincitore del concorso



"Studio per il concorso da molti anni, mi sono iscritta al corso subito dopo aver saputo dell'ultima bocciatura ed è stato di grande sostegno per me.
Mi ha aiutata a non demordere, mantenendo viva la voglia di studiare, aggiornarsi, approfondire e migliorarsi. E chi ha già ricevuto delle bocciature sa come questo sia importante.
Le tracce, coinvolgendo tante problematiche, permettono di ripassare il programma in modo casistico e non solo teorico, dando anche sempre un occhio alle novità. E tra l'altro lo studio è alleggerito molto dai materiali forniti (sottolineati!!).
Il Notaio è sempre particolarmente disponibile e ciò aiuta a non sentirsi soli in questo percorso.
Infine, per chi vive a Milano trovo particolarmente utile fare la traccia ogni settimana in simulazione di gruppo nell'aula che il Notaio mette appositamente a disposizione".
Martina S., Firenze
corso casistico




"La partecipazione al corso in via telematica mi ha aiutato a comprendere meglio gli istituti ed a perfezionare la tecnica redazionale, grazie alla meticolosa ricerca, ad opera del Notaio, dei materiali a supporto dei casi proposti e all’invenzione del c.d. "atto collaborativo".
Quanto al Notaio ha un linguaggio semplice e diretto. Nonostante sia dall'"altro lato" sembra uno di noi. Comprende le ansie dei praticanti, si interessa delle vicende concorsuali, si preoccupa di ogni singolo iscritto alla scuola, persona meravigliosamente disponibile".
Luciana A., Avellino
corso casistico



"Ho iniziato a studiare in questa scuola, ma ho avuto la possibilità e ho voluto - per approccio socratico e curiosità - frequentarne altre e diverse, per vedere cosa c'era in giro e capire se davvero avevo scelto il meglio, per me.
Proprio perché ho sperimentato il confronto con altri istituti famosissimi e di altissima qualità e con altri metodi di enorme rilievo posso dire che questa scuola è imparagonabile.
Didatticamente il materiale fornito vario, completo, sia giurisprudenziale che dottrinario, ed il forum a disposizione con discussioni giuridiche giornaliere di continuo aggiornamento sulle novità e le problematiche più scottanti del periodo non hanno pari.
L'atto collaborativo? un'invenzione geniale!
Le esercitazioni sono impegnative, densissime, ricche di spunti, richiedono grande concentrazione.
Le lezioni sono semplicemente appassionanti, le nozioni che vengono trasmesse moltissime, ma nello stesso tempo anche lineari e chiare.
Viene lasciato spazio a tutte le domande e le perplessità in qualsiasi momento, il notaio ha pazienza, spiega e rispiega.
Esci con la sensazione di aver capito la soluzione.
Umanamente in tutte le difficoltà, nelle insicurezze, nelle fatiche, nei momenti più duri e di scoramento, soprattutto quest'anno la scuola per me è stata un punto fermo, un punto di riferimento fondamentale.
Il notaio dà attenzione a tutti dal primo all'ultimo non facendoti sentire uno tra i tanti, ma un unicum.
Ogni mattina prima di mettermi a studiare ormai la ritualità vuole che mi connetta al forum: vedo i post con le risposte del notaio ai nostri quesiti o con i nuovi materiali o con le novità legislative del giorno prima... l'orario di solito in cui ha scritto è l'alba.
Vedo poi gli interventi -tutti pertinenti e acutissimi- dei "colleghi" e magari i messaggi privati di quelli che con il tempo sono diventati amici e tutto l'insieme mi dà una carica ed una determinazione incredibile per continuare a provarci e a crederci in questo sogno...".
Francesca V., Muggia (TS)
corso casistico e corso di tecnica redazionale




"Potrei parlare dell’approccio teorico-pratico che, sin da subito, incoraggia lo studente a confrontarsi con la materiale redazione delle clausole; potrei parlare della sistema di videoconferenza in diretta o in differita che permette di seguire le lezioni con la massima comodità… ma la caratteristica fondamentale della SNV è di essere costituita da persone che amano il diritto e amano la didattica, persone che non si limitano a insegnare, ma trasmettono la loro passione e ti fanno dire «voglio diventare come loro!»".
Nicola L., Torino
corso introduttivo e corso iniziale



"Mi sono iscritta a Novembre al corso casistico della Scuola di Viggiani e sono entusiasta di aver approcciato questo metodo di preparazione all’esame notarile.
La scuola mi ha permesso di migliorare molto da un punto di vista redazionale, ma soprattutto mi ha insegnato "un metodo" per gestire ed affrontare la traccia nei tempi e nei modi richiesti dal concorso.
Ho apprezzato tantissimo il taglio teorico-pratico delle lezioni del Notaio Viggiani e il copioso materiale che mette sempre a disposizione per gli approfondimenti.
Il sito della scuola, inoltre, consente agli studenti, con un confronto costante ed allargato in cui ciascuno può dare il proprio contributo, di dirimere i dubbi sulle questioni più difficili, di scambiarsi informazioni sui libri e riviste, e di tenersi aggiornati sulle novità legislative e giurisprudenziali.
Colgo l’occasione per ringraziare personalmente il Notaio Viggiani per avermi incoraggiato ad essere costante nello studio ma soprattutto per la disponibilità e per la sensibilità che ha dimostrato verso tutti i miei dubbi e le mie esigenze".
Francesca T., Brescia
corso casistico




"Ho iniziato a muovere i miei primi passi nel mondo del notariato proprio con la SNV.
Niente di più azzeccato! Sono molto soddisfatta dei corsi che ho seguito, sia il corso iniziale che quello tecnico-redazionale, entrambi ben strutturati e congeniali per chi, come me, decide di intraprendere questo tipo di studio partendo dalle basi.
Non avevo idea di come impostare un atto, da quale libro iniziare a studiare... Seguendo le lezioni e i preziosi consigli del notaio Viggiani, ho cominciato timidamente a scrivere le prime tracce...
Che soddisfazione leggere: "buon compito, salvo alcune sviste. Impostazione complessiva corretta".
La SNV è un'ottima palestra per affrontare nel migliore dei modi il concorso notarile ma è anche un'ottima palestra per la vita perché ci si confronta in maniera costruttiva con colleghi e amici che condividono con te lo stesso obiettivo: superare il concorso!
BCM".
Maria Tina L., Catania
corso iniziale e corso di tecnica redazionale



"Non c'è nulla che possa sostituire il grandissimo lavoro individuale che deve fare chi sceglie di percorrere la strada notarile... la SNV, però, si dimostra sempre di più un supporto fondamentale per raggiungere l'obiettivo.
Un grazie particolare al Notaio Sala, oltre che per la sua bravura, per la sua contagiosissima simpatia!
BCM".
Chiara L., Brescia
corso casistico e corso di tecnica redazionale




"La Scuola Notarile Viggiani presenta, a mio avviso, tutti gli elementi per dare la possibilità di iniziare questo cammino in maniera sicura.
Molto importante è la disponibilità del Notaio Viggiani e degli altri componenti della scuola.
Ho già visto i risultati ed i miglioramenti dopo un anno di corso".
Francesco S., Gizzeria (CZ)
corso iniziale e corso di tecnica redazionale



"TORTA SNV

Ricetta per 150 posti

Per la base:
PASSIONE
COSTANZA
GRINTA
PAZIENZA

Mescolate bene tutti gli ingredienti, secondo le dosi che variano da persona a persona, e metteteli da parte.

Per la torta:

mescolare in un aula piena di ragazzi affamati: lievito SANTARCANGELO e un bicchierino di SALA
poi... unire a pioggia, agli altri ingredienti, RAFFAELE VIGGIANI (più ne userete più di sostanza sarà la torta).

N.B. Non abbiate paura di eccedere con le dosi, sono ingredienti che stimolano l'intelletto, aprono la mente, producono buon umore, risolvono dubbi, inducono a riflettere e poi... sono facilmente digeribili!! ;)

Disponete l'impasto sulla base e servite a concorso… sperando che avveleni tutti gli altri concorrenti!

Un modo scherzoso per ribadire che questa scuola mi ha aperto un mondo… comunque vada.
BCM
Grazie di tutto! Con affetto".
Federica "cucchiaino" C., Tivoli (RM)
corso casistico




"Mi sono iscritta alla SNV su consiglio di due amici notai: ero alla ricerca di un corso che mi aiutasse nella redazione degli atti. Sebbene avessi già frequentato altri corsi, di stampo prettamente teorico, ogni qualvolta tentassi di svolgere una traccia ero bloccata dalla c.d. sindrome da foglio bianco.
Non avrei potuto fare scelta migliore: i passi avanti sono stati notevoli!
Fidandomi dei suggerimenti che mi sono stati dati, ho svolto tutte le tracce assegnate, riuscendo a chiudere gli atti in otto ore durante le simulazioni.
Insomma, una specie di miracolo se penso a me stessa esattamente un anno fa!
Il notaio Viggiani è un ottimo "allenatore", gran motivatore, indispensabile per sopravvivere nell'arduo mondo dei praticanti Notai!".
Lucia C., Andria (BT)
corso casistico



"Inizialmente ero titubante nel seguire il corso. Le tracce mi sembravano eccessivamente cavillose rispetto a quelle date al concorso. Soprattutto agli ultimi concorsi dove le prove sono state molto più lineari.
Poi però mi sono ricreduto, ho capito che in tal modo si possono affrontare vari problemi, con la speranza di beccare quello che uscirà a Roma e di ricordarsi come lo si è risolto.
Ho aumentato il mio impegno ho studiato la traccia con più attenzione e ho notato dei miglioramenti.
Il materiale che viene pubblicato è molto utile ed è comodissimo seguire le lezioni da casa anche in differita.
Da un punto di vista giuridico nulla dire obiettare. Anche la presa di posizione sulle teorie più dubbie è molto apprezzata. In passato mi è capitato di non ricevere sicurezze da altri insegnanti, che preferivano "lavarsi le mani" e non esprimersi.
Infine ho apprezzato molto la presenza costante del Notaio, che è sempre pronto a rispondere a dubbi ed incertezze, anche in modo "brutale". Ma serve anche questo per affrontare il concorso in maniera serena e sicura.
Il mio giudizio finale dunque è assolutamente positivo".
Paolo C.B., Bergamo
corso casistico




"Ciao, sono iscritto al corso casistico della Scuola Notarile Viggiani e il mio giudizio è più che positivo per le seguenti motivazioni:
a) le tracce assegnate presentano spesso un livello di difficoltà, per qualità e quantità delle problematiche giuridiche, più elevato rispetto a quello del concorso e questo, secondo me, è di grande aiuto per vincere la paura che è il primo avversario psicologico da affrontare (e sconfiggere) in ogni situazione impegnativa della vita;
b) le correzioni avvengono in maniera personalizzata e molto precisa e si orientano non solo sui profili sostanziali ma grande attenzione è rivolta anche agli aspetti formali e di tecnica redazionale (utilissimo è lo schema di atto suggerito dal notaio al termine della lezione e l'atto collaborativo realizzato dagli stessi studenti - e corretto dal notaio - e pubblicato di volta in volta sul sito della scuola);
c) novità introdotta quest'anno e che io trovo fondamentale è la possibilità di svolgere ogni traccia in 8 ore, il mercoledì (ndr: da quest'anno anche il sabato!), in un'aula messa a disposizione dalla stessa scuola. Questo consente di FARE GRUPPO (aspetto essenziale ai fini della preparazione) e di CONFRONTARSI in modo assolutamente realistico sulle problematiche di volta in volta oggetto del caso assegnato;
d) il forum offerto dal sito della scuola è uno strumento utilissimo per confrontarsi su questioni giuridiche piuttosto complicate e per ottenere pareri spesso illuminanti e decisivi ai fini della preparazione;
e) grazie all'impegno e alla passione profusi dal notaio Viggiani si ha la sensazione che nulla nell'organizzazione della scuola sia lasciato al caso".
Alessandro A., Como
corso casistico



"Caro Raffaele,
è il mio primo anno in questa scuola, dopo anni di preparazione svolti altrove.
Ho trovato le tracce avvincenti, e il metodo utile e funzionale. Sono convinto di aver fatto molti progressi, anche grazie a qualche aiuto e alla compagnia dei colleghi. Ho suggerito e continuerò a suggerire i tuoi corsi, che hanno il grande pregio di mettere in pratica e vedere le applicazioni dello studio teorico e manualistico.
Le correzioni dei compiti sono sempre state puntuali nel tempo.
E' un'esperienza che ripeterò certamente anche l'anno prossimo.
Grazie, un abbraccio".
Corrado D.R., Segrate (MI)
corso casistico




"Ho iniziato a seguire la S.N.V. perché conoscevo, oltre alla preparazione, la passione e la determinazione che avevano caratterizzato il percorso formativo del suo Fondatore.
La conferma è stata trovare tutto questo perfettamente condensato all'interno di questa scuola.
La sua organizzazione (lezioni, materiale, tutor, forum, simulazioni e momenti di socializzazione) è studiata ad arte in modo da curare tutti e tre questi aspetti. Nulla è lasciato al caso e soprattutto nessuno è lasciato da solo. Grazie mille!".
Rossella C., Milano
corso casistico



"E' impossibile dire quale sia il percorso migliore, la strada più sicura per vincere il concorso notarile.
Se chiedete a dieci vincitori quale sono state per loro le tappe più significative nella preparazione o gli ingredienti più importanti nella costruzione del "successo", riceverete probabilmente dieci risposte diverse. Eppure l'aspirante notaio ha bisogno di certezze e di punti fermi nel suo percorso che, già di per sé, è lungo, incerto e talora fumoso.
Una prima certezza, a mio parere, è che la Scuola Notarile Viggiani ha tutti gli ingredienti che, combinati diversamente secondo la storia di ciascuno, servono per vincere.
Ha una struttura snella con pochi ma eccellenti insegnanti che possono diventare i vostri punti di riferimento.
Ha un'offerta formativa ampia ma non dispersiva, attenta alle esigenze di tutti ma soprattutto "integrata".
Ha la capacità di venire incontro agli aspiranti nei diversi ambiti in cui questi hanno bisogno: nello studio, nell'esercizio, negli aspetti pratici, nel tutoring, nel confronto, nell'aggiornamento e, perché no, nella socializzazione e nel divertimento.
Ha uno spirito di corpo difficilmente rintracciabile altrove, che permette di superare, grazie alla solidarietà e alla sana emulazione, ostacoli che paralizzerebbero il "lonely traveller".
Ha, infine, un direttore di rara bravura, la cui passione garantirà per lungo tempo, ne sono sicuro, che la Scuola sia sempre al passo coi tempi se non un passo avanti, sia da un punto di vista giuridico e di contenuti, sia da un punto di vista organizzativo e umano.
Consigliatissima!".
Achille P.M., Brescia
vincitore del concorso




"Studio per il concorso da 5 anni ormai e la SNV è stata la scuola che mi ha dato di più, in termini di conoscenze ma soprattutto di affinamento nella redazione degli atti e nello sviluppo della cosiddetta "sensibilità" alla traccia.
Credo che il corso casistico sia un ottimo strumento sia per l'approfondimento teorico che per la tecnica redazionale. Ho molto apprezzato gli schemi di atto nonché la pubblicazione dei compiti migliori che consentono un validissimo confronto. Sono rimasta tanto soddisfatta per la puntualità nella correzione degli elaborati e soprattutto per la costante disponibilità del notaio Viggiani, il quale risponde immediatamente ad ogni dubbio.
Inoltre, dopo soltanto un anno di frequenza, mi sono resa conto di essere molto migliorata sia a livello di ragionamento giuridico, e quindi soluzione della traccia, che in speditezza nella redazione dell'atto.
Infine ho trovato molto utile il forum sul quale è possibile uno scambio nonché confronto continuo con gli altri iscritti della scuola, con alcuni dei quali collaboro e studio insieme. E non ritrovarsi da soli in questo percorso piuttosto gravoso è davvero un gran sollievo!".
Vittoria F., Firenze
corso casistico



"E’ una scuola ben organizzata, offre diversi corsi e soprattutto consente il confronto con atti completi e corretti, molto più funzionali rispetto a quelli dei formulari.
Il corso casistico semplificato è fatto bene, con approfondimenti teorici inerenti al caso trattato, senza omissioni di questioni, che per un neofita potrebbero risultare dannose.
La SNV è sulla buona strada ed è adatta, sicuramente, a chi ha voglia di camminare".
Pietro C., Palo del Colle (BA)
corso casistico




"Caro Raf,
dopo tre anni di stop dallo studio e due figlie, e quindi con una vita completamente diversa, non sapevo più da che parte e come ricominciare.
La tua scuola mi ha dato nuove energie!!
Mi stupisco io stessa a dirlo, ma ho di nuovo voglia di studiare!!
L'impostazione teorico-pratica è ottima: uno studio mirato, diretto alla soluzione del caso e con grande attenzione alla tecnica redazionale che è fondamentale.
Il fatto di avere subito a disposizione il materiale relativo al caso è utilissimo e permette di guadagnare parecchio tempo (specie per chi, come me, non può più dedicare l'intera giornata allo studio).
Tu sei sempre a disposizione, pronto a rispondere ad ogni dubbio, e soprattutto non smetti mai di ripetere di scegliere la strada più semplice e di non complicarci la vita! (consiglio preziosissimo!!)
Non posso quindi che esprimere un giudizio positivo sulla tua scuola e sul modo in cui la dirigi!
Un abbraccio!".
Federica S., Genova
corso casistico



"La Scuola è molto ben organizzata. E' ottimo lo schema seguito per lo svolgimento della soluzione. L'insegnamento e le indicazioni sono efficaci.
Il mio giudizio è ottimo".
Giuseppe G., Milano
corso casistico




"Caro Raffaele,
che dire... GRAZIE.
Sono stata una delle Tue prime iscritte, nella piccola aula di via Solari.
Sono arrivata da Te dopo altre scuole e con l'intenzione di considerarlo un modo per essere aggiornata, per avere dei punti riferimento per non mollare.
Ed è stata la chiave di volta.
Vista la mia esperienza, penso che le mie considerazioni possano aiutare altri che arriveranno da Te - con o senza esperienza di altre scuole e di anni di studio.
Prima cosa, la Tua non è solo scuola in senso tecnico, ma anche esperienza di vita, di come si può vivere il concorso e non solo subirlo.
Seconda cosa, come organizzare tanto studio passato e farlo fruttare al meglio, con un aggiornamento continuo. Ci sono "dritte" che alle volte sembrano banali, ma nel nostro studio nulla è banale, nulla va dato per scontato.
Sentire le Tue lezioni, rivedere i temi, analizzare il materiale, rivederlo sotto altro profilo: tutto ha contribuito.
E poi Tu, tanto giuridicamente eccelso, quando umanamente disponibile, doti congiunte molto rare.
Ci sei sempre stato, anche per i dubbi più stupidi, senza mai ridicolizzarli ma dando a ciascuno la sua importanza, il suo senso anche inutile.
Saperti fuori dalla Fiera e dall'Ergife era rassicurante.
E poi la telefonata più bella, tanto attesa da anni: concorso superato (è ancora viva in me l'emozione).
E il corso per orali? Indimenticabile. Con il Notaio Santarcangelo e il suo modo di spiegare il diritto tributario, tanto originale quanto efficace.
Io posso solo ringraziarti ed esserti riconoscente, per tutto".
Cristina D.M., Gallarate (VA)
vincitrice del concorso



"Ho deciso di ascoltare la presentazione dei corsi della SNV perché ne avevo sentito parlare bene ma ho deciso di iscrivermi perché, dopo averla ascoltata, il mio istinto mi ha suggerito che era proprio quello che stavo cercando: e non mi sono sbagliata.
Con le prime tracce dell'anno inevitabile un po' di depressione: non sapevo da dove iniziare.
Poi, piano piano, le cose sono migliorate, sicuramente la strada è ancora lunga ma sento di essere salita sul treno giusto, ho acquisito più sicurezza e rimpiango di non aver iniziato il mio percorso qui l'anno scorso con il corso iniziale.
Mi piace il fatto che a fine lezione anche le cose che sembravano più difficili e contorte risultino chiare e lineari, mi piace poter prendere il mio compito e confrontarlo riga per riga con quello pubblicato chiarendo così anche qualche dubbio redazionale (che è sempre stata la mia principale insicurezza).
Mi unisco a tanti altri nel dire che il forum è uno strumento eccezionale di confronto (e di conforto!).
Impareggiabile poi è la dedizione del Notaio alla scuola, ogni volta che ho mandato una email ho ricevuto risposta in non più di dieci minuti... non ho ancora capito come faccia!
Due parole anche sul corso di tecnica redazionale: il Notaio Santarcangelo è fantastico, si vede che il diritto non l'ha solo imparato, l'ha fatto proprio, inoltre è di una simpatia unica e le sue lezioni volavano in un attimo. Sicuramente ti apre la mente e ti fa ragionare, il che è fondamentale.
Ho trovato ottima l'idea delle variabili nel corso di tecnica redazionale perché raggiunge il risultato voluto: esercitarsi sul maggior numero possibile di opzioni.
Grazie!".
Alessandra C., Roma
corso casistico e corso di tecnica redazionale




"Mi sono iscritta a settembre al modulo pre-concorso ed è stato amore a prima vista!!!
Prima credevo di potercela fare da sola ma non è così... fatto sta che dopo gli scritti di novembre ho continuato con il corso casistico e non me ne sono mai pentita!!!".
Laura S., Firenze
corso casisitico



"Nel corso dei miei studi, ho frequentato due scuole, entrambe private. La Scuola Notarile Viggiani è stata la seconda.
La scuola che frequentavo prima era (ed è) particolarmente rinomata. Decisi di cambiare spinto da un amico e collega di studi alla vigilia degli scritti, perché l’offerta formativa era più ricca e la scuola (all'epoca unica in Italia) consentiva di seguire in videoconferenza. Mi dissi che dell’altra scuola avevo già frequentato due anni, quindi per pochi mesi potevo correre il rischio di testare, comodamente da casa, un metodo diverso; tanto facevo sempre in tempo a tornare indietro.
Non l’ho fatto.
Perché il metodo ed il rigore scientifico di Raffaele Viggiani (che, contrariamente ad altri, è un accademico, e si vede!) ed il suo fenomenale intuito per la selezione degli argomenti concorsuali, amalgamando in forma compiuta, in soli sei mesi, una notevole quantità di materiale grezzo, mi hanno dato esattamente quello che mi mancava per superare il concorso: un maggiore ordine, mentale prima che espositivo, e la capacità di risolvere problemi apparentemente insolubili in modo piano, lineare e comprensibile al lettore.
Per non parlare della sua innata capacità di creare un ambiente solidale ed umanamente, oltre che didatticamente, stimolante, dal quale conservo tanti ed ottimi amici. Quasi tutti colleghi, peraltro. Che detto così può sembrare retorico, ma quando sei chiuso anche per 15 ore in un'aula fa davvero la differenza. Perché il concorso non è solo preparazione, ma una strana alchimia di cuore e ragione e superarlo da soli è una impresa forse impossibile.
Tornassi indietro lo rifarei. Penso che non possa esistere miglior feedback".
Riccardo P., Lecce
vincitore del concorso




"Un altro anno è passato, la scuola è stata un punto di riferimento, un faro, un mezzo per cercare di perseguire il mio sogno.
Un gruppo di studenti, di maestri, una serie di bocciature che spesso fanno male, ma aiutano, perché un errore da bocciatura oggi è un errore in meno a Roma.
Lo studio è personale ma avendo un alleato come la SNV si è un bel pezzo avanti".
Alessandro V., Alassio (SV)
corso casistico e corso di tecnica redazionale



"Definirlo un corso per la preparazione al concorso notarile sarebbe riduttivo, la SNV è, infatti, molto di più: è uno stile di vita basato sullo spirito di sacrificio, abnegazione e tenacia, sia di quanti la frequentano come studenti, sia dei docenti che ne organizzano il profilo didattico.
Ho frequentato due corsi, concentrati in sei mesi, in quanto iscritta solo da gennaio, ad anno iniziato. E' stata dura, ma sono arrivata fino in fondo.
Ho apprezzato molto l'approccio immediatamente pratico delle lezioni, aspetto questo, paradossalmente, quasi trascurato nei corsi da me frequentati in passato: finalmente mi si diceva non tanto o, comunque, non solo la soluzione di una questione teorica, ma anche come scriverla in atto!
Fondamentale la correzione settimanale dei compiti e la pacatezza dei suoi giudizi, pronta sì, giustamente, a segnare errori ed imperfezioni, ma anche a mettere in luce gli aspetti positivi degli elaborati, togliendomi così quella paura paralizzante di sbagliare.
I cambiamenti ci sono stati, a piccoli passi, bocciatura dopo bocciatura :) ; determinati automatismi ora cominciano a funzionare: ad un dato problema riesco a ricollegare una specifica formalità e la traccia non è più un rompicapo insolubile.
La strada è ancora lunga, il cammino tortuoso e faticoso, ma non mi importa perché sono fiera di far parte di questo microcosmo privilegiato".
Carola C., Padova
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Premetto che è la prima scuola notarile che ho frequentato pertanto non ho termini di paragone, ma mi sento più che sicura nel dire di non aver fatto un buco nell'acqua!
Il punto di forza di questa scuola è che, oltre ad aprirti la mente su ogni problema giuridico-teorico, non trascura affatto l'aspetto pratico! Anzi ti ci "butta" dentro fin dall'inizio quando ancora, personalmente, non sapevo che esistesse un numero di repertorio e un numero di raccolta! E' importante cimentarsi sin da subito nella stesura degli atti e questo, la scuola notarile Viggiani, lo sa. Così inevitabilmente ti vedi migliorare giorno dopo giorno; certo il cammino è lungo, ma se hai un aiuto come questo diventa sicuramente meno tortuoso. La cosa stupefacente è che l'insegnamento non proviene dall'alto di una cattedra ma da un tuo "compagno di squadra", perché è così che si pone Raffaele, come uno di noi! Squadra vincente non si cambia!!".
Rosanna C., Cosenza
corso iniziale e corso di tecnica redazionale



"Ho seguito diversi corsi e, per me, questo (che frequento per il secondo anno di seguito) resta il più completo sotto tutti i profili: tracce, lezioni, materiale a disposizione, modalità di svolgimento, disponibilità del notaio, forum di discussione".
Silvia M., Cagliari
corso casistico




"La scuola del Notaio Viggiani presenta un metodo aggiornato e peculiare; le cose che ho amato della scuola sono:
- la tipologia delle tracce e il loro livello di difficoltà, mai "fini a se stesse" ma concentrate su problematiche "reali" anche negli aspetti non centrali della traccia;
- il metodo di correzione, che considera sempre le due opinioni a confronto nel modo più semplice e schematico, per poi suggerire quella più concorsuale e il metodo per applicarla nella stesura dell’atto;
- il fatto che la correzione non venga praticamente mai interrotta, il che è un merito degli allievi ma anche e soprattutto del docente;
- il materiale (studi, articoli, sentenze, massime, etc.) forniti a supporto della correzione, già sottolineati nelle parti più rilevanti (che non è da poco, la sensazione è che "qualcuno abbia studiato per te");
- l’atto collaborativo (e chi non sa cos’è, si iscriva!), essendo indiscutibile che il concorso si gioca sulla stesura dell’atto e delle sue clausole;
- il fatto che Raffaele ripeta in più occasioni le sue raccomandazioni (a.k.a. "vi prego di provare a fare lo schema d’atto...") come si faceva una volta, perché repetita iuvant, e chissà che così facendo uno le cose non inizi davvero a farle;
- il fatto che quando Raffaele dice "Virginia, tutto a posto?" significa che la correzione sta iniziando... :)
In conclusione, il mio giudizio è molto positivo, la scuola ha oggi decisamente aggiornato il metodo esistente nelle altre scuole notarili e ne presenta uno personale e proprio assolutamente peculiare.
Come disse qualcuno una volta: «Can’t innovate anymore my ass!»".
Francesco P., Genova
corso casistico



"L'unico rammarico che ho è di avervi conosciuto solo adesso!
A tre anni dalla laurea mi sono infatti resa conto di aver sprecato tempo e non aver ancora acquisito il giusto metodo di studio per la preparazione al Concorso.
Devo premettere che non ho potuto seguire il corso attivamente, ma solo in differita e spesso mi sono trovata a dover chiedere al Notaio Viggiani deroghe alle regole della tempistica per seguire le lezioni, ed ho avuto sempre da parte sua la massima disponibilità e risposte immediate.
Credo però che questa scuola possa essere il giusto strumento per la preparazione, il sostegno e la motivazione in questo lungo cammino.
Ritengo che il Corso Introduttivo sia molto utile per acquisire il giusto metodo di studio, ed inoltre seppur inizialmente scettica del fatto di dover ricominciare tutto dal principio, mi sono resa conto che tante cose che davo per scontate, non mi erano affatto chiare!
Spesso avrei dirittura voluto approfondire di più determinati argomenti, ma per questo occorrerà seguire il Corso Iniziale, se ne avrò la possibilità!
Che dire dunque,
GRAZIE!".
Irene C., Montecatini Terme (PT)
corso introduttivo




"Tracce impegnative che allenano la mente e la penna a correre tra gli ostacoli.
Lezioni preparate con cura e studio, sempre supportate da materiale messo a disposizione.
Attenzione per i dettagli, anche non strettamente giuridici, attenzione e ascolto per ogni singolo allievo.
Un preparatissimo coach al posto di un mero insegnante, una scuola in cui il team building è ritenuto importante quanto le fonti giuridiche.
Queste sono le caratteristiche che fanno la differenza, questi i motivi per i quali vi consiglio la SNV".
Carla S., Treviso
vincitrice del concorso



"II mio giudizio su questa scuola è molto positivo.
Non ho frequentato altre scuole prima di questa, ma ritengo che sia una scuola organizzata veramente bene dove non mancano certamente né l'organizzazione né il materiale di studio e né la disponibilità dei notai per risolvere problemi o dubbi o semplicemente per avere dei consigli.
Dopo qualche mese sto iniziando a vedere piccoli miglioramenti e progressi, ma c'è ancora molta strada da fare... la scuola ti indirizza, ma la preparazione è soggettiva e dipende dalla determinazione e costanza di ognuno di noi.
Posso dire sicuramente che rispetto all'inizio il foglio bianco non è più così ostile e nemico e sinceramente non pensavo di riuscire a fare così tanti e piccoli progressi in poco tempo... ciò che sicuramente mi manca, essendo al primo anno, è uno studio teorico più approfondito delle tre materie concorsuali ma grazie all'assegno di studio del corso iniziale ho una guida che mi permette di non perdermi nel mare magnum dei libri da studiare.
Ottima l'organizzazione delle lezioni, della formula dell'atto collaborativo e delle lezioni di pratica pilotata.
E' una scuola che consiglio assolutamente soprattutto per chi è all'inizio come me... BCM".
Martina M., Cagliari
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Non è facile percorrere questa strada, lo è ancor meno se il lavoro ti permette di farlo solo a tempi alterni. Il tempo di questo percorso, già di per sé sostanzioso, inevitabilmente si allunga e i progressi sono molto dilazionati nel tempo, il che rende la strada ancora più difficoltosa perché gli aspetti emotivi, il senso di frustrazione e la stanchezza possono facilmente prendere il sopravvento.
La SNV ha il grande vantaggio, per chi ha i minuti contati, di essere a portata di click e al contempo di fornire materiali di altissimo livello.
Esistono altre scuole on line, ma la SNV si distingue secondo me per una serie di iniziative, prima fra tutte l'atto collaborativo, che fornisce un contributo essenziale per imparare la redazione di un atto.
L'atto collaborativo è molto di più delle singole clausole che di solito ti forniscono alle scuole "normali", perché oltre alle clausole ti fornisce lo schema di pensiero e la visione di insieme di una traccia.
Inoltre l'incontro degli studenti sul forum stimola alla riflessione e all'approfondimento di tanti aspetti.
Insomma la SNV è un aiuto preziosissimo per studenti "passivi" come me, figuriamoci per chi può essere attivamente presente sul campo, consegnando i temi, partecipando all'atto collaborativo e al forum!".
Laura A., Este (PD)
corso casistico



"Subito dopo la laurea, ho frequentato vari corsi (scuola Anselmi di Roma, corso di Genghini e di Magliulo). E' seguito un periodo di pausa, avendo la sensazione di ascoltare da anni "le solite cose".
A settembre scorso, incuriosita dai commenti positivi sulla SNV, ho deciso di iscrivermi.
Sin dalla prima lezione, sono rimasta piacevolmente stupita perché Raffaele è riuscito, con la sua passione per il diritto, la chiarezza dei suoi ragionamenti, le "dritte concorsuali" e, anche, con le sue bacchettate a farmi ritornare la voglia di mettermi in gioco, ancora una volta, con tutta me stessa per provare a vincere questo concorso.
Dal punto di vista pratico, inoltre:
- la videoconferenza funziona benissimo;
- il sito è semplice da utilizzare, chiaro e ricco di informazioni utili, sempre aggiornate;
- il materiale è super, soprattutto perché arriva a noi già sottolineato nelle parti più importanti (un bel risparmio di tempo per me);
- ottima è l'idea dell'atto collaborativo;
- di grande aiuto (un quid pluris rispetto ad altri corsi che ho seguito) è la pubblicazione, insieme all'atto migliore, della motivazione e della parte teorica.
In conclusione, grazie Notaio per metterci sempre il Cuore nell'aiutarci in questo cammino, così tortuoso e complicato...
ps: ma che vuol dire BCM??? (ndr: non lo saprai mai... :) )".
Gloria B., Roma
corso casistico




"Alla presentazione del corso Introduttivo sapevo già che mi sarei iscritta... il Notaio Viggiani aveva di fatto chiarito e dato una risposta alla mia sensazione di incertezza sugli studi che stavo affrontando.
Ho seguito il corso dopo la laurea, dopo alcuni mesi che avevo iniziato a frequentare uno studio notarile. Fino ad allora avevo appreso passivamente, ma nessuno si era mai fermato a spiegarmi perché avrei dovuto scrivere in quel modo quella determinata clausola. Soprattutto con questo corso ho ripreso il contatto con il diritto privato, che all'università si studia al primo anno e poi viene totalmente abbandonato. Sono contenta della scelta fatta!".
Giorgia G., Reggio di Calabria
corso introduttivo



"Quest'anno è stato, in una parola, PAZZESCO!!!
Avevo sentito tante cose belle della Scuola Notarile Viggiani, ma tutte le aspettative sono state superate in pochissimi giorni.
La didattica è qualcosa di eccezionale, ma questo si sapeva...
La cosa più bella, quella che non ti aspetti da una "scuola", è l'ambiente, l'atmosfera, l'aria che si respira: la SNV non è una "scuola"; è una grande FAMIGLIA, dove tutti, dal secchione al fancazzista si sentono motivati, coinvolti e invogliati a dare il massimo!
Grandissimo Raffaele!!!!!
BCM".
Alberto F., Como
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Il mio giudizio non può che essere positivo sia per quanto riguarda il corso casistico che quello di tecnica redazionale.
L'entusiasmo e la passione del notaio Viggiani sono evidenti e traspaiono in tutte le lezioni. Inoltre le sue tracce sono, in assoluto, le più stimolanti che abbia mai provato ad affrontare e questo sicuramente è un valore aggiunto.
Quanto al corso di tecnica redazionale, si pone come il necessario complemento al corso casistico ed è uno dei più importanti elementi che distingue la scuola dalle altre!
Anche per chi, come me, segue a distanza, la SNV consente di migliorare tantissimo e nell'ultimo anno il miglioramento, anche nel metodo, c'è stato!
Un'ultima cosa che, per me, è stata decisiva per iscrivermi è la possibilità di reperire nel sito della scuola tantissimo materiale sempre aggiornato su qualunque tematica non solo strettamente inerente alle tracce.
p.s. Standing ovation per il Notaio Santarcangelo: per me, un mito che si è rivelato, oltre che preparatissimo, anche simpaticissimo!".
Luisa G., Aversa (CE)
corso casistico e corso di tecnica redazionale



"Per quanto concerne la parte didattica
Mi sono iscritto alla SNV perché, dopo un paio d'anni (abbondanti) di studio più teorico che pratico, avevo bisogno di capire "cosa fosse" una traccia.
In particolare, avevo bisogno di acquisire una vera e propria tecnica redazionale (infatti mi sono iscritto anche al corso di tecnica redazionale, oltre a quello "casistico").
Risultato: dopo circa quattro mesi, per fare un esempio, mi sono "scoperto" redigere - durante una "vera" simulazione - un contratto di rent to buy che (incredibile a dirsi!) in qualche modo stava in piedi...
Fino ad allora, per me, il rent to buy era qualcosa di "esotico" che si poteva al massimo "leggere" in qualche recente articolo. Mai avrei creduto di poterne redigere uno. E mai ce l'avrei fatta senza la SNV.
Come si dice in questi casi: se l'avessi conosciuta prima!!!....

Per quanto concerne la parte "social" (... alla Paolo Ziliani)
Per me, che sono un appassionato di "inflessioni dialettali", la SNV rappresenta anche qualcosa di assai divertente (oltre che assai faticoso!):
- l'accento cosentino del "Boss" (Raffaele Viggiani) diventa ben presto una sorta di "droga" (benefica, si spera... comunque irrinunciabile), dispensatrice di ogni sorta di conoscenza (non solo di "tutto" sul diritto... ma proprio di "TUTTO su TUTTO"... in modo tale che è possibile "apprendere", ad esempio, dove si può gustare il miglior hamburger di Milano, oppure la differenza - fondamentale - tra CocaCola Light e CocaCola Zero)... TUTTOLOGO!
- l'accento napoletano del notaio Santarcangelo, unito al suo infaticabile humour partenopeo [con tutto il dovuto rispetto (ma vuole essere un supercomplimento)... assai spesso, durante le sue lezioni, può capitare di chiudere gli occhi e "vedere" e sentire Totò, che ti spiega il diritto civile... semplicemente eccezionale!!], smorzano il senso di rispetto e di timore reverenziale che sarebbe d'obbligo portare verso una personalità del suo calibro. Uno straordinario interprete del diritto che, nella più classica tradizione napoletana, manco fosse Maradona, riesce a rendere semplicissima anche la spiegazione più difficile... PERSONAGGIO!
- ... e per finire, l'accento brianzolo del notaio Sala sottolinea il passaggio dal diritto civile a quello commerciale... al mondo del "nord", dell'impresa e della "fabbrichétta"... coi suoi "tac, te lo do io il verbale..." e i suoi slang tipicamente milanesi, fa capire come anche una personalità "meneghina" possa competere ed eguagliare, tanto in preparazione quanto in simpatia, i "fenomeni" del sud... CAMPIÙN!".
Alberto S., Milano
corso casistico e corso di tecnica redazionale




"Da Gennaio 2013 ho frequentato il corso di tecnica redazionale intermedio-avanzato della Scuola Notarile Viggiani.
Le modalità di studio/apprendimento - specificamente concentrate sull'aspetto redazionale - come il nome del corso suggerisce sono innovative. La loro efficacia è strettamente connessa all'impegno ed applicazione diversi da soggetto a soggetto, ma senz'altro stimola ragionamento e memoria in modo indiretto rispetto alla tradizionale redazione dell'atto.
Oltre che dal corso, sono stata positivamente colpita in primis dalla disponibilità oraria-lavorativa del Notaio Viggiani: reperibile anche in ore da mercato lavorativo asiatico. Questo gli fa onore. E dalla minuziosa articolazione del sito. Un sito completo ed organizzato.
Non conosco gli altri corsi ma sia dalla capacità didattica dei Notai, sia dalla specificità del sito, suppongo forniscano servizi altrettanto elevati sotto il profilo pratico delle simulazioni e sotto quello teorico".
Andreina F., Roma
corso di tecnica redazionale



"Una scuola progettata per capire, soddisfare e anticipare le esigenze di chi la segue, a tutti i livelli.
Le correzioni sono individuali e curano tutti gli aspetti del compito, soluzione, tecnica redazionale e grafia.
Top Level!
Grande Raf!!!".
Luciano N., Catania
corso casistico




"Ciao Raffaele,
sono molto soddisfatta della mia iscrizione alla scuola. Il mio miglioramento è stato tangibile in questo anno di studio insieme.
Devo ammettere che ho mantenuto il punto su certi aspetti del mio metodo incompatibili con quello della scuola, chissà se ho fatto bene o se sarei migliorata ancora di più se avessi ceduto completamente.
Il mio percorso è ancora lungo, non devo solo limare, io ancora devo lavorare di scalpello, almeno un altro anno.
Ho scelto di iscrivermi al corso casistico avanzato, ma non sempre sono stata in grado di risolvere le tracce, poco male. Un volta terminata la correzione, sono sempre stata in grado per lo meno di capire a quale livello bisognava puntare, qual era la distanza che mi separava dal compito sufficiente.
L'ordine, la puntualità, l'organizzazione che si percepisce dietro ad ogni strumento didattico offerto dalla scuola. Queste le cose che mi hanno convinto ad iscrivermi.
La capacità di coinvolgere e stimolare, la ricchezza dei materiali raccolti alla fine dell'anno, il sottile esercizio al ''sesto senso'' necessario al concorso. Queste invece le cose che non mi aspettavo e che ho trovato".
Matilde T., Roma
corso casistico



"Frequento la SNV da due anni, è una scuola molto impegnativa ma soprattutto molto entusiasmante grazie alla passione che il Notaio sa infondere. E' stata una esperienza senza dubbio molto positiva che ha cambiato il mio modo di studiare e di apprendere e che certo continuerò anche il prossimo anno.
Altro aspetto molto positivo della scuola è la possibilità di poter interagire anche a distanza, non solo seguendo le lezioni ma anche partecipando alle discussioni sul forum. Tutto ciò,  sommato al notevole materiale didattico messo a disposizione ed ai necessari consigli, è una preziosa guida per i miei studi".
Emiliano I., Cosenza
corso casistico




"Gentile Raffaele,
mi sono trovata molto bene con il Suo corso, mi ha dato un approccio di studio più rilassato e consapevole delle nozioni che stavo apprendendo, non a caso dopo tre o quattro mesi ricordavo perfettamente quanto studiato alle prime lezioni senza doverlo riprendere, mentre rammento che due settimane dopo aver dato l'esame di diritto privato all'università, mi avessero chiesto cosa fosse l'azione di rivendicazione li avrei guardati con gli occhi fissi da pesce lesso!
In seconda battuta, complimenti per la Sua abilità a spiegare: io mi accorgo della bravura del professore dagli appunti che riesco a prendere e quelli presi durante le Sue lezioni sono così belli che non li ho dovuti nemmeno ricopiare!!
Saluti y abrazos".
Irene P., Torino
corso introduttivo



"Avevo già deciso l'anno prossimo di iscrivermi al corso iniziale.
Poi, un po' per caso, sono venuto a conoscenza dell'esistenza del Corso Introduttivo e mi sono detto: "proviamo!".
Ora che l'ho concluso, posso dire di essere molto contento di aver intrapreso questa nuova strada.
Pur avendo frequentato per ora solo questo corso della SNV, posso ritenermi soddisfatto per i miei progressi in ambito giuridico. Credo che il corso sia molto ben strutturato, perché riesce a condensare in tre mesi tutte la principali tematiche del diritto civile, affrontandole (per la prima volta, per chi arriva dall'università) da un punto di vista notarile. E non è poco.
Secondo me, questa è una perfetta introduzione - donde il nome - al Corso Iniziale dell'anno prossimo, perché, toccando gran parte degli argomenti che si tratteranno il prossimo anno, permette di iniziare il nuovo corso con qualche incertezza in meno.
Ma la cosa che più mi ha colpito, e di cui avevo già avuto chiaro sentore nella giornata di presentazione, è il clima coinvolgente che si respira nella scuola. La qualità che più ho apprezzato del notaio Viggiani, oltre alla sua disponibilità e alla sua innegabile chiarezza espositiva (e anche questo non è poco!), è proprio il suo continuo cercare di creare condivisione e confronto tra di noi, convinto che in questo modo, e con qualche sorriso in più, si possa ottimizzare il nostro lavoro.
Il notaio Viggiani è quello che, al pomeriggio, ti parla con grande serietà delle cambiali ipotecarie o della conferma dei testamenti nulli e, dopo qualche ora, è seduto a fianco a te in una cena a base di hamburger a ridere e scherzare [e magari convincendoti pure a ordinare un gelato affogato nella coca-cola ;-) (ndr: momento di poesia assoluta... :) )].
L'idea che ho sempre avuto della SNV è che sia una scuola che, con tutti i suoi corsi divisi per livelli di preparazione, prenda metaforicamente per mano lo studente quando ancora non ha una propria forma predefinita, fino a formarlo completamente in vista del concorso.
Grazie di tutto, ci vediamo a settembre!".
Guido A., Parma
corso introduttivo




"La Scuola di Raffaele è stata un grande aiuto per la preparazione e la condivisione con gli altri compagni della scuola, un grande sostegno morale nel lungo e difficile percorso per arrivare a questo meraviglioso risultato.
Prima di iniziare questa scuola faticavo a capire come affrontare la traccia.
Per me sono state fondamentali le esercitazioni-simulazioni (dalle quali uscivo disperata e con la convinzione che non sarei mai riuscita a vincere, ma che invece sono state uno stimolo e una sfida per andare avanti), la traccia settimanale che mi ha costretto ad esercitarmi con costanza per fare quello che viene richiesto al concorso, oltre all'utilissimo materiale già sottolineato!!
Assolutamente consigliata!!".
Elena C., Milano
vincitrice del concorso



"La Scuola del Notaio Viggiani è stata una bella scoperta sotto diversi punti di vista; sicuramente l'approccio alle problematiche notarili è molto "pratico" e, pertanto, ideale per chi (come me) ha una preparazione/formazione molto teorica.
Il "materiale" che la SNV mette a disposizione è utilissimo ai fini dell'approfondimento delle problematiche sottese alla traccia e offre spesso interessanti spunti da sfruttare in parte teorica.
In definitiva non posso che ritenermi ampiamente soddisfatto per l'altissimo livello didattico che caratterizza questa scuola".
Vittorio C., Rende (CS)
corso casistico




"Quando dici che ti senti a casa, che trovi molto più che degli amici…
Per noi questa scuola è stata fondamentale anche per unirci, per imparare a condividere e per sostenerci a vicenda in questo lungo percorso.
Dopo anni di rodaggio, su una traccia e sull'altra, di fiducia cieca nei consigli che ci sono stati dati, siamo migliorati sempre più, e sempre insieme!
Per questo la nostra piccola CUTE FAMILY, che non ha voglia di lasciarsi nemmeno un istante, ha affittato una splendida villetta tra i colli lecchesi, così da poter studiare anche a Ferragosto!
L'ambiente della scuola per noi è stato, ed è sempre, di grande supporto.
Grazie Raf!".
Cristiana M., Taurianova (RC)
Diletta G., Verona
Federico I., Vibo Valentia
Giulia C., Venezia
Matteo B., Vercelli



"L'esperienza con la scuola è stata anche quest'anno positiva!
Passo dopo passo, se si seguono le indicazioni di RV, non si può che migliorare; addirittura, verso fine anno le crudeli bocciature si sono ridotte a zero (o quasi).
Preziosissimo è anche il materiale pubblicato in seguito ad ogni correzione; anche a distanza, inoltre, si riesce a seguire benissimo (ho frequentato il casistico semplificato in videoconferenza). BCM!!".
Francesco F., Adria (RO)
corso casistico




"Sono davvero soddisfatta del corso che ho seguito e di ciò che ho imparato ed apprezzo tantissimo la disponibilità e l'estrema precisione che ho riscontrato.
Sono grata anche per l'entusiasmo contagioso che caratterizza questa scuola, notai ed allievi e per la condivisione di una grande passione, prima di tutto!
Un unico, grande rammarico... non averla "trovata" e frequentata prima :-) !!!
Grazie, di cuore :)".
Claudia K., Bolzano
corso di tecnica redazionale



"La SNV è semplicemente una scuola di livello superiore.
Assegno di studio settimanale, tracce complesse analizzate, in sede di correzione, nei minimi dettagli, non solo a livello teorico, ma anche redazionale, accompagnate da materiale opportunamente selezionato per l'approfondimento delle principali problematiche ed atto collaborativo rappresentano i tratti caratteristici di questa scuola, che permettono agli aspiranti notai di acquisire un metodo di studio davvero efficace e razionale.
Il notaio Raffaele Viggiani, persona dotata di una preparazione eccelsa, si dedica all'insegnamento con grande passione ed il sostegno, anche psicologico, che costantemente offre ai suoi studenti lo conferma.
Tutti questi elementi mi hanno permesso di intraprendere il difficile percorso di preparazione al concorso notarile con una determinazione mai avuta prima e soprattutto rappresentano uno stimolo a continuare con grinta sempre maggiore.
Un sentito ringraziamento al notaio Viggiani ed arrivederci a settembre".
Paolo C., Missaglia (LC)
corso iniziale




"Ho iniziato il percorso notarile con molti dubbi, sia per esperienze personali faticose, sia per professori universitari che moltiplicano gli ostacoli che lo studente deve affrontare (Il mio prof. di privato mi consigliò il Gazzoni per aiutare la comprensione del Bigliazzi-Geri!!!).
La SNV mi ha dato una forte spinta: i docenti hanno una preparazione vastissima e approfondita che propongono in modo semplice, nella didattica non si risparmiano ma ci mettono tutta l'anima e la grande disponibilità verso l'allievo lascia stupiti.
Infine il taglio redazionale delle lezioni permette di sviluppare sin dall'inizio la confidenza nei confronti delle tracce e la sensibilità rispetto a problematiche ed aspetti notarili degli istituti giuridici.
Quindi... BCM!!!".
Cristina O., Lucca
corso introduttivo, corso casistico e corso di tecnica redazionale



"La mia esperienza con la scuola è stata positiva.
Con le settimane ho notato che mi era più facile impostare il lavoro fin dall'inizio, acquisendo sicurezza soprattutto sulle modalità di redazione e sulla quantità di parte teorica e motivazione da inserire, parti in cui perdevo sempre molto tempo.
Il fatto di avere un tema a settimana continuando a lavorare, poi, mi ha obbligato a prendere un certo ritmo e ad essere metodica nell'organizzazione degli impegni e del tempo da dedicare al tema.
Gli argomenti trattati sono stati di ampio respiro e hanno riguardato aspetti molto importanti e le ultime novità normative. L'intersecarsi di problemi di aspetto formale e sostanziale obbliga a stare concentrati e pronti ad ogni evenienza, insegnandoti anche ad improvvisare "trucchetti" per fuggire dall'impasse.
Inoltre mi è molto piaciuto partecipare a ottobre alla tre giorni di simulazione.
Avendo frequentato a distanza, mi è spiaciuto non potermi recare a Milano e partecipare alle vostre cene e grigliate sociali, che sembrano essere davvero ottime sia dal punto di vista gastronomico che dal punto di vista della compagnia (ndr: basta organizzarsi, e si può essere presenti anche alle nostre spanzate... :) )".
Elena F., Chivasso (TO)
corso casistico




"Premetto che non sono all’inizio di questo percorso ma, avevo proprio bisogno di una spinta, di una luce… ed è ciò che è accaduto con questa scuola!
Sono stati pochi ma preziosissimi questi mesi del corso introduttivo, ho finalmente trovato la strada giusta da percorrere. Ho seguito le lezioni in videoconferenza, ed è stato come essere in aula… il notaio era sempre pronto a rispondere a qualsiasi domanda o dubbio che avessi! È stata un’esperienza davvero stimolante e di ottima qualità che continuerò sicuramente!!".
Ester N., Putignano (BA)
corso introduttivo



"Sono stato iscritto alla scuola fino dalla prima traccia del primo modulo lanciato da Raffaele, sono migliorato giorno dopo giorno e mi sono sentito seguito e guidato nel mio percorso di studi.
Sicuramente non è l'unica scuola in grado di aumentare le possibilità di vincere il concorso, ma è la migliore.
Ho cercato sempre il massimo nella mia vita e non potevo che desiderare una scuola notarile come la SNV.
Se raggiungerò il tanto desiderato Sigillo lo faremo insieme, SNV".
Giuliano M., Perugia
corso casistico




"La mia scelta si è orientata verso questa scuola in maniera assai convinta; il primo approccio l'ho potuto avere assistendo a una lezione tenuta dal notaio Santarcangelo e dal notaio Viggiani. Da subito ho colto che la scuola avrebbe potuto accompagnare il mio percorso di studi sia nella fase iniziale sia in quella successiva di perfezionamento. E, in poco tempo, mi sono reso conto di aver fatto la scelta giusta.
Dopo due anni di frequenza e di tanto studio - forzato ma allo stesso tempo stimolato da Viggiani - sono riuscito ad emergere da Jalissiani fiumi di dottrina e ad affrontare in maniera matura e intelligente l'atto concorsuale. Infatti per poter affrontare questo concorso ho compreso che non è sufficiente uno studio iperminuzioso o folle di tutte le monografie e opinioni esistenti; il concorso va saputo affrontare, bisogna sapere cosa e come fare o studiare, quando e perché scrivere o non scrivere una clausola, un concetto o un'opinione; e ciò lo si può apprendere solo da chi ha tanta esperienza e voglia di condividerla.
Sperimentare le lezione del corso di tecnica redazionale (corso quest'ultimo incentrato sull'aspetto redazione degli atti) è un ulteriore valore aggiunto della scuola.
Oltretutto la valutazione complessiva non può non riguardare anche l'aspetto solidaristico; trascinato in un sistema stimolante ed efficiente, ci si rende subito conto che coloro dai quali poter trarre consigli e insegnamenti non sono solo i su citati notai, ma anche i tuoi colleghi. Date le numerose occasioni che si creano, nonché all'efficiente forum, spesso ci si ritrova a trarre giovamento da altri colleghi/amici della scuola che hanno sempre voglia di condividere e di confrontarsi.
Ma oltre a quanto sopra detto, il migliore feedback consiste nel rinnovare la mia partecipazione alla scuola per il terzo anno consecutivo...".
Giuseppe G., Bari
corso casistico e corso di tecnica redazionale



"Questo è il mio secondo anno alla SNV, quindi lascio ai ragazzi del corso iniziale la descrizione dell’impatto avuto con questa scuola. Io vorrei andare oltre.
Proprio oggi ho parlato al telefono con il notaio Viggiani: ha risposto ad una mia richiesta di aiuto e di confronto su alcune difficoltà da me incontrate nel percorso di studi e nelle prove. La sua disponibilità e il suo metterci tutto se stesso in quello che fa per noi e per questa scuola, affinché sia una macchina perfetta per renderci dei bravi studenti, per superare il concorso e per renderci dei futuri bravi notai, non finirà mai di sorprendermi.
Il notaio Viggiani capisce le nostre difficoltà, capisce i nostri errori ed è sempre pronto non solo ad insegnare (ovviamente), ma anche a consigliarci, a rimproverarci, a spronarci. Il suo intervento copre il nostro percorso formativo a 360°, non si limita a spiegare il diritto. Ed è raro trovare un insegnante che, oltre ad avere una preparazione notevole come la sua, abbia anche una tale dedizione che va al di là di ogni aspettativa.
Le fonti da cui studiare sono davvero tante: assegno di studi, traccia settimanale, corretta individualmente e poi a lezione, schema d’atto fatto vedere a lezione, pubblicazione materiale didattico, pubblicazione del miglior tema di uno dei ragazzi della scuola, atto collaborativo con correzione finale del notaio, schema di motivazione, schema di parte teorica, forum per le discussioni giuridiche… E chi più ne ha più ne metta.
Il notaio ne sa una più del diavolo! Ogni anno tira fuori qualcosa di nuovo.
Scherzi a parte... Seguendo il suo metodo i miglioramenti arrivano. Mi ritrovo a saper scrivere clausole di cui fino a un po' di tempo fa ignoravo l'esistenza. Ed è una grande soddisfazione.
Un’altra cosa bella della scuola è l’aver conosciuto dei bravissimi compagni di studio che sono diventati anche degli ottimi amici.
Sono molto contenta.
p.s.… poi c’è Viterale che vuole istituire gli SNV AWARDS e candidare, per la categoria “best traccia moments”, il temibile legato di grimaldelli.
… ma questa è un’altra storia! ;)".
Claudia V., Bologna
corso casistico




"Dopo varie esperienze di scuole notarili, ho maturato l'idea di frequentare la scuola Viggiani.
L'idea è essenzialmente nata, oltre che dalla stima di lunga data per il notaio, dal desiderio di avere un confronto e di conoscere un'impostazione diversa. La commissione al concorso si compone di tante "anime", le quali sono possono essere rappresentative dei singoli indirizzi delle scuole notarili. Può esservi chiunque. Mi sono dunque convinta che una cosa fondamentale fosse l'approccio al concorso: capire cosa vogliono da te.
Devo dire che la scuola Viggiani ha in questo, ed in molto altro ancora, una marcia in più.
L'analisi introspettiva della traccia, che viene al concorso concepita in poche ore ed è frutto del concerto di tante menti, qualcuna più attenta e minuziosa, qualche altra più estemporanea, è un aspetto sul quale la scuola insiste molto.
La cura maniacale dei dettagli (materiali, aggiornamenti, approfondimenti, formule consigliate) è il fiore all'occhiello della scuola.
Il forum con le discussioni giuridiche e gli atti collaborativi è il cuore segreto che dà anima alla scuola.
E poi c'è un dato imprescindibile: l'incredibile preparazione del notaio che è quasi unica nel suo genere, oltre che per doti e qualità, impegno inesauribile, anche per elementi caratteriali che è importante apprendere durante il "percorso ad ostacoli" dell'aspirante notaio.
L'ultima chicca è lo schema d'atto che trovo un metodo magnifico e, se fatto proprio, potenzialmente infallibile.
Quindi non mi resta che augurare a me e a tutti gli altri che Raf rimanga sempre così!
Attendo con grande curiosità la presentazione dei corsi di domani!".
Mariavittoria C., Cosenza
corso casistico



"Lo scorso novembre ho affrontato il mio primo concorso.
In estate circolava già la notizia che gli scritti sarebbero stati tra ottobre e novembre.
Io avevo già seguito un paio di corsi, quindi avevo una preparazione di base, ma mi rendevo conto di non essere pienamente in grado di affrontare il concorso notarile. Ancora la mia penna non scorreva bene...
Così iniziai a informarmi sulle varie scuole, sia di persona con i colleghi che le avevano già seguite, che dalle info sui forum.
Scoprii per caso la SNV, andai sul sito e fu una specie di colpo di fulmine!
Tutto era spiegato chiaramente, le recensioni degli studenti trasmettevano entusiasmo.
Contattai Raffaele Viggiani sia via e-mail che per telefono. Ero una sconosciuta, eppure si è dimostrato immediatamente disponibile per ogni informazione o dubbio. Seguii la presentazione ai corsi ed ero già convinta di iscrivermi.
Parlandone con dei colleghi, qualcuno mi disse che sarebbe stata meglio una scuola "storica" e non una che esisteva da un paio d'anni. Ma il mio sesto senso mi diceva che questa era la scuola giusta (e quando seguo il mio sesto senso ci azzecco, sono le troppe menate mentali che rovinano...).
Così decisi di iscrivermi al corso casistico.
Ammetto che mi sono ritrovata ad affrontare tracce più difficili di quelle con le quali mi ero cimentata fino a quel momento, ma anche se facevo errori da bocciatura, ero motivata ad impegnarmi di più.
I tre mesi di modulo pre-concorso sono stati pesanti e hanno esaurito tutte le mie forze, ci ho messo un impegno incredibile. Ma allo stesso tempo quei pochi mesi mi hanno dato una carica per affrontare il concorso che non pensavo di avere.
Raffaele Viggiani ti insegna il METODO di studio. Puoi studiare libri per anni, e anche se all'università ti eri creato un tuo metodo e avevi tutti 30, la preparazione al concorso non c'entra nulla con gli esami. Riuscire a mettere insieme anni di concetti, rielaborarli e applicarli alla traccia richiede un metodo che non si può imparare da soli. Ti deve essere insegnato da chi ha già esperienza. Non basta spiegare un argomento, bisogna TRASMETTERLO. Ed è proprio quello che fa Raffaele Viggiani: nel suo insegnamento ti trasmette il sapere e la passione per lo studio. Ha un carisma incredibile, potresti ascoltarlo per ore senza stancarti, le sue parole non arrivano alle orecchie ma raggiungono direttamente il cervello! (quest'ultima frase non è mia, è di un film di Giuseppe Tornatore, ma qui si addice).
Poi l'incredibile disponibilità di Raffaele Viggiani, a volte penso che abbia le giornate di 48 ore!
Decisi di seguire l'intero corso annuale, e non solo quello pre-concorso, e ora mi sembra di aver affrontato tutti gli argomenti esistenti (anche se è quasi impossibile), e credo di avere una preparazione molto più completa di quella che avevo dopo aver seguito quasi 2 anni di altri corsi.
Ho seguito anche il corso di tecnica-redazionale, e lo consiglio per acquisire un approccio pratico dei casi. Perché, purtroppo, quello che impariamo per il concorso è diverso da quello che ci troveremo ad affrontare sul lavoro.
Io ho seguito in videoconferenza, ma la SNV non ti lascia mai sola. Sul forum trovi sempre gli argomenti e i documenti di cui hai bisogno. Per i dubbi ci sono sempre un sacco di colleghi disponibili ad aiutarti.
Non avrei potuto sperare di meglio".
Livia C., Bagheria (PA)
corso casistico e corso di tecnica redazionale




"Sono iscritto alla scuola da un paio di anni, ma studio da più tempo; quando mi sono iscritto la mia preparazione era esclusivamente teorica e per questo distante da quello che viene richiesto a concorso, dove la teoria è importante ma non sufficiente; questa scuola ha il pregio di concretizzare lo studio ponendo in ogni traccia almeno un paio di problemi pratici nuovi, insegnandoti ad usare le tesi come strumenti e non fini a se stesse, e ad applicarle attraverso una completa tecnica redazionale.
Altro elemento distintivo è l’attenzione dedicata al metodo di risoluzione della traccia che ottimizza il tempo e permette di evitare errori di distrazione.
Infine trovo prezioso il costante aggiornamento, giurisprudenziale e dottrinale, derivante dalla distribuzione del materiale inerente la risoluzione delle tracce.
Il giudizio è più che positivo, sono molto soddisfatto della qualità e dell’organizzazione della scuola".
Marco L., Bergamo
corso avanzato



"Ciao Raffaele,
è difficile spiegare in poche righe il giudizio positivo che ho della scuola... allora inizio con il dirti "grazie".
Nel settembre del 2011 quando ho iniziato la scuola non sapevo nemmeno da dove iniziare a scrivere un atto... sì avevo fatto pratica, avevo scritto un numero infinito di atti, ma non sapevo minimamente da dove partire per una traccia concorsuale, come scrivere una motivazione o una parte teorica... mi trovavo una miriade di libri da dover studiare, una miriade di nozioni da dover conoscere senza però avere un metodo ben preciso da seguire, ma poi è arrivata la "SNV".
Con forza ed entusiasmo ho iniziato questo nuovo percorso, con la speranza di trovare la strada giusta, ho continuato il secondo anno sempre con il medesimo entusiasmo, con la consapevolezza che un metodo mi era stato dato, ed ora toccava a me mettermi in gioco.
Certo il percorso è ancora lungo, ma sapere di avere un maestro che ti segue nel modo in cui segui tu fa diventare tutto molto più stimolante.
Anche se oggi ho ancora molte difficoltà, ho cominciato già dalla fine del primo anno a vedere i primi risultati, dopo neanche un anno di scuola sapevo dare una struttura ben precisa all’atto, e alla fine del secondo ho visto ancora di più dei miglioramenti, e quando mi viene scritto che sono sulla buona strada, allora capisco di aver fatto la scelta giusta e posso dire di essere pienamente soddisfatta, felice e fiera di frequentare questa "grande" scuola".
Valeria "Arlecchino" D.G., Piombino (LI)
corso casistico




"La cosa più difficile dello scrivere questo feedback è quella di trovare altri argomenti positivi per il terzo anno di fila senza risultare ripetitivi.
Ho la fortuna di aver iniziato a studiare per il notariato solo qualche mese prima che iniziasse l'avventura di questa scuola, così che la mia preparazione è stata quasi sempre supportata dalla Scuola Viggiani, che mi ha fatto concentrare sugli elementi più utili al fine di passare il concorso, perché è questo che alla fine tutti noi cerchiamo. Limitare in modo più selettivo le innumerevoli variabili che possono portare ad un risultato negativo.
I pregi della scuola, a mio avviso, sono molti, e non solo unicamente didattici. Oltre al metodo, alla bravura degli insegnanti, alla qualità del materiale e delle modalità di fruizione delle lezioni, personalmente quest'anno ho tratto beneficio dal forum e dalle simulazioni collettive.
Il supporto di uno strumento come il forum della scuola, cui partecipano praticamente tutti gli iscritti oltre che il notaio, è di importanza fondamentale. Non solo perché permette di esprimere qualsiasi dubbio, ma soprattutto perché riesce a porti degli interrogativi che difficilmente da solo ti saresti posto, stimolando così la mente nel trovare soluzioni ed "evadere" dal semplice ripasso asettico dei molteplici libri che abbiamo. Il forum è poi uno strumento utile per socializzare e sfogarsi quando serve, e spesso... serve!
Personalmente quest'anno ho ritenuto, inoltre, utilissimo frequentare le simulazioni settimanali "collaborative", pur non abitando a Milano. L'idea di fare l'atto obbligatoriamente in otto ore, la possibilità di conoscere nuove persone e discutere con loro delle soluzioni è la migliore tecnica di preparazione al concorso che potessi sperimentare in questo terzo anno di studio. Migliorare la tranquillità e la gestione del tempo credo sia fondamentale, accanto allo studio, e l'aver svolto una ventina di tracce in questa maniera è stato sicuramente d'aiuto nel trovare quella sicurezza che mi mancava nel valutare la traccia e nel decidere la soluzione migliore da adottare.
Non bisogna poi dimenticare i pregi della persona Raffaele Viggiani, sempre disponibile a spronare e dare consigli nello studio e nella pratica, come solo un ottimo allenatore riesce a fare!
Grazie al suo spirito molti colleghi di corso diventano amici, la partecipazione alle lezioni e alle simulazioni viene fatta in squadra, rendendo così più piacevole e meno solitario questo percorso".
Federico "Bucaniere" C., Como
corso casistico



"Caro Notaio Raffaele,
non posso che esprimere un giudizio positivo riguardo questo anno appena concluso, mio primo alla SNV.
Quello che mi aveva detto il mio Notaio e alcuni ex compagni di uni che avevano iniziato a frequentare l'anno scorso si è confermato: la sua passione per la scuola e il notariato si percepisce in ogni lezione, in ogni consiglio, in ogni "minuzia".
Dal punto di vista didattico mi è piaciuta molto la parte introduttiva (da settembre a dicembre per intenderci) davvero utile, anzi l'avrei quasi prolungata per tutto l'anno!!!!
Inoltre, la possibilità di redigere l'atto in versione "concorsuale" il mercoledì (ndr: ora anche il sabato!) è unica e molto importante per migliorare tecnica redazionale e ragionamenti giuridici.
Anche dal punto di vista sociale un anno pazzesco: ho conosciuto la maggior parte dei ragazzi del gruppo iniziale e qualcuno del gruppo Correttori/Avanzato e questo aspetto era quello che cercavo. Spanzate, calcetti, ritrovi pomeridiani per la traccia, confronto sui libri, tutti momenti utili a condividere le fatiche di questo percorso in salita. Condivido le sue parole, da soli è davvero dura.
Appuntamento a Settembre sperando di migliorare sempre di più".
Claudio C., Milano
corso iniziale




"Ho iniziato la Scuola con mille dubbi, quando avevo quasi raggiunto la convinzione che questa scelta non facesse per me.
In una delle prime lezioni ho realizzato che non sapevo perché il consenso della compravendita debba scriversi in un modo anziché in un altro. L'ho imparato (... con gli spaccati partenopei del Notaio Santarcangelo...) e, imparandolo, ho capito che per sapere le formule di un atto non serve essere figli di un notaio o Pico della Mirandola, ma prendere il codice e vedere come altri, prima di te, dalle norme hanno costruito le clausole, dalle clausole gli atti, dagli atti i formulari.
Ho scelto di ascoltare Raffaele, di fare atto di fede nei suoi consigli, rimproveri, "ordini", ogni tanto gratificazioni e, alla fine, è successo questo.
Ho smesso di credermi idiota e ho iniziato a sentirmi normale quando, di fronte a una traccia, il panico mi paralizzava. Raffaele mi disse: "è la prima volta, è normale".
Gli ho creduto, ci ho riprovato, è andata meglio fino a consegnare il compito alla simulazione, risultato che più di una possibilità mi sembrava un miraggio.
Ho accettato l'idea che da soli non si riesce neppure a sentire lo spirito del concorso e che è paralizzante non sbagliare per paura di sbagliare.
Ho sentito prendermi per mano, leggere nella mia mente i dubbi e le paure che tutti hanno e pochi dicono, nella consapevolezza rassicurante che Raffaele è sempre lì per tutti, a ricordarti, come un grillo parlante, gli esercizi noiosi da fare, i sacrifici, innumerevoli, che questo percorso ti chiede in modo aleatorio, anche se a volte fa l'antipatico, ti risponde in modo un po' burbero e ti prende male quando tronca i tuoi dubbi sul nascere, dicendo "no, è così". Ma ti rincuora vedere come lo faccia senza stare sullo scalino dell'insegnante, senza il distacco di un estraneo che eroga un servizio per cui hai pagato, anzi con l'empatia di chi ci è passato e sa perfettamente come si sta. E ti rendi conto che se ci crede lui per tutti devi crederci tu per te stesso, che non conta cosa hai fatto o avresti potuto fare se, finalmente, cominci a sbagliare e ad imparare.
Poi arrivano le battute dei vicini di banco, le cene con chi diventa tuo amico ed insieme a te studia, cercando sempre di preservare un irrinunciabile equilibrio tra la realtà quotidiana e la speranza".
Francesca G., Piacenza
corso iniziale e corso di tecnica redazionale



"La scelta di una scuola notarile non è certo cosa facile. L'offerta non si può definire oggigiorno scarsa e spesso ci si ritrova soli senza guide in grado di indirizzarci dopo il percorso universitario.
Questo almeno è quello che è successo a me. Dopo l'iniziale smarrimento post università sono subentrati i dubbi e il timore di perdere la strada davanti a un programma di studio che facevo fatica a programmare e persino a identificare. 
Poi è subentrata la scuola Viggiani, dove, ammetto, mi sono ritrovata praticamente per caso. Mi scuserete il paragone ma è stato come imparare a nuotare. Un tuffo nel vivo delle questioni importanti ai fini concorsuali con relative e fondamentali indicazioni non solo per stare a galla ma per riuscire, col tempo e con tanto impegno, a diventare bravi e veloci.
Beh, grazie alla sua scuola, Notaio, ricevo dei grossi strumenti per affrontare ogni giorno l'obiettivo che mi sono prefissata. E in più lei svolge il suo mestiere con il sorriso e con una passione che definirei contagiosa.
Io non so se e né quando arriverò alla meta, so però che questa scuola mi dà fiducia, un ingrediente che insieme alla preparazione (puntini puntini, è il caso di dirlo) mi accorgo sempre di più essere fondamentale. 
In una parola, grazie".
Laura S., Cremona
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Carissimo RV,
giunta alla conclusione di quest'anno, posso dirmi veramente soddisfatta di aver frequentato il corso iniziale; non avrei potuto fare scelta migliore.
A settembre del 2012 le mie certezze erano labili e mi sentivo in preda allo sconforto; il programma "base" mi appariva interminabile e le pagine da studiare (ora quasi concluse grazie ai tuoi assegni di studio settimanali) sembravano infinite.
Con l'avvicendarsi dei mesi, invece, la partecipazione al corso mi ha consentito di accostarmi allo studio con rinnovata fiducia e maggiore serenità.
La prima fase delle lezioni è risultata essenziale per comprendere una serie di fondamentali "meccanismi" notarili; non si è tralasciato alcun aspetto ed è stata data rilevanza a tutti quei saperi che danno accesso agli argomenti più specifici.
Durante la seconda fase, invece, abbiamo affrontato le tracce vere e proprie riservando puntuale attenzione ad argomenti di reale rilevanza concorsuale.
Oggi sento di aver compiuto un passo in più verso il concorso e per questo vorrei ringraziare la SNV che in quest'anno di stress, ansia e fatica, ha rappresentato uno scoglio a cui tenersi saldamente attaccati, un costante e confortante sollievo durante interminabili giornate di studio.
Grazie davvero".
Silvia A., Messina
corso iniziale



"Buongiorno,
sicuramente per me questa scuola ha segnato il punto di svolta, mi ha fatto davvero entrare e toccare con mano quel mostro orribile che è il concorso, insomma una sana e spietata botta di realismo!
E poi mi ha dato occasione di conoscere tante persone interessanti e con i miei stessi dubbi, giusto per non dimenticarmi di non essere l'unica a voler scalare questa difficile meta :)
Grazie di tutto".
Valentina C., Firenze
corso iniziale e corso di tecnica redazionale




"Ho apprezzato il "metodo concorsuale" del corso di preparazione. In particolare l'attenzione agli insidiosi dettagli di tutte le materie ed al materiale accuratamente selezionato e approfondito. Agevole il contatto diretto con la "commissione". Uber alles il modulo di commerciale".
Paolo M., Ponte dell'Olio (PC)
corso casistico



"Buongiorno Raffaele,
nel premetterLe il dispiacere per non aver potuto seguire le Sue entusiasmanti lezioni come mi ero prefigurato, volevo manifestare una sincera ammirazione non solo giuridica ma umana.
Sin dall'inizio ho optato per la frequenza differita, consapevole che anche in tal caso mi sarebbe stato difficile seguire compiutamente le tematiche e i ritmi della scuola, sempre più impegnativi. E' un lavoro in tutto.
La Sua impostazione è qualcosa che credo si avvicini molto alla perfezione di una Scuola Notarile, per le tematiche, la proposta dei problemi, la capacità nel spiegarli. I risultati lo dimostrano.
Essendo oramai anziano concorsualmente, vi è stata più di una volta che mi sono detto: se solo vi fosse stata una Scuola così otto anni or sono. Non mi avrebbe, ovviamente, garantito il risultato ma sicuramente un'altra impostazione sì.
Ora nel mese di Agosto, avendo più tempo, riaffronterò il materiale raccolto e rivedrò le lezioni. E andrò a Roma con l'ultimo colpo in canna.
Grazie".
Lorenzo P., Brescia
corso casistico




"Col cuore e con la mente.
Tornano spesso queste parole nei messaggi del fondatore della scuola e forse sono anche il miglior punto di partenza per descrivere le mie impressioni sul corso introduttivo. Insieme ad una terza però, la tecnologia.
Con il cuore: per come la vedo io il confine tra un sogno e un illusione sta proprio nella capacità che il cuore ha di scaldare le idee. Nelle parole di Raffaele ho sentito la capacità di alimentare il sogno, e non è poco, visto il rischio di sentirsi perfino ridicoli nel timore che si tratti solo di un'illusione. Ad oggi tengo al mio sogno un po' di più rispetto al momento in cui mi registrai su questo sito.
Con la mente: quello che cercavo era un modo per spostare la mia forma mentis da strumento per lo studio universitario a strumento per lo studio concorsuale. Per questo ho scelto il corso introduttivo seppure ancora a qualche esame dalla laurea. L'impressione è che questo scatto sia avvenuto e che ora il sogno abbia, se non un percorso chiaro davanti, almeno una direzione.
Con la tecnologia: sono uno studente lavoratore e questa condizione mi pone vincoli enormi. L'uso che la scuola fa della tecnologia mi ha permesso di superarli. Lavoro da diversi anni con la tecnologia e so quanto sia difficile usarla in modo equilibrato per renderla uno strumento efficiente al servizio di un un progetto. Al servizio di un sogno appunto".
Paolo D.L., Roma
corso introduttivo



"Ciao Raffaele,
ho frequentato il Corso Iniziale, ben sapendo già dalla prima lezione che avrei incontrato diverse difficoltà a mantenere il passo: il tempo è limitato e non è possibile fermarlo. Io però sono cocciuto, anche senza essere un calabrese :-), e non mi sono spaventato.
La SNV è giustamente impostata per stimolare al massimo lo studio e la produttività, ma gli impegni lavorativi contingenti e la vita possono offrire molti ostacoli se si vuole comunque seguire il sentiero tracciato dai magistri Viggiani e Santarcangelo.
La SNV aiuta, anche chi come me, decide di seguire con la propria “andatura” un percorso di studi molto lungo e faticoso: come il maratoneta che vuole raggiungere la meta (almeno tra i primi 150 concorrenti), sa che ha bisogno di gestire le forze per superare “il muro” del 32esimo km e solo l’allenamento proposto da Raffaele può dare quella marcia fisica-psicologica-giuridica-emotiva in più.
BCM sempre!".
Vincenzo S., Brescia
corso iniziale




"Ciao Raffaele!
La SNV mi ha permesso di mettere a frutto gli anni di studio che prima avevo dedicato, purtroppo infruttuosamente, a questo concorso.
A volte, infatti, non è che non si studi a sufficienza, ma semplicemente non lo si fa nel modo giusto...
Ascoltare le lezioni, ragionare sui casi e recepire le diritte della scuola mi ha aiutato ad aggiustare il tiro.
Grazie Raf, di cuore!!!".
Simona C.,
vincitrice del concorso



"In questa scuola ho semplicemente trovato la mia casa.
Raffaele ti viene incontro fin che può in ogni modo possibile o immaginabile. Solo grazie a lui (non solo alla sua scuola ma anche a lui come persona, per il suo esempio, per il suo carisma, per la sua simpatia), riesco a lavorare, studiare, fare le tracce e trovare forza d'animo e umiltà e coraggio. Non me ne andrò mai. Se fallirò sarà con la coscienza serena di chi ha giocato secondo le regole dei migliori ma ha perso solo perché il banco aveva carte migliori. Se mai un giorno diventerò notaio lo dovrò a Raffaele Viggiani".
Gabriele F., Scicli (RG)
corso casistico




"Il concorso è durissimo. Serve una preparazione solidissima, freddezza, concentrazione e una buona dose di fortuna.
Un elemento altrettanto importante è la consapevolezza nei propri mezzi. Sedersi nel banchetto traballante della Fiera o dell'Ergife pensando che non c'è nulla che ti faccia paura (o quasi :) ) e che hai le carte in regola per poter vincere, credo faccia la differenza. Questa consapevolezza l'ho raggiunta solo grazie alla SNV.
Ed è grazie alla SNV che si è creato un grande gruppo, con l'obiettivo comune di raggiungere, tutti insieme, lo stesso obiettivo. Bisbigliare nel bagno dell'Ergife, stare in ansia perché i tuoi amici non sanno ancora se ce l'hanno fatta, abbracciarsi in quindici il terzo giorno prima di entrare dicendosi "andiamo e spacchiamo tutto", sono emozioni che resteranno sempre, con o senza titolo.
Non abbandonate mai il vostro sogno. Con Raf si può osare".
Vito M., Cura Carpignano (PV)
vincitore del concorso



"Raccontare della SNV non è una cosa semplice, perché la SNV non è solo una Scuola, è un luogo non fisico in cui posso accadere grandi imprese...
Ci proverò comunque, con l'intento di dare a coloro che si trovano nella stessa situazione di disorientamento e timore, in cui versavo io prima di iscrivermi, quella soluzione che tanto avrei desiderato mi fosse suggerita tempo prima.
Mi imbattei, per caso, in quel link che costituì lo spartiacque decisivo tra il mero desiderio di realizzare il "Sogno" e la concreta possibilità di provarci realmente: si trattava della presentazione dell'anno accademico che stava per cominciare.
Con mio grande stupore mi trovai di fronte un giovane notaio che, parola dopo parola, aveva esattamente tutte le risposte che cercavo, tutte le soluzioni, tutto il coraggio, la grinta e l'ottimismo che mi servivano per cambiare strada e ricominciare daccapo.
Mi iscrissi subito.
Cominciò così la mia esperienza nella Scuola e con essa il mio reale percorso verso la meta, tutto quello che era stato prima si dissolse nel giro di poco, tutto quello che con fatica avevo creduto di fare in maniera costruttiva, mi resi conto avrei potuto realizzarlo in un tempo di gran lunga inferiore se solo avessi conosciuto prima Raffaele Viggiani.
Per dirla con le parole di Elias Canetti, avevo la testa piena di stelle che la SNV iniziò ad organizzare in costellazioni...
Ma non scriverò del mio percorso personale, perché quello che ognuno compie lungo questo viaggio è il risultato di fattori soggettivi necessariamente diversi e a volte imprevedibili, parlerò di quello che più conta: delle risorse che, concretamente, ho trovato nella SNV, perché queste sì che sono oggettive!
In cima alla lista, la preparazione sconfinata del suo Fondatore, la sua profonda passione per la didattica, la disponibilità fuori dal comune che usa verso ogni singolo allievo. Qualità queste che, unite a spiccate doti comunicative e carismatiche, fanno di un insegnante un Maestro.
I corsi sono strutturati in modo "non solo" casistico. Quello che viene trasmesso è un metodo ben più ampio, che da un lato àncora gli aspetti sostanziali a quelli redazionali - cercando di tradurre i primi in atti fluidi, scorrevoli e "concorsualmente" efficaci - dall'altro ha la grande onestà intellettuale di non dare risposte preconfezionate da mandare a memoria, ma cerca di stimolare quella consapevolezza nel ragionamento giuridico che è il vero quid pluris nel salto di preparazione. Ad essere trasmessa è una forma mentis vincente!
Tutto ciò accade all'interno di un diffuso spirito di condivisione tra gli allievi, condivisione che supera le distanze grazie al forum, organizzato magistralmente, all'interno del quale trovano spazio discussioni giuridiche di alto livello, scambio di materiali di studio (massime, sentenze…), ma anche momenti di leggerezza e conforto reciproco nei momenti ti stanchezza... di fronte ai quali Raffaele Viggiani non tarda ad arrivare, rimettendo in circolo tutta la grinta e l'energia in grado di ricaricare l'intera squadra come in un'haka maori!
Infine, personalmente vi ho trovato anche la migliore compagna di studi che potessi desiderare…
E allora, che siate in cerca della stella polare per navigare correttamente verso la direzione giusta o che siate nel vostro giorno migliore di sole, c'è una sola risposta: SNV!
BCM, ci vediamo nella mischia!".
Carmen M., Roma
corso casistico




”L’aspirante vaga tra pagine e manuali,
con superbia li considera banali.
Il successo universitario lo rende cieco
e lo porta a compiere l’errore più bieco.
All’inizio sottovaluta l’arduo percorso
perché il suo passo è “tutto un altro discorso”.
Ma lo smarrimento giunge ben presto
ed egli capisce di dover farsi più lesto.
In lontananza scorge di una luce il raggio
è la Scuola Notarile del Maestro Viggio!
Lì trova la cosa più agognata,
una nuova certezza gli viene insegnata:
“Giorno dopo giorno devi costruire il tuo studio
solo così potrai raggiungere il tripudio!
Non avere paura e dammi fiducia
lo so bene quanto la sconfitta brucia.
Leccati le ferite e non piangere sul latte versato,
la mediocrità appartiene al tuo passato.
Rimboccati le maniche e ascolta il mio consiglio
io ti darò gli strumenti per affrontare ogni periglio.
Non ti serve nessun trucco
TESTA BASSA, è questo il succo!
Dimentica la competizione una volta per tutte
essere soli è una delle cose più brutte.
Quando capirai che l’unione fa la forza
vedrai che la tua lunga fatica si smorza.
Che l’amore per lo studio ti leghi al gruppo come colla
e non dimenticare mai che è BOIA COLUI CHE MOLLA!”.
L’aspirante ascolta e si fida
E fa di Raffaele la sua guida.
La sua esperienza e la sua dedizione gli vengono concessi
e questo basta per raggiungere i più alti successi.
Ma vi è di più nella Scuola Meneghina,
qualcosa di più importante di ogni dottrina:
le persone che hanno un sogno comune
e di amicizia non saranno mai digiune.
ANDIAMO A VINCERE e non buttiamoci giù
Noi siamo quelli della SNV”.
Anonimo
alias Merini dall’Aldilà




Se volete leggere anche i feedback degli altri anni:
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2010-2011, pubblicati nel mese di luglio 2011;
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2011-2012, pubblicati nel mese di luglio 2012;
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2012-2013, pubblicati nel mese di luglio 2013;
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2013-2014, pubblicati nel mese di luglio 2014;
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2014-2015, pubblicati nel mese di luglio 2015;
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2015-2016, pubblicati nel mese di luglio 2016;
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2016-2017, pubblicati nel mese di luglio 2017;
- cliccate qui per quelli dell'anno accademico 2017-2018, pubblicati nel mese di luglio 2018.

* Corsi 2018-2019

Clicca qui per leggere l'offerta didattica per l'anno accademico 2018-2019.

* Calendario 2018-2019

Clicca qui per leggere il calendario dei corsi della scuola.

* Dicono di noi

Clicca qui per leggere i feedback dello scorso anno accademico 2017-2018.

* Chi siamo

Clicca qui per leggere un piccolo curriculum della scuola e dei docenti.

* Argomenti recenti

Nessun inserimento trovato.

SimplePortal 2.3.3 © 2008-2010, SimplePortal